Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza, è il momento giusto per allungare

Due punti che permettono di guardare il bicchiere mezzo pieno. A tre giornate dalla pausa Natalizia il Pro Piacenza è riuscito a scavare un leggerissimo solco sulla zona playout, 2 punti che affiancano i piacentini al Padova (dove il tecnico...

Pro Piacenza, è il momento giusto per allungare - 1
Due punti che permettono di guardare il bicchiere mezzo pieno. A tre giornate dalla pausa Natalizia il Pro Piacenza è riuscito a scavare un leggerissimo solco sulla zona playout, 2 punti che affiancano i piacentini al Padova (dove il tecnico Parlato è stato esonerato) e permettono di avere un piccolo vantaggio su Lumezzane e Mantova ferme a quota 13 (leggi qui il programma della 14esima giornata e la classifica).
Forse il Pro Piacenza poteva ricavare qualcosa di più dal doppio turno interno, sicuramente contro l'Albinoleffe, mentre con il Bassano la squadra di Viali ha giocato una delle migliori partite in stagione e il pareggio si può dire che va stretto ai rossoneri. Poco importa però, le notizie buone in casa Pro sono che la squadra è in serie utile da tre giornate, mentre negli ultimi sei confronti ha subito solo due reti, di cui una su calcio di rigore. Latita l'attacco, ma Viali non si è detto preoccupato archiviando il discorso con una considerazione tipica di chi è soddisfatto del lavoro svolto: «Sarei preoccupato se non creassimo azioni da gol, certo dobbiamo concretizzare meglio». Sulla vittoria interna che non arriva ci ha pensato Bini a rispondere: «E' frutto del caso, siamo una squadra che deve salvarsi e abbiamo vinto tutti, o quasi, gli scontri diretti mentre al Garilli abbiamo sempre affrontato le formazioni più forti».
Ora si gioca tutto d'un fiato fino a Natale, con due partite davvero importanti in chiave salvezza. Domenica i rossoneri andranno in casa del Renate, penultimo a 9 punti, in caduta libera da quattro giornate e vittorioso solo nella trasferta a Salò in stagione. Ottima occasione per guadagnare punti in uno scontro diretto delicato, in cui Viali spera di recuperare al meglio l'attaccante Cristofoli e di avere Alessandro al cento per cento (persiste un problema ai legamenti). La domenica successiva, invece, il Pro Piacenza affronterà il Mantova al Garilli e anche qui bisognerà usare la massima attenzione perché si tratta di un secondo scontro diretto sulla zona playout.
Il programma delle prossime tre giornate:

Domenica 6 dicembre
Renate-Pro Piacenza ore 17.30

Domenica 13 dicembre
Pro Piacenza-Mantova ore 15

Sabato 19 dicembre
Sudtirol-Pro Piacenza ore 15
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento