Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza: due vittorie per la salvezza diretta

A 180’ minuti dalla fine dei giochi il Pro Piacenza è costretto a guardarsi le spalle iniziando a fare i primi calcoli per la griglia playout. E’ lo scotto da pagare per l’immeritata sconfitta di Mantova, la squadra di Viali ora si trova a un...

Il portiere del Pro Piacenza, Ermanno Fumagalli
A 180’ minuti dalla fine dei giochi il Pro Piacenza è costretto a guardarsi le spalle iniziando a fare i primi calcoli per la griglia playout. E’ lo scotto da pagare per l’immeritata sconfitta di Mantova, la squadra di Viali ora si trova a un bivio ma la buona notizia è che i piacentini sono ancora artefici del proprio futuro.
La possibilità di una salvezza diretta senza passare dalla pericolosa coda dei playout rimane intatta, a patto che il Pro Piacenza ottenga due vittorie negli ultimi due turni di campionato, sabato al Garilli (ore 14.30) contro un SudTirol già salvo e nell’ultimo turno dell’8 maggio a Lumezzane. Se il Pro dovesse vincere questi due scontri salirebbe a quota 41 punti e in caso di arrivo alla pari proprio col Lumezzane (che sabato affronta l’Albinoleffe) sarebbero premiati i piacentini grazie alle due vittorie negli scontri diretti: il problema è che prima bisogna battere il SudTirol e poi andare a vincere nella tana del Lumezzane.
Il Pro Piacenza però è costretto a guardare anche la classifica perché rischia seriamente i playout e a questo punto l’importante è mantenere la posizione cercando di respingere l’assalto del Cuneo. E’ importante perché se i rossoneri dovessero chiudere comunque in 14esima posizione avrebbero due vantaggi. Primo: affrontare nei playout un Albinoleffe che ha dimostrato di essere ampiamente inferiore alla formazione di Viali e i 19 punti in stagione sono lì a testimoniarlo. Secondo: arrivare 14esimi garantisce la partita di ritorno al Garilli e, soprattutto, avrebbe a disposizione due risultati su tre in caso di doppio pareggio sia all’andata sia al ritorno (a parità del computo dei gol complessivi, al termine del doppio confronto, viene considerata vincente la squadra con la migliore posizione in classifica).
Sabato dunque sarà decisiva con numerosi incroci pericolosi: Lumezzane e Mantova puntano ai tre punti nelle trasferte in casa di Albinoleffe e Pro Patria. Il Cuneo ospita il Renate. Si gioca sabato 30 aprile orario unificato per tutti alle 14.30.

La classifica nelle retrovie: Renate 39, Lumezzane 38, Pro Piacenza 35, Cuneo 33, Mantova 30, Albinoleffe 19, Pro Patria 7 (già retrocessa).
Il programma: Pro Piacenza-Sudtirol, Albinoleffe-Lumezzane, Cuneo-Renate, Pro Patria-Mantova.
Leggi qui il programma completo della 33esima giornata di Lega Pro A e la classifica.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento