menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Cazzamalli (foto Spreafico-Galli)-9

Alessandro Cazzamalli (foto Spreafico-Galli)-9

Pro Piacenza-Cazzamalli: si apre uno spiraglio

Il forte centrocampista del Pro Piacenza, Alessandro Cazzamalli, attende per questo week end la risposta definitiva dei rossoneri in merito al suo futuro. Al giocatore non dispiacerebbe restare per potersi giocare la Lega Pro conquistata sul campo...

Il forte centrocampista del Pro Piacenza, Alessandro Cazzamalli, attende per questo week end la risposta definitiva dei rossoneri in merito al suo futuro. Al giocatore non dispiacerebbe restare per potersi giocare la Lega Pro conquistata sul campo, ma purtroppo la società di via De Longe ha nei piani un ringiovanimento massiccio della rosa che porterà, immancabilmente, al sacrificio di alcune pedine che pure hanno fatto le sue fortune in questa vittoriosa stagione. Una di queste potrebbe essere proprio Cazzamalli, anche se non è ancora detta l'ultima parola e uno spiraglio potrebbe ancora riaprirsi in extremis. Alla porta del giocatore, che fa gola a molti, stanno bussando anche altre squadre nell'attesa di conoscere il destino del matrimonio con la sua attuale squadra. Nei giorni scorsi, infatti, si sono fatti vivi i pugliesi del Brindisi, ma s'è trattato unicamente di un contatto conoscitivo, più che di un'offerta vera e propria. In ogni caso, comunque, il centrocampista non vorrebbe allontanarsi troppo da casa, perciò accetterebbe di traslocare solo per offerte faraoniche. È circolata poi la notizia di una trattativa, in fase avanzata, per un suo approdo al Fiorenzuola di mister Mantelli. Raggiunto da noi telefonicamente, Cazzamalli ha però riferito di non essere mai stato contattato direttamente dalla società valdardese. Archiviata anche l'ipotesi che l'avrebbe voluto al Piacenza, con la squadra di via Gorra che pare virare su altri giocatori in quella zona del campo (sta trattando con Mauro Redaelli del Castiglione), questo pezzo pregiato del mercato rischierebbe di andare rinforzare la già nutrita concorrenza delle piacentine.
Marcello Astorri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento