Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza, brodino da un punto col Tuttocuoio

La “svangata”. Il Pro ringrazia il suo numero uno in versione superstar e porta a casa un punto che sta decisamente stretto ad un Tuttocuoio caparbio e volitivo. Fin dalle prime fasi di gara si evince che quella di Pontedera non sarà una partita...

Pro Piacenza, brodino da un punto col Tuttocuoio - 1
La “svangata”. Il Pro ringrazia il suo numero uno in versione superstar e porta a casa un punto che sta decisamente stretto ad un Tuttocuoio caparbio e volitivo. Fin dalle prime fasi di gara si evince che quella di Pontedera non sarà una partita facile per il Pro: sono due i miracoli di Fumagalli nel primo quarto d’ora, zero i pericoli per Nocchi. La pressione dei padroni di casa è costante, quasi sfibrante ma i rossoneri in qualche modo reggono l’impatto. In avvio di ripresa nulla cambia nelle due formazioni anche se la carica neroverde inizia a vacillare. Nonostante le forze fresche però il Pro non riesce ad approfittarne ed è ancora una volta Fumagalli a salvare uno zero a zero che poco cambia a livello di classifica ma che non consente ad una diretta concorrente per la salvezza di allungare il passo sui rossoneri.

SUPER FUMAGALLI – Nemmeno un minuto. E’ il tempo che serve a Masia per tentare la botta dalla distanza che chiama Fumagalli alla non facile deviazione in angolo. Non è un avvio facile per il Pro con il Tuttocuoio che preme in avanti cingendo d’assedio Bini e compagni. I padroni di casa hanno una clamorosa occasione per passare in avanti al dodicesimo quando sempre Fumagalli vola a deviare il colpo di testa di Provenzano. Non ci sono spazi per i rossoneri costretti nella propria metà campo e (quasi) impossibilitati ad innescare una trama offensiva. Che arriva soltanto al giro di lancetta numero ventitre: cross dalla destra e Rossini anticipato prima dell’inzuccata verso la porta di Nocchi. Il Tuttocuoio però non allenta la presa e colleziona la terza chance per sbloccare il risultato: grande sforbiciata di Tempesti, Fumagalli spende il terzo miracolo della serata. Una prima parte di serata che vede il Pro faticare, il Tuttocuoio sfiorare più volte il vantaggio.

NULLA DI FATTO – Dopo un primo tempo passato a difendersi il Pro deve trovare la strada verso l’area del Tuttocuoio. O quantomeno allentare una pressione decisamente poco sostenibile. Pea non mette comunque mano alla panchina confidando nella reazione dei suoi. Che tuttavia stenta ad arrivare nonostante la spinta dei padroni di casa inizi ad accennare qualche scricchiolio. Fino al sedicesimo quano Provenzano impegna – ancora una volta – Fumagalli che arriva a toccare la sfera con la punta delle dita: sulla deviazione Shekiladze manca di un nulla la deviazione. Dopo una ventina di minuti arriva finalmente qualche cambio nelle fila del Pro: fuori Musetti e Cavalli, entrano Bazzoffia e Girasole. La seconda parte della ripresa però non regala l’intensità della prima parte di gara: i rossoneri timidamente si propongono in avanti senza però spaventare Nocchi, i neroverdi hanno la spia della riserva accesa nonostante un altro tentativo di Tempesti spedito in angolo da un Fumagalli onnipresente. Non basta nemmeno il recupero: il risultato non si sblocca e per il Pro, per quanto visto in campo, va benissimo così.
Nicolò Premoli

TUTTOCUOIO-PRO PIACENZA 0-0
(primo tempo 0-0)


TUTTOCUOIO: Nocchi, Mulas (72’ Tiritiello), Picascia, Bachini, Shekiladze, Tempesti, Masia, Caciagli, Frare, Berardi (67’ Pellini), Provenzano (81’ Zenuni). A disposizione: Cappellini, Borghini, Falivena, Merkaj, Siani, Serinelli, Gelli, Imbrenda, Lo Porto.
All.: Fiasconi.
PRO PIACENZA: Fumagalli, Calandra, Bini, Sall, Cavalli (68’ Girasole), Aspas, Pesenti, Cardin, Pugliese, Rossini, Musetti (68’ Bazzoffia). A disposizione: Bertozzi, Sane, Martinez, Gomis, Cassani.
All.: Pea.
ARBITRO: Miele di Torino (assistenti: Cassarà di Cuneo e Jouness di Torino)
NOTE - AMMONITI: Bini, Cavalli, Pugliese (PP); Shekiladze, Tiritiello (T); ANGOLI: 11-1 per il Tuttocuoio; RECUPERO: 1’ pt, 2’ st

LE PAGELLE DI NICOLO’ PREMOLI

FUMAGALLI 8 – Passa un minuto e deve volare a deviare sulla botta da fuori di Masia. Ne passano dodici e salva tutto su Provenzano. Prima di spendere il miracolo numero “tre” sulla rovesciata di Tempesti. Protagonista assoluto: il punto è suo

ASPAS 6 – Riesce praticamente sempre a trovare i tempi giusti per gli anticipi provando anche ad impostare l’azione salendo in mediana. Ancora una volta il migliore del reparto arretrato.

BINI 6 – Spende il cartellino giallo dopo un errore di Musetti a metà campo, è forse tra i più sollecitati per tutti i novanta minuti. Se la cava il più delle volte.

SALL 6 – Forse il meno impegnato dei tre di difesa, quando serve ci mette il piede e la consueta “spazzata”. Respinge di testa una botta di Pellini negli ultimi minuti di gara.

CALANDRA 5,5 – In avvio prova a proporsi come supporto dei compagni sbagliando però due traversoni su due. Decisamente più concreto in fase difensiva.

CAVALLI 5 – Per tutto il primo tempo fatica terribilmente a trovare bandolo della matassa in un centrocampo troppo schiacciato per potere anche solo proporre un’idea di gioco (dal 68’ GIRASOLE 6 – prova a farsi vedere e spingere i compagni fuori dal guscio).

PUGLIESE 5,5 – Costretto ad inseguire i centrocampisti di casa, spende qualche fallo di troppo in mediana rimediando il giallo.

ROSSINI 6 – Anticipato in una delle pochissime occasioni conquistate dal Pro nei primi quarantacinque minuti di gara prova ad imbastire qualcosa in avanti senza però troppo successo.

CARDIN 6 – Partita di contenimento che lo costringe ad orbitare non troppo distante dall’area del Pro. Si ritrova al posto giusto quando serve.

MUSETTI 5,5 – Passa tutto il primo tempo ad aspettare un pallone che semplicemente non arriva mai dalle sue parti. Un paio di accelerazioni per provare a creare qualche grattacapo alla difesa di casa e poco più (dal 68’ BAZZOFFIA SV – Una bella ripartenza nel finale).

PESENTI 5,5 – Sua l’unica conclusione a rete del primo tempo con un rasoterra che sfila fuori alla destra di Nocchi. Nella ripresa ha, suo malgrado, ben poche occasioni per incidere

PEA 6 – Talvolta ha accusato il risultato di essere stato troppo “crudele” nei confronti del suo Pro. A Pontedera pareggia i conti con il karma conquistando un punto decisamente stretto ai padroni di casa.

Gara che termina 0-0. Buon punticino per il Pro Piacenza, salvato nel primo tempo in almeno tre occasioni da Fumagalli e mai pericoloso nella ripresa.

Ancora 2' da giocare.

Aggiornamento 68' - Due cambi, uno per parte. Nel Tuttocuoio fuori Berardi dentro Pellini. Nel Pro fuori Musetti dentro Bazzoffia. Subito secondo cambio, ancora nel Pro. Esce Cavalli entra Girasole.

Aggiornamento 60' - Padroni di casa che hanno esaurito la spinta offensiva della prima frazione di gioco ma che manovrano spesso sulla trequarti dei piacentini. Conclusione di Provenzano, respinge Fumagalli.

Aggiornamento 51' - Meglio il Pro Piacenza in questo inizio di ripresa. Ammonito Pugliese.

Aggiornamento 1' st - Si riparte senza cambi a Pontedera tra Tuttocuoio e Pro Piacenza.

Aggiornamento 45' pt - Squadre negli spogliatoi. Primo tempo tutto di marca locale, Tuttocuoio che va vicino al gol almeno in tre occasioni, Pro salvato da un Fumagalli in gran spolvero.

Aggiornamento 37' pt - Ammonito Shekiladze. Ammonito anche Cavalli (41), Tuttocuoio che ha abbassato il ritmo rispetto alla partenza di gara.

Aggiornamento 30' pt - Tuttocuoio che non molla la presa. Sforbiciata di Tempesti, terzo miracolo di Fumagalli che salva la propria porta ancora una volta. Per il Pro Piacenza solo una conclusione di Pesenti a lato.

Aggiornamento 26' pt - Ammoniti Bini per il Pro Piacenza.

Aggiornamento 24' pt - Ancora Tuttocuoio pericoloso, questa conclusione di Shekiladze di poco alta sopra alla traversa.

Aggiornamento 16' pt - Pro Piacenza che non riuscito ad entrare in partita. Monologo del Tuttocuoio al momento, dopo la botta di Masia interviene ancora Fumagalli che salva sul colpo di testa di Provenzano.

Parte forte il Tuttocuoio nei primi 10' mette subito all'angolo il Pro. Dopo 1' conclusione di Masia deviata in corner.

Inizia la partita tra Tuttocuoio e Pro Piacenza.

Ecco le formazioni ufficiali
TUTTOCUOIO: Nocchi, Mulas, Picascia, Bachini, Shekiladze, Tempesti, Masia, Caciagli, Frare, Berardi, Provenzano. A disposizione: appellini, Borghini, Falivena, Zenuni, Merkaj, Tiritiello, Siani, Serinelli, Pellini, Gelli, Imbrenda, Lo Porto.
All.: Fiasconi
PRO PIACENZA: Fumagalli, Calandra, Bini, Sall, Cavalli, Aspas, Pesenti, Cardin, Pugliese, Rossini, Musetti. A disposizione: Bertozzi, Sane, Martinez, Girasole, Gomis, Cassani, Bazzoffia.
All.: Pea

Aggiornamento - Squadre in campo per il riscaldamento sul sintetico di Pontedera dove alle 20.30 il Pro Piacenza affronta il Tuttocuoio.
A seguire le formazioni ufficiali della partita, dalle 20,30 la diretta live qui.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento