Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Aspas firma il rinnovo, si allontanano invece Rossini e Bini

Il centrocampista in rossonero per il terzo anno consecutivo. Difficile che Rossini rinnovi, si allontana anche Bini. Il club smentisce per la seconda volta la notizia del possibile arrivo di Armenia nella dirigenza

Aspas

Prosegue la serie di rinnovi in casa Pro Piacenza, il club rossonero nella mattinata ha comunicato il rinnovo ufficiale del jolly spagnolo di centrocampo, Jonathan Aspas, che vestirà la maglia rossonera per la terza stagione consecutiva e probabilmente prenderà anche i gradi di capitano, visto che Francesco Bini non rinnoverà con il Pro. Sul difensore c’è stato il forte interessamento di Monza (Lega Pro) e Rezzato (Serie D), ma il giocatore ha declinato le proposte e rimane in attesa, non è un mistero infatti che su di lui ci sia anche il Piacenza Calcio.
Difficile che rinnovi invece Riccardo Rossini, il futuro del giocatore al momento è lontano dal club di via De Longe, Pro Piacenza che - per la seconda volta in una settimana - smentisce tramite una nota ufficiale l’imminente arrivo in società di Paolo Armenia, attuale Dg del Livorno Calcio. «La smentita si rende necessaria per tutelare la figura di Armenia per il quale la società nutre grande stima» si legge nel comunicato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento