menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pro Piacenza alla finestra sul mercato. Piace Musetti - 1

Pro Piacenza alla finestra sul mercato. Piace Musetti - 1

Pro Piacenza alla finestra sul mercato. Piace Musetti

La vittoria contro la Viterbese ha fornito ossigeno purissimo ai polmoni del Pro Piacenza, tre punti che tolgono parzialmente i piacentini dalla zona playout - ma rimane vicinissima - arrivati dopo una settimana delicata, in cui il presidente...

La vittoria contro la Viterbese ha fornito ossigeno purissimo ai polmoni del Pro Piacenza, tre punti che tolgono parzialmente i piacentini dalla zona playout - ma rimane vicinissima - arrivati dopo una settimana delicata, in cui il presidente Alberto Burzoni ha dovuto confermare la guida tecnica Fulvio Pea dopo le voci di un suo possibile esonero. Lo stesso Pea aveva parlato di «persone che non apprezzano il mio lavoro, che non sanno guardare in faccia la realtà e preferiscono affidarsi ad altre soluzioni…incantevoli». Il destinatario era il ds Francani? Pea ha precisato nei giorni successivi: «Quando dico di guardare in faccia alla realtà dico semplicemente che giudicare una partita è una cosa che pochi sanno fare, al di là del risultato finale e non mi riferivo a Francani».
Una spiegazione che non convince, tuttavia la vittoria sulla Viterbese, oltre ai tre punti, ha permesso di spazzare via qualche scoria di troppo nell’ambiente di via De Longe.
Si è tornati a parlare anche di mercato, necessario affrontarlo perché l’infortunio a lungo termine (rottura del crociato) di Marchionni ha tolto un’altra freccia importante nella già scarsa faretra di Pea perciò la dirigenza si sta attivando.
Il ds Francani si è limitato a dire che «stiamo alla finestra per vedere se capita qualche occasione sul mercato degli svincolati» ma come sua abitudine sull’argomento non si è sbottonato, se non confermare l’interesse a puntellare la rosa già prima di gennaio.

Nelle ultime ore sono circolati i primi nomi: da escludere totalmente l’interesse per Andrea Soncin che nella giornata di martedì ha firmato in Serie D con il Montebelluna, difficile anche un tentativo per Nicola Pozzi. Il giocatore, svincolatosi dal Vicenza, ha giocato con il contagocce negli ultimi tre anni (24 presenze) a causa dei numerosi infortuni che ne hanno sempre limitato la promettente carriera: il Pro Piacenza ha bisogno di solidità e certezze. Come riporta il sito tuttolegapro.it, invece, è possibile avviare una trattativa per l’ex Parma e Cremonese, Riccardo Musetti, attaccante classe ’83 ora svincolato.
Francani rimane alla finestra mentre la squadra ha ripreso ieri gli allenamenti in vista del prossimo delicato impegno interno di domenica al Garilli contro la Lucchese; l’obiettivo ora è cercare la continuità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento