Questo sito contribuisce all'audience di

Poker Cellini, il Pro Piacenza affonda a Carrara

Uno strepitoso Cellini, autore di quattro gol, e un Pro Piacenza ancora troppo ingenuo (due espulsioni in una manciata di minuti) sono i contenuti principali della partita tra toscani ed emiliani. Da una parte la Carrarese vince con merito...

Poker Cellini, il Pro Piacenza affonda a Carrara - 1
Uno strepitoso Cellini, autore di quattro gol, e un Pro Piacenza ancora troppo ingenuo (due espulsioni in una manciata di minuti) sono i contenuti principali della partita tra toscani ed emiliani. Da una parte la Carrarese vince con merito, trascinata dal suo cannoniere che segna di rapina, di potenza e di testa; dall'altra è inevitabile osservare come il Pro regga l'urto e crei occasioni fino alla doppia espulsione (Rieti e Ignico) che inevitabilmente incide sull'andamento del match. Il Pro come detto rimane ampiamente in partita fino a 65', anzi il vantaggio della Carrarese è fin troppo generoso per quanto visto, ma prima Rieti e poi Ignico raccolgono due espulsioni che accendono Cellini il quale firma tre reti nel giro di dieci minuti.

I rossoneri non disputano un cattivo primo tempo, la scelta di riportare Silva a centrocampo affiancando Rieti e Bini in difesa, e l'apparente intensità di Ravasi in attacco portano a una squadra più compatta in fase offensiva, tuttavia la macchina di Franzini - e questa non è una novità - viene punita sull'unica azione creata dai padroni di casa. La prima occasione ('5) è dei toscani: Belcastro parte per vie centrali e prova a battere il portiere ospite con un tiro di punta che sfiora il palo. Al 10' la reazione del Pro Piacenza è firmata da Matteassi: tiro sull'esterno della rete. A metà del primo tempo i piacentini aumentano la pressione e sfiorano il vantaggio con una bella azione manovrata sulla sinistra: Ravasi al centro per Torri che perde il tempo per battere a rete, sul contropiede la Carrarese riparte velocemente, palla a Cellini che buca la difesa e in diagonale infila il vantaggio (1-0). Gli emiliani hanno la palla del pareggio con Schiavini, ma il suo tiro da buona posizione è deviato in corner da una paratona di Calderoni. Prima del riposo c'è un violento scontro nell'area del Pro, ad avere la peggio è il difensore Castellana che crolla a terra dopo una violenta botta alla testa; fortunatamente il giocatore si riprende anche se viene portato in Ospedale per gli accertamenti del caso.

La ripresa di apre con Ignico al posto di Castellana e dopo pochi minuti Franzini manda negli spogliatoi un irritante Aliboni ma i piani del tecnico di Vernasca saltano dopo pochi minuti. Prima i piacentini sprecano con Ignico un'ottima possibilità di contropiede, poco dopo Rieti si fa buttare fuori per un fallo al limite dell'area su Cellini. Passano una manciata di minuti e Ignico stende sempre Cellini in area: seconda espulsione e calcio di rigore. Dal dischetto va Merini ma Alfonso è superlativo deviando il tiro in corner. Pro ancora in partita, al 70' Schiavini sfiora il pareggio con un gran tiro dal limite, i rossoneri serrano le fila con due uomini in meno, però il raddoppio è nell'aria e arriva puntuale con Cellini: controllo in area e diagonale imprendibile. Qui si chiude di fatto la partita, la Carrarese mette in ghiaccio il risultato (80') ancora con Cellini che in contropiede firma la tripletta. La giornata incredibile dell'attaccante di casa si chiude all'85' con la quarta rete, questa volta di testa (assist di Gorzegno) e il Pro Piacenza che ancora una volta regge un tempo, ma poi esce con le ossa rotte dalla partita.

CARRARESE-PRO PIACENZA: 4-0
Primo tempo: 1-0


Carrarese: Calderoni, Berra, Gorzegno, Castagnetti, Sbraga, Teso, Brondi, Di Sabato (23' st Gnahorè), Cellini, Belcastro (40' st Gherardi), Merini (32' st Ademi). A disposizione: Zanotti, Benassi, Lancini, Di Nardo. All.: Remondina.
Pro Piacenza: Alfonso, Castellana (1' st Ignico), Porcino, Rieti, Silva, Bini, Matteassi, Aliboni (12' st Marmiroli), Torri, Schiavini, Ravasi (28' st Sanè). A disposizione: Iali, Mazzocchi, Bertelli, Pasaro. All.: Franzini
Reti: 19' pt, 30' st, 35' st e 40' st Cellini
Arbitro: Baldicchi di Città di Castello (assistenti Antonacci di Barletta e Li Volsi di Firenze)
Note - Al 26' st Alfonso para un rigore a Merini. Espulsi: 19' st Rieti fallo di gioco, 25' st Ignico fallo di gioco. Ammoniti: 35' pt Castagnetti, 5' st Ignico.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento