menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza e Pro Piacenza chiudono il calciomercato senza altri movimenti. Le schede

I biancorossi non accettano l'offerta del Teramo per Razzitti e mantengono in rosa Debeljuh e La Vigna. Nei rossoneri rientra Negro alla Pro Vercelli, sfuma il tentativo di cessione di Gomis

Chiusura di mercato senza botti per Piacenza e Pro Piacenza, come ci si aspettava le due formazioni piacentine di Lega Pro non hanno definito particolari operazioni in entrata nell’ultimo giorno di calciomercato (chiusura ufficiale alle 23) anche perché, entrambe, avevano già raggiunto gli obiettivi nelle passate settimane. Da segnalare soltanto che il Piacenza, nel primo pomeriggio, ha rispedito al mittente un’offerta del Teramo per l’attaccante Razzitti: il club biancorosso non ha voluto cedere il giocatore, segnale di come il presidente Marco Gatti sia intenzionato a mantenere una rosa ampia e profonda per la seconda parte della stagione. La novità è che alla fine non sono stati ceduti l’attaccante Debeljuh e il centrocampista La Vigna.
Il Pro Piacenza, invece, ha provato a cedere in extremis Gomis ma il tentativo è sfociato in un nulla di fatto, ufficializzato invece il ritorno di Negro alla Pro Vercelli.

PIACENZA

Entrata: Masullo (d, Siena), Bertoli (c, Brescia), Nobile (a, Abano), Pozzebon (a, Groningen prestito Juventus), Romero (a, Feralpi Salò), Tulissi (a, Modena prestito Atalanta).

Uscita: Kastrati (p, rientro a Pescara), Agostinone (d, Lecce), Barba (c, Pro Piacenza), Cesana (a, Folgore Caratese).

PRO PIACENZA

Entrata: Belotti (d, Folgore Caratese), Bianco (d, svincolato), Barba (c, Piacenza).

Uscita: Negro (d, rientro Pro Vercelli), Piana (d, Alessandria), Cavalli (c, Como), Marra (a, Lumezzane), Ferrara (a, rientro Cremonese).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento