menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fulvio Pea

Fulvio Pea

Pro Piacenza - Pea: «Risultato troppo severo». Bini: «Così fa male». Le pagelle

Rossoneri che perdono la partita a centrocampo, dove sono travolti dal palleggio dei biancorossi mentre l'attacco non è pervenuto e la difesa ne risente. Si salvano Fumagalli, Pugliese e Bazzoffia

Fumagalli 6.5: prende quattro gol ma può davvero poco su tutte le conclusioni che arrivano o da pochi passi o da una magia come la punizione di Taugourdeau, non è impeccabile forse sull’ultima rete di Romero. Onestamente ne evita almeno altri due.

Calandra 6-: si fa un po’ travolgere dagli eventi, dà a Pesenti un assist che è solo da spingere in rete e avrebbe riaperto la partita. A conti fatti dalla sua parte il Piacenza passa poco e tiene a bada un satanasso come Nobile. Dal 29’ st Cardin SV.

Bini 5.5: certo i quattro gol pesano e in area gli avversari passano in un paio di occasioni, la difesa forse è la meno colpevole nella serata in cui sono mancati centrocampo e attacco, ma il voto è lo specchio del risultato.

Belotti 5: perde un paio di brutti palloni nel primo tempo, nella ripresa da un suo pessimo rinvio parte l’azione che porta alla punizione di Taugourdeau.

Bianco 5: passa mezza serata a litigare con la panchina del Piacenza, per il resto si vede poco anche se il cliente, Matteassi, è in formato gran lusso.

Barba 4.5: spento, mai in partita, mai nel vivo del gioco. Non fornisce alcun apporto alla manovra sia quando c’è da rincorrere sia quando c’è da spingere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento