Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro - Tuttocuoio di misura, Pro Piacenza battuto

Seconda sconfitta consecutiva per il Pro Piacenza che si arrende dopo una partita piuttosto equilibrata contro il Tuttocuoio. I piacentini hanno tanti motivi per recriminare a partire dal clamoroso gol di Caboni non convalidato dall’arbitro a...

Lega Pro - Tuttocuoio di misura, Pro Piacenza battuto - 1
Seconda sconfitta consecutiva per il Pro Piacenza che si arrende dopo una partita piuttosto equilibrata contro il Tuttocuoio. I piacentini hanno tanti motivi per recriminare a partire dal clamoroso gol di Caboni non convalidato dall’arbitro a inizio ripresa, un gol fantasma con la palla che ha dato la netta impressione di aver varcato la linea di porta. E’ proprio nel momento migliore del Pro che il Tuttocuoio trova il gol vittoria: da un’azione piuttosto casuale Donnarumma esce a vuoto regalando un pallone d’oro a Gioè che deve solo spingerla dentro. A complicare le cose, infine, ci si mette Aliboni che, espulso ingenuamente nei minuti finali, lascia i compagni in dieci a cercare un insperato pareggio. La partita si chiude con l’1-0 del Tuttocuoio, un risultato non del tutto meritato per quanto visto in campo. Pro Piacenza che resta inchiodato a -2 in classifica (leggi qui tutti i risultati della quarta giornata e la classifica)

AVVIO – Dopo la scottante sconfitta rimediata nei minuti finali contro la Pistoiese, il Pro Piacenza ospita il Tuttocuoio, ancora imbattuto, per il posticipo serale. Mister Franzini sceglie di tenere in panchina Torri schierando Speziale dal primo minuto. In porta spazio a Donnarumma. In difesa Castellana e Sane sulle corsie esterne con la coppia Bini-Silva nel mezzo. A centrocampo Schiavini, Aliboni e Porcino. In avanti Matteassi e Caboni a supporto di Speziale. Alvini risponde con un 4-3-1-2. Davanti al portiere Bacci, linea difensiva composta da Pacini, Colombini, Falivena e Zanchi. Il terzetto di centrocampo è composto da Serrotti, Pane e Konate. Sulla trequarti Gargiulo a sostegno degli attaccanti Colombo e Tempesti.

EQUILIBRIO – Primi minuti che scorrono senza sussulti al Garilli: le squadre puntano su lanci lunghi cercando di sorprendere le rispettive linee difensive ma senza trovare il guizzo giusto. E’ sempre Matteassi tra i più attivi sulla trequarti del Pro Piacenza ma la difesa del Tuttocuoio è ben organizzata. La partita si accende solo al decimo quando Speziale sorprende Bacci che non trattiene il pallone calciato dal limite dell’area. Sul successivo corner il pallone spiove pericolosamente nell’area del Tuttocuoio ma nessuno è pronto ad accogliere il suggerimento. Il Tuttocuoio risponde con Gargiulo che cerca il pallonetto dopo una bella azione di prima in velocità: il pallone si spegne sopra la traversa. Il gioco è spesso interrotta da falli a centrocampo: Pane e Schiavini finiscono sul taccuino dell’arbitro per due entrate scomposte sulla mediana.

RITMI LENTI – Al ventisettesimo un altro sussulto dopo una prima parte di gara piuttosto avara di emozioni. Sulla punizione di Porcino la palla raggiunge Caboni che da fuori area cerca la porta ma non riesce ad inquadrare lo specchio. Il copione dei primi venti minuti si ripete: molti lanci lunghi, squadre che lottano a centrocampo ma nessun vero pericolo per gli estremi difensori: al 34' ci prova il Tuttocuoio con un colpo di testa a giro di Tempesti che finisce lontano dallo specchio. La partita si avvia stancamente alla fine del primo tempo con il punteggio inchiodato sullo 0-0.

GOL FANTASMA – La seconda frazione di gara prende il via senza cambi nelle due formazioni con un Pro decisamente più convincente. Al secondo minuto su azione di corner Caboni tira da fuori area: il portiere Bacci non trattiene e trova la presa quando il pallone dà la netta impressione di aver superato la linea di porta ma l’arbitro non convalida tra le proteste di Caboni e compagni. Il Pro ci riprova dopo pochi minuti con una punizione di Silva: Bacci respinge non senza qualche brivido per i compagni di squadra.

DOCCIA FREDDA - Dopo un quarto d’ora piuttosto convincente è sempre il Pro ad avere in mano la partita. Schiavini sale in cattedra al 20' conquistando palla sulla trequarti e superando un avversario in dribbling: la sua azione è interrotta prima del tiro. Nonostante la supremazia territoriale arriva la doccia fredda per il Pro Piacenza. Alla prima azione in area Donnarumma esce a vuoto regalando palla al neo-entrato Gioè che si gira e trova il gol del vantaggio per il Tuttocuoio. Al 27esimo minuto gli ospiti ci riprovano con una girata di Serrotti che finisce alta sopra la traversa.

FINALE – I cambi operati da mister Franzini non sortiscono gli effetti sperati: il Pro accusa il colpo e fatica a ritrovare la quadratura soprattutto in avanti dove si sente l’assenza di un attaccante di peso. Il Tuttocuoio riesce a gestire il vantaggio senza particolari affanni ma senza trovare il colpo del definitivo kapò. Al 40' della ripresa il Pro alza bandiera bianca: Aliboni spintona ingenuamente un avversario e trova il secondo cartellino giallo dopo una partita piuttosto modesta. La partita si avvia alla conclusione con il Pro che prova ad inseguire il pareggio senza troppa convinzione: 0-1 e seconda sconfitta per i ragazzi di Franzini. Sabato si torna in campo, delicatissima trasferta in casa dell'Ancona.
Nicolò Premoli

PRO PIACENZA-TUTTOCUOIO 0-1
Primo tempo 0-0


PRO PIACENZA: Donnarumma, Castellana, Sane (74’ Pasaro), Bini, Aliboni, Silva, Matteassi, Schiavini, Speziale (74’ Ravasi), Caboni, Porcino (64’ Mella). A disposizione: Tabaglio, Ignico, Rieti, Torri
All.: Franzini
TUTTOCUOIO SAN MINIATO: Bacci, Pacini (56’ Mulas), Zanchi, Pane (68’ Deiolla), Colombini, Falivena, Konate, Serrotti, Tempesti (61’ Gioè), Colombo, Gargiulo. A disposizione: Morandi, Mancini, Gelli, Cherillo
All.: Alvini
ARBITRO: Schirru di Nichelino (assistenti: Lombardi di Brescia, Cappello di Busto A.)
RETI: 68’ Gioè
NOTE - Spettatori: 600. Ammoniti: Schiavini, Caboni (P), Pane, Colombini, Deiolla, Gioè (T). Espulsi: Aliboni (somma di ammonizioni). Angoli: 2–2. Recuperi: 2’ pt, 5’ st.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento