Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro - Pro Piacenza, tre punti in rimonta. Pagelle

Si riparte dalla trasferta. Proprio come nella scorsa stagione i primi tre punti del Pro arrivano lontano dal Garilli, questa volta in rimonta. La Pistoiese prova a mettere le cose in chiaro fin dai primi minuti: pressione costante e...

Lega Pro - Pro Piacenza, tre punti in rimonta. Pagelle - 1
Si riparte dalla trasferta. Proprio come nella scorsa stagione i primi tre punti del Pro arrivano lontano dal Garilli, questa volta in rimonta. La Pistoiese prova a mettere le cose in chiaro fin dai primi minuti: pressione costante e verticalizzazioni a sorprendere la difesa rossonera. Che “ci casca” al ventesimo: fallo di Gomis dal limite e punizione di Rovini che beffa Fumagalli. La spinta dei padroni di casa però pare scemare con il passare dei minuti ed il Pro, lungi dall’avere risentito dello svantaggio, reagisce. Da un’altra palla inattiva nasce l’assist perfetto per Gomis che insacca di testa. E’ solo l’incipit di una rimonta corsara: Marchionni va giù in area, Pesenti trasforma sfogando tutta la sua grinta. Nella ripresa la Pistoiese si dà parecchio da fare sbattendo contro Fumagalli in un paio di occasioni. Opportunità che scemano con il passare dei minuti regalando al Pro i primi tre punti della stagione.

RIMONTA – C’è poco, pochissimo tempo per ragionare nei minuti iniziali della prima trasferta stagionale. La Pistoiese parte forte e sorprende Aspas che in area piccola rischia di combinare un pasticcio, il Pro si vede in avanti al settimo con Pesenti che prova a girare in rete un cross di Marchionni: il guardalinee segnala però l’offside. Al ventesimo Gomis commette fallo al limite dell’area, a pochissimi passi dalla lunetta. Rovini calcia con il sinistro e sorprende Fumagalli sul primo palo: è la rete del vantaggio della Pistoiese. Gli uomini di Remondina però non si accontentano: Gyasi in contropiede semina il panico in difesa calciando però debolmente. Il Pro si toglie dalle corde alla mezz’ora: pallone scodellato in mezzo da Gomis, bello scambio tra Rossini e Pesenti con l’attaccante che calcia di poco alto da buona posizione. I rossoneri però sono in crescendo. E se da palla inattiva era arrivato il gol del vantaggio, da palla inattiva arriva la rete del pari: corner di Aspas, colpo di testa di Gomis nell’angolino basso. Non è finita qui: Marchionni viene steso in area da Hamlili. Ci sono gli estremi per il rigore trasformato con estrema freddezza da Pesenti. E’ il vantaggio del Pro che ribalta così il risultato.

RISULTATO BLINDATO – La Pistoiese deve ripartire da zero. Ci prova da subito con Gyasi: prima con un diagonale che sfila di poco fuori e poi con un rasoterra ravvicinato disinnescato da Fumagalli di piede. C’è anche Hamlili che prova a farsi perdonare con una bella girata dal limite dell’area: il pallone però si impenna. In campo il ritmo non è certo quello indiavolato delle prime battute: i padroni di casa però mantengono alta la pressione e sfiorano il pareggio al giro di lancetta numero settanta. Rasoiata di Rovini da fuori e Fumagalli che tocca di quanto basta per deviare in corner. Corner che si sommano sulla sponda arancione mentre entrambi i mister provano a mischiare le carte: per il Pro dentro Girasole e Ferrara, fuori un buon Marchionni e Martinez. La partita però pare avere ormai ben poco da dire: anche i tentativi dei padroni di casa hanno più il sapore della disperazione che della concretezza.
Nicolò Premoli

PISTOIESE-PRO PIACENZA 1-2
(primo tempo 1-2)
PISTOIESE: Feola, Placido, Sammartino, Minotti, Priola, Colombini, Zaccaria (82’ Varano), Luperini (66’ Benedetti), Gyasi, Finocchio (71’ Colombo), Rovini. A disposizione: Albertoni, Romiti, Boni, Zanon, Poia, Gargiulo. All.: Remondina
PRO PIACENZA: Fumagalli, Sane, Bini, Sall, Aspas, Pesenti, Martinez (74’ Ferrara), Cardin, Gomis (85’ Piana), Rossini, Marchionni (62’ Girasole). A disposizione: Bertozzi, Calandra, Cavalli, Pugliese, Marra, Cassani, Negro, Bazzoffia. All.: Pea
ARBITRO: Carella di Bari (assistenti: Fantino di Savona e Ceccon di Lovere)
RETI: 20’ Rovini, 38’ Gomis, 43’ Pesenti (R)
NOTE - Ammoniti: Sammartino (P), Aspas (PP); Angoli: 9-2 per la Pistoiese; Recupero: 3’ st

LE PAGELLE DI NICOLO' PREMOLI

«Siamo contenti per aver portato a casa questo risultato - ha detto Fulvio Pea nel post partita - veramente prezioso, sarebbe stato difficile terminare questo turno a zero punti dopo la sconfitta con l’Alessandria. La seconda metà del primo tempo è stata davvero bella e positiva e non è un caso che, alzando il baricentro, siamo riusciti a pareggiare e poi a passare in vantaggio. Ripeto, era importante muovere la classifica».
Sulla stessa lunghezza d’onda l’attaccante Pesenti. «Dobbiamo migliorare ancora ma siamo un gruppo molto unito, capace di reagire alla difficoltà, dobbiamo essere bravi a mettere in campo queste capacità ogni domenica».

FUMAGALLI 6,5 – Due interventi che salvano il Pro: il primo su Gyasi, il secondo su Rovini. Sulla punizione del vantaggio si fa sorprendere ma il bilancio è senza dubbio positivo
SANE 6 – Duella con Finocchio, un cliente piuttosto ruvido e difficile da gestire. Supera la prova ai punti non riuscendo però a proiettarsi in avanti
BINI 6,5 – Soltanto un paio di sbavature in una gara dove prende per mano la retroguardia rossonera provando a tenere lontani i pericoli più grossi
SALL 6 – Ha meno falle da chiudere rispetto al primo match contro l’Alessandria. Firma una prestazione concreta
CARDIN 6 – Avvio thrilling con la Pistoiese che prova a metterlo sotto pressione nei primissimi minuti. Cresce alla distanza imbrigliando la manovra sulle fasce dei padroni di casa
ASPAS 6,5 – Cavalli non è ancora al top, ma lo spagnolo pare trovarsi a suo agio nel ruolo di vertice basso davanti alla difesa. Mette ordine e raddoppia quando serve
GOMIS 6,5 – Sblocca una gara che si era messa su binari sbagliati per il Pro beffando tutti spedendo in rete il corner di Aspas. Supporta la manovra rossonera, peccato solo per il fallo da cui nasce la punizione di Rovini (dall'85’ PIANA sv)
ROSSINI 6 – Bella la combinazione nel primo tempo con Pesenti, costante l'apporto in mediana dove la sua dinamicità viene meno soltanto nel finale. Solo un paio di appoggi sbagliati
MARCHIONNI 6,5 – Si guadagna il calcio di rigore dell'1-2 con un pizzico di astuzia. Molto movimento in avanti, proprio come visto contro l’Alessandria. Esce al quarto d’ora della ripresa (dal 62’ GIRASOLE 6 – offre fiato e quantità a centrocampo)
MARTINEZ 6 – Un paio di break in avanti ma soprattutto grande corsa e movimento. Abbandona il campo quando la spia della riserva è ormai accesa (dal 74’ FERRARA sv)
PESENTI 7 – Prova a tenere alto il baricentro di un Pro che nella prima mezz’ora risente della pressione dei padroni di casa. Manda alto un buon pallone ma si rifà con un rigore trasformato con freddezza e decisione. Se c’è un pallone buono lui ci prova, sempre
PEA 6,5 – Il Pro non parte bene ma ha il merito di non disunirsi dopo il vantaggio dei padroni di casa. Pesenti è punta che segna e fa gioco, Marchionni un esterno decisamente interessante: manca solo Cavalli
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento