Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro - Pro Piacenza: raduno con il "giallo" Gomis

E’ il solito Pro Piacenza, pronto all’ennesimo miracolo sportivo (dopo due salvezze in Lega Pro), quello che si è radunato oggi al campo Siboni, con una rosa che parte da una novità e una certezza: Fulvio Pea è l’uomo indicato per dare una svolta...

Lega Pro - Pro Piacenza: raduno con il "giallo" Gomis - 2
E’ il solito Pro Piacenza, pronto all’ennesimo miracolo sportivo (dopo due salvezze in Lega Pro), quello che si è radunato oggi al campo Siboni, con una rosa che parte da una novità e una certezza: Fulvio Pea è l’uomo indicato per dare una svolta mentre la difesa con Fumagalli, Bini, Calandra, Sall, Piana, Sanè e Cardin è il grande vecchio a cui aggrapparsi. Il direttore sportivo Francani è partito da un dato indiscutibile: sotto la gestione Viali quella del Pro è stata la settima retroguardia assoluta del campionato, al pari del Cittadella che il girone l’ha vinto e da qui si è partiti per allestire la formazione da affidare a Pea. C’è però un giallo nel giorno del raduno, lo spiega Francani e lo sottolinea il nuovo presidente Alberto Burzoni.
«Non so se Gomis farà parte della rosa - ci spiega - il giocatore al momento non ha risposto alla convocazione, da quanto ne sappiamo è ancora in Africa e noi onestamente non aspettiamo nessuno». Se questa defezione fosse confermata nei prossimi giorni per il Pro Piacenza ci sarebbe la necessità di tornare sul mercato. «La squadra è quasi completa - prosegue Francani - ci manca un attaccante (Massimiliano Pesenti, ex Albinoleffe, è il nome più accreditato), un centrocampista con doti offensive e nel caso Gomis non dovesse rientrare a stretto giro dall’Africa ci servirebbe anche un secondo centrocampista. Per il resto siamo contenti, abbiamo centrato quasi tutti gli obiettivi di mercato partendo dalla conferma in blocco della difesa poi, come sempre, sarà il campo a dire se abbiamo lavorato bene o male. Io dico che il lavoro svolto in questa sessione di mercato è buono».

«L’unico piccolo rammarico - dice il neo presidente Alberto Burzoni - è quello di aver perso Barba, un giovane lanciato da noi nel mondo dei professionisti, tuttavia ognuno deve fare le scelte che sente e comunque abbiamo preso un centrocampista dall’alto profilo, come Gabriele Cavalli, e ne siamo molto contenti. E’ stato un mercato positivo, ci siamo posti degli obiettivi e li abbiamo raggiunti: a partire dalla riconferma in blocco della difesa passando per l’ingaggio di mister Pea. Ci manca un attaccante che spero di chiudere nelle prossime 24 ore, in ogni caso non abbiamo fretta perché il mercato è lungo e termina a fine agosto».
Un Pro Piacenza che da piccola realtà di quartiere, all’ombra del più blasonato Piacenza, rimane comunque un orologio svizzero dal punto di vista economico. Quest’anno hanno abbandonato realtà come Pavia e Rimini. «Mi fa piacere che lo dicano gli altri - spiega Burzoni - perché per noi è motivo di orgoglio, come lo sarà il derby col Piacenza: spero che quella sia una partita corretta in cui vincerà il migliore. L’obiettivo? Lottiamo per una salvezza possibilmente tranquilla e parallelamente vogliamo ampliare il ventaglio dei nostri collaboratori, c’è bisogno di gente “di sport”». Angelo Gardella, infine, sarà il direttore generale del club.



La rosa 2016/2017 al raduno

Portiere: Ermanno Fumagalli, Riccardo Bertozzi (’96).

Difensori: Francesco Bini, Andrea Calandra (’94), Denny Cardin, Stefano Negro (’95, Pro Vercelli), Luca Piana (’94), Dember Sall (’94), Ansoumana Sanè (’96, Pontedera).

Centrocampisti: Jonathan Aspas, Gabriele Cavalli (Cuneo), Kalagna Gomis (’96), Lorenzo Marchionni (’94, Modena).

Attaccanti: Fabio Cassani (’96), Antonio Ferrara (’97, Cremonese), Emanuele Marra (’95, Pro Patria), Gonzalo Martinez (’96), Riccardo Rossini (Giana Erminio).

Aggregati Berretti: Alessandro Scarcella (’99, portiere), Matteo Messeri (’98, difensore), Mattia Dametti (’99, difensore), Marco Pastore (’99, attaccante).

Calciatori prova: Michelangelo Bertoldi (difensore ’96), Demetrio Scopelliti (centrocampista ’97), Simone Fontanarosa (centrocampista ’92), Gianluca Stiso (centrocampista ’96), Niccolò Dagnoni (attaccante ’97).

Amichevoli: domenica 24 luglio ore 17.30 Livorno-Pro Piacenza (Acqui Terme, Alessandria), mercoledì 27 luglio ore 17.30 Pro Vercelli-Pro Piacenza (Pinerolo, Torino), domenica 31 luglio ore 17.30 Novara-Pro Piacenza (Novarello, Novara).

Staff tecnico

Allenatore: Fulvio Pea
Vice allenatore: Stefano Parmigiani
Preparatore atletico: Arturo Gerosa
Preparatore dei portieri: Filippo Buscemi
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento