Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro - Pro Piacenza: fuori i gol e i punti

Non è sicuramente uno spareggio, è decisamente troppo presto dopo sette giornate, tuttavia la prossima partita che il Pro Piacenza affronterà al Garilli (domenica ore 18.30) è un crocevia importante in questa prima parte della stagione. E’ vero...

Lega Pro - Pro Piacenza: fuori i gol e i punti - 1
Non è sicuramente uno spareggio, è decisamente troppo presto dopo sette giornate, tuttavia la prossima partita che il Pro Piacenza affronterà al Garilli (domenica ore 18.30) è un crocevia importante in questa prima parte della stagione. E’ vero che la formazione rossonera ha già affrontato tre big del girone - dati alla mano - come Alessandria, Cremonese e Arezzo, è altrettanto vero però che i piacentini devono cercare di incamerare i punti persi sui campi di Olbia e Renate perché gli avversari corrono ed è sempre meglio rimanere sopra alla linea di galleggiamento. Fulvio Pea è riuscito a compattare la squadra con la difesa a tre, che ha portato alla vittoria contro il Pontedera mentre ad Arezzo il Pro è sì uscito sconfitto, ma con l’onore delle armi. Un paio di occasioni colossali divorate dai piacentini e una rete dubbia - sembra netto il fallo su Sane - hanno condannato gli emiliani che potevano invece strappare un pareggio passato il momento peggiore.
Domenica arriva la Carrarese, squadra che in estate è stata salvata in extremis dagli imprenditori del luogo e sta patendo l’avvio di stagione. La formazione allenata da Andrea Danesi è penultima e finora ha raccolto 4 punti vincendo solamente contro il fanalino di coda Prato. Una partita dunque che è nelle corde del Pro Piacenza il quale deve assolutamente incamerare 3 punti per lanciarsi al meglio nel periodo caldo del girone di andata: dopo la Carrarese la squadra di Pea andrà in trasferta sul campo di Prato dopodiché ci saranno due impegni interni al Garilli contro Viterbese e Lucchese.
Le prossime quattro sfide quindi potrebbero dire molto sul tipo di campionato che il Pro Piacenza potrà affrontare, fare punti ora vuol dire soffrire meno più avanti, a patto che Pea risolva gli atavici problemi nel reparto avanzato. Se il 3-5-2 infatti ha avuto il merito di compattare difesa e centrocampo, è altrettanto vero che il Pro continua a soffrire lì davanti (Pesenti rientra proprio a Prato) dove da inizio stagione è arrivato solamente un gol su azione diretta mentre gli altri 4 sono arrivati da situazioni di palla inattiva.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento