Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro - Pro Piacenza: cinque reti al Royale. Buon test

Ancora sette giorni dopodiché il Pro Piacenza inizierà la sua rincorsa verso la salvezza, una strada tutta in salita paragonabile alla scalata dell'Everest visto che ai rossoneri, tra ricorsi e Tnas, è stata confermata la penalizzazione di otto...

Lega Pro - Pro Piacenza: cinque reti al Royale. Buon test - 1
Ancora sette giorni dopodiché il Pro Piacenza inizierà la sua rincorsa verso la salvezza, una strada tutta in salita paragonabile alla scalata dell'Everest visto che ai rossoneri, tra ricorsi e Tnas, è stata confermata la penalizzazione di otto punti da scontare nel campionato che partirà a Grosseto il 31 agosto. Che poi, a dir la verità, non si sa nemmeno se domenica prossima ci sarà l'esordio vero e proprio visto che le differenti decisioni di Figc e Coni, in merito al ripescaggio della ventiduesima squadra in Serie B, rischiano di far slittare l'inizio di Lega Pro e Serie D perché a cascata si dovrebbe intervenire su questi campionati con i relativi ripescaggi. Pazzie di un calcio italiano sempre meno affidabile, comunque lunedì 25 agosto ci sarà la decisione definitiva e dopo - si auspica - avremo anche le date definitive. In attesa di novità il Pro Piacenza ha affinato i meccanismi di gioco con l'ultima amichevole estiva, questa volta al Siboni contro il Royale Fiore di mister Melotti. Hanno vinto i rossoneri 5 a 0 e ci sono parecchie note positive da sottolineare.

Partiamo proprio da queste e dalla ritrovata compattezza difensiva. Contro il Royale il tecnico Arnaldo Franzini sceglie un coppia centrale con Bini e Silva nel mezzo, soluzione che libera un posto a centrocampo dove si può usufruire sia della perfetta geometria di Fabio Aliboni, a cui sono consegnate le chiavi del gioco, sia del dinamismo di Giorgio Schiavini che è ancora in cerca della forma migliore. Valutazioni fisiche a parte, la difesa acquista sicurezza grazie all'esperienza del jolly Jacopo Silva e la soluzione provata oggi è da tenere in fortissima considerazione; è vero che Silva rende bene a centrocampo (suo ruolo naturale) ma è altrettanto vero che il piacentino in difesa sembra a suo agio. Sempre in difesa non si può non notare le prestazione di Ansoumana Sane: corre tutta la fascia avanti e indietro con qualità e potenza, è già in forma perfetta e garantisce uno sbocco continuo al gioco di Aliboni. Purtroppo Sane si è dovuto fermare anzitempo dopo un brutto scontro, nei prossimi giorni saranno valutate le sue condizioni ma non sembra nulla di grave. Il terzo e ultimo punto positivo è tutto per Fabio Aliboni. A lui sono state consegnate le chiavi del gioco e bene ha fatto Franzini, perché il centrocampista è davvero un giocatore di categoria e, tra l'altro, oggi ha firmato un pregevole gol con un bellissimo tiro a giro da fuori area.

Lo sparring partner Royale Fiore si è comportato bene e si vede la mano di Melotti sulla squadra, tuttavia la superiorità del Pro Piacenza è netta e la squadra di casa sblocca il risultato con il giovane Castellana dopo 12', raddoppio dopo 3' con un'azione da manuale: splendido lancio di Aliboni per Matteassi che scavalca Fiocchi con un pallonetto e poi sulla linea di porta è Torri a firmare il 2 a 0. Pro Piacenza che si schiera con Iali in porta, difesa a quattro con Castellana e Sane sugli esterni, Silva e Bini coppia centrale. A centrocampo in regia ci sono Aliboni e Schiavini con Matteassi a destra e Pasaro a sinistra. In attacco Ravasi a supporto di Omar Torri. Prima del riposo il Pro va a segno altre due volte con Ravasi e Castellana mentre sugli spalti spunta il neobomber del Bologna, Daniele Cacia. Nella ripresa solita girandola di cambi, Franzini prova sia Mella sia Speziale e al 65' è Aliboni a gridare il 5 a 0 con una precisa conclusione a giro sotto l'incrocio da fuori area. Tra sette giorni, istituzioni sportive permettendo, si farà sul serio e nonostante se ne parli il meno possibile in casa Pro Piacenza il -8 di partenza peserà come un macigno almeno nella prima parte di campionato.

Pro Piacenza-Royale Fiore 5-0
Pro Piacenza: Iali, Castellana, Sane, Silva, Aliboni, Bini, Matteassi, Schiavini, Torri, Ravasi, Pasaro. Sono entrati: Tabaglio, Ballarini, Rieti, Mella, Balduccelli, Mazzocchi, Speziale. All.: Franzini.
Royale Fiore: Fiocchi, Boselli, Zanaboni, Boumsong, Pederzoli, Varianti, Burzio, Centi, Boccedi, Cossetti, Signaroldi. Sono entrati: Frattini, Passerini, Ruotolo, Baldrighi, Zangrandi, Hissan, Trotta. All.: Melotti.
Reti: 12' e 45' Castellana, 15' Torri, 42' Ravasi, 65' Aliboni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento