menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il direttore sportivo del Pro Piacenza, Riccardo Francani

Il direttore sportivo del Pro Piacenza, Riccardo Francani

Lega Pro - Pro Piacenza a caccia di due giocatori

Mancano poco più di due settimane all’apertura del mercato di riparazione. Diciassette giorni utili per iniziare a tessere qualche tela e sondare la disponibilità di alcune pedine. Giorni che il DS Riccardo Francani sta affrontando come di...

Mancano poco più di due settimane all’apertura del mercato di riparazione. Diciassette giorni utili per iniziare a tessere qualche tela e sondare la disponibilità di alcune pedine. Giorni che il DS Riccardo Francani sta affrontando come di consueto in sordina pur non negando qualche sondaggio da parte della società di via De Longe. I nomi naturalmente sono ancora top secret ma, considerando la rosa attualmente a disposizione di Viali, gli innesti potrebbero essere destinati a rinforzare i reparti più corti. A centrocampo le alternative non sono tante: Schiavini, dopo le trentaquattro presenze della scorsa stagione, ha finora messo in cassaforte soltanto sei gettoni per un minutaggio piuttosto esiguo mentre Carrus, regista dei rossoneri, non dispone di un cambio naturale in panchina. Logica vorrebbe quindi che vi fosse un innesto in questo senso per dare modo all’esperto centrocampista di rifiatare.

Dando per scontata l’assenza di ritocchi in difesa – reparto che sta mostrando ottime cose – l’occhio cade senza dubbio sul reparto avanzato. Le voci che volevano Cristofoli vicino al Piacenza secondo il DS Francani sono del tutto prive di fondamento. «Non ho ricevuto alcuna proposta né dal Piacenza, né da altre società ed anche il giocatore non ha espresso la volontà di lasciare il Pro». L’addio di Cristofoli lascerebbe infatti i rossoneri con soltanto due attaccanti di ruolo, nello specifico Lombardi e Annarumma. Due giovani di buone speranze – rispettivamente classe ’96 e ’98 – ma di certo ancora piuttosto acerbi per poter ambire al ruolo di titolari in avanti. Fu proprio l’attacco il reparto che nella scorsa stagione vide concentrarsi maggiormente gli sforzi di Francani. A gennaio infatti arrivarono Alessandro e Giovio: il primo mattatore nella salvezza rossonera, il secondo finito presto in ombra nonostante le aspettative in lui riposte. Piuttosto che in uscita quindi il mercato del Pro potrebbe concentrarsi sui movimenti in entrata ma, come detto, possibili nomi non sono ancora filtrati.
Nicolò Premoli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento