Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro - Il Pro Piacenza impone lo 0-0 al Genoa

Tanto orgoglio e fatica per il Pro Piacenza, che davanti ai 3mila spettatori dello Sciorba (Genova) impone lo 0-0 al Genoa di Gasperini al termine di 90' giocati quasi interamente nella metà campo dei piacentini che si dimostrano, come tre giorni...

Fotoservizio Maurizio Spreafico-38
Tanto orgoglio e fatica per il Pro Piacenza, che davanti ai 3mila spettatori dello Sciorba (Genova) impone lo 0-0 al Genoa di Gasperini al termine di 90' giocati quasi interamente nella metà campo dei piacentini che si dimostrano, come tre giorni fa con la Pro Vercelli, solidi in difesa e compatti in tutte le zone del campo.

LA PARTITA - Viali si conferma allenatore metodico e molto propenso a provare, fin dall'amichevole con la Pro Vercelli e oggi quella col Genoa, una formazione molto vicina alla possibile titolare. Il tecnico infatti si affida a Fumagalli in porta, in difesa Calandra e Ruffini sugli esterni, nel mezzo Sall e Bini. A centrocampo Barba e Maietti con le chiavi del gioco in mano a Carrus. Attacco confermato con Rantier e Bignotti sugli esterni e Cristofoli boa centrale.
Il primo botta e risposta arriva tra il 15' e il 20': il Genoa comanda agilmente le operazioni e al 15' confeziona una pregevole azione di Perotti che si beve due giocatori rossoneri e serve un assist a Lazovic che di testa colpisce debolmente. Il Pro Piacenza risponde con un gran tiro di Rantier che Ujkani controlla. Il Pro - come è naturale che sia vista l'enorme differenza di categoria - regge l'urto e il Genoa aumenta i giri. Al 32' Perotti timbra la traversa con un bel tiro a giro, mentre al 39' Pandev libera in profondità Lazovic che in diagonale sfiora il palo.

FINALE - Nella ripresa la squadra di Gasperini spinge per sbloccare la partita, al 52' Lazovic spreca una buona occasione a due passi dalla porta mentre il Pro, che cerca di rispondere con le sue armi, disi rende pericoloso con un tiro di Martinez. Al 75' i liguri protestano per un sospetto fallo da rigore ma è troppo poco. Buon Genoa, ma tanti applausi anche per il Pro Piacenza che esce a testa alta da una partita contro una formazione di Serie A

Genoa-Pro Piacenza: 0-0
Genoa (3-4-3): Ujkani, De Maio, Burdisso, Marchese, Cissokho, Rincon, Tino Costa, Laxalt, Perotti, Pandev, Lazovic. All.: Gasperini.
Pro Piacenza (4-4-2): Fumagalli, Calandra, Ruffini, Maietti, Sall, Bini, Barba, Carrus, Cristofoli, Rantier, Bignotti. All.: Viali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento