Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro - Il Pavia rischia grosso. Rimini salvo?

Pavia al capolinea? Giovedì 30 giugno la risposta ma, se anche la squadra lombarda riuscisse nell’intento di presentare la domanda di iscrizione, per il club sarebbe probabilmente il prolungamento di un’agonia che purtroppo ogni estate colpisce...

Lega Pro - Il Pavia rischia grosso. Rimini salvo? - 1
Pavia al capolinea? Giovedì 30 giugno la risposta ma, se anche la squadra lombarda riuscisse nell’intento di presentare la domanda di iscrizione, per il club sarebbe probabilmente il prolungamento di un’agonia che purtroppo ogni estate colpisce diversi storici e blasonati club.
La proprietà cinese del Pavia non ha dato la disponibilità a versare i 35mila euro necessari per la domanda di iscrizione e tantomeno c’è la volontà di proseguire l’avventura in società. L’obiettivo dei dirigenti è quindi quello di iscrivere almeno la squadra per guadagnare altre due settimane di tempo ma se anche ciò avvenisse il Pavia, in ogni caso, si presenterebbe ai nastri di partenza della prossima Serie C con numerosi punti di penalizzazione (almeno 4) per inadempienze alle scadenze previste dai regolamenti federali.
Lo stesso dg azzurro Bignotti ha fotografato la situazione sul quotidiano La Provincia Pavese: «Abbiamo raccolto 20mila euro, ne servono altre 15 mila per presentare almeno l’iscrizione entro il 30 giugno. In quella data inoltre si chiuderà il bilancio dell’annata con un debito di 4 milioni e mezzo di euro». Per quanto concerne il futuro occorre trovare un accordo tra la proprietà cinese e la cordata guidata dal manager bresciano Abele Lanzanova - scrive la La Provincia Pavese - intesa che trova numerose difficoltà perché il presidente Zhu non sembra intenzionato ad accettare le condizioni proposte dai possibili acquirenti.
Sul Como Calcio, invece, c’è lo spettro del fallimento, istanza presentata dal Tribunale fallimentare per insolvenza, tuttavia secondo indiscrezioni di stampa l’iscrizione alla Lega Pro - dopo la retrocessione dalla B - non sembra a rischio.
I big del marmo di Carrara hanno salvato in extremis la Carrarese che sarà regolarmente al via nel prossimo campionato, l’imprenditore Vincenzo Longo ha iscritto il Rimini ma la situazione sul futuro è piuttosto ingarbugliata, decisiva sarà la data del 12 luglio, mentre è sempre più difficile che la Lega decida di accettare la richiesta di iscrizione del neonato VareseBellinzago.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento