Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro - I tifosi di Vicenza, Modena, Como e Mantova con il fiato sospeso

A dieci giorni dalla scadenza dei termini per l'iscrizione ai campionati di Lega Pro 2017/2018 molte società blasonate sono alle prese con debiti, presunte cessioni, bonifici che non arrivano mai e trattative misteriose: e a rimetterci sono sempre i tifosi

Le imminenti scadenze che si aprono con gli ultimi 10 giorni di giugno fanno tremare, come ormai prassi da quasi un decennio, migliaia di tifosi sparsi lungo lo Stivale. In particolare è la retrocessione in Lega Pro a portare con sé numerosi problemi - dovuti ai mancati introiti garantiti dalla Serie B - ma, al di là di questo aspetto, giugno fotografa sempre alla perfezione l’agonizzante stato in cui versa il calcio italiano soprattutto nelle leghe minori. Ci sono situazioni che si protraggono nel tempo promettendo prima o poi di arrivare al capolinea. Quest’anno, seppur in termini diversi, a tremare sono i tifosi Modena, Mantova, Como e Vicenza, mentre quelli del Latina hanno già dovuto subire il fallimento del club alla fine di maggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le situazioni sono tutte diverse tra loro, c’è chi nutre solamente dubbi circa strani ritardi di percorso come per il esempio Como e chi, invece, si trova davanti a un vero e proprio Everest da scalare come nel caso del Vicenza che ha ristrutturato il proprio debito di 18 milioni, rateizzato l’IVA pregessa di 7 milioni in 12 anni ma necessita di altri 4 milioni per chiudere la stagione 2016/2017 che ha portato alla retrocessione in Lega Pro e avviare la prossima. E’ in corso una trattativa difficile e complessa per la cessione del Vicenza dalla Vi.Fin alla Boreas Capital, holding arabo-lussemburghese che ogni giorno fa registrare strappi e accelerate improvvise, e i tifosi del lanerossi vivono questi giorni con grande apprensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

  • Si va verso la prosecuzione dell'attività anche per la Seconda categoria. Per la Terza si deciderà a breve

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento