rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Lega Pro

Lega Pro - Ecco il girone del Pro Piacenza

Il Pro Piacenza giocherà la prima Lega Pro della sua storia nel girone B e affronterà la Reggiana al Garilli - il 7 agosto alle ore 18 - nel primo turno di Coppa Italia. I rossoneri sono stati inseriti, quindi, nel ramo centro-settentrionale della...

Il Pro Piacenza giocherà la prima Lega Pro della sua storia nel girone B e affronterà la Reggiana al Garilli - il 7 agosto alle ore 18 - nel primo turno di Coppa Italia. I rossoneri sono stati inseriti, quindi, nel ramo centro-settentrionale della competizione. A prevalere è stato il criterio di divisione geografica orizzontale proposto dal presidente Macalli, il che significa che la squadra allenata da Arnaldo Franzini affronterà squadre emiliano-romagnole, toscane, umbre, marchigiane, abruzzesi, con l'aggiunta di una ligure: il Savona. Una griglia che potrebbe risultare (sulla carta) più favorevole sotto l'aspetto tecnico, ma decisamente meno per quanto riguarda l'aspetto logistico che comporterà trasferte piuttosto lunghe e costose. Sicuramente interessante poi, come già detto, il primo turno di Coppa Italia che vedrà affrontarsi Pro Piacenza e Reggiana allo stadio Garilli, per quella che sarà la prima sfida ufficiale contro una pari categoria. Si attende ancora, invece, per il responso del Coni sul ricorso presentato dal Novara per il ripescaggio in serie B.

Non è sorpreso mister Arnaldo Franzini, dopo aver scoperto che il "suo" Pro Piacenza giocherà nel girone B. «Sapevamo di essere in bilico tra girone A e il girone B - ha detto il tecnico di Vernasca - quindi la notizia non ci ha colti impreparati. Girone più agevole dal punto di vista tecnico? Sono valutazioni che ad oggi non è possibile fare perché siamo al cospetto di un campionato tutto nuovo. È vero che, storicamente, del girone centrale si dice che abbia qualcosa in meno sotto il piano tecnico e qualcosa in più sotto l'aspetto agonistico, ma sono solo sensazioni e nulla più. Sarà comunque difficile».

La preparazione, intanto, procede senza intoppi. «Stiamo lavorando molto bene e in linea con la tabella di marcia. Anche nelle amichevoli, si è visto un crescendo da quella con la Pro Vercelli a quella contro il Sassuolo, dove siamo stati più compatti. Fermo restando che abbiamo affrontato squadre di categoria superiore, in partite che sono indicative fino ad un certo punto. Tutto procede bene, quindi, anche se la notizia di giocare in Coppa Italia, fra tre giorni, ci costringe a modificare un po' i nostri piani, ma ci faremo trovare pronti».

I GIRONI - Ecco i tre gironi della nuova serie C.

GIRONE A: Albinoleffe, Monza, Alessandria, Novara, Pavia, Cremonese, Como, Giana Erminio, Renate, Pro Patria, Lumezzane, FeralpiSalò, Real Vicenza, Vicenza, Venezia, Bassano, Torres, Sudtirol, Pordenone, Mantova.

GIRONE B: Reggiana, Santarcangelo, Forlì, San Marino, Prato, Pisa, Tuttocuoio, Pistoiese, Lucchese, Carrarese, PRO PIACENZA, Pontedera, Grosseto, Spal, Ancona, Ascoli, Gubbio, Savona, Teramo, L'Aquila.

GIRONE C: Aversa Normanna, Barletta, Benevento, Casertana, Catanzaro, Cosenza, Foggia, Ischia, Juve Stabia, Lecce, Lupa Roma, Martina Franca, Matera, Melfi, Messina, Paganese, Reggina, Salernitana, Savoia, Vigor Lamezia.

Marcello Astorri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Pro - Ecco il girone del Pro Piacenza

SportPiacenza è in caricamento