Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro, caos senza fine: accolto il ricorso del Forlì

Il Coni, attraverso il Presidente del Collegio di Garanzia dello Sport, Franco Frattini, con decreto assunto venerdì sera, ha accolto l’istanza cautelare formulata dal Forlì ed ha sospeso fino al 23 settembre 2015 le gare delle tre società...

Lega Pro, caos senza fine: accolto il ricorso del Forlì - 1
Il Coni, attraverso il Presidente del Collegio di Garanzia dello Sport, Franco Frattini, con decreto assunto venerdì sera, ha accolto l’istanza cautelare formulata dal Forlì ed ha sospeso fino al 23 settembre 2015 le gare delle tre società interessate nel presente giudizio: lo stesso Forlì, attualmente in Serie D, più Teramo e Savona, in Lega Pro.

IL RICORSO DEL FORLI' - Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso da parte della società F.C. Forlì Calcio s.r.l. avverso la FIGC e nei confronti delle società Savona F.B.C. s.r.l. e S.S. Teramo calcio s.r.l.  e, ove occorra, nei confronti del Tribunale Federale di primo grado e della Procura Federale della FIGC, per l’annullamento e/o la riforma della decisione adottata nella riunione del 27/08/2015 dalla Corte di Appello Federale FIGC, le cui motivazioni sono state depositate in data 8 settembre 2015, che ha annullato la decisione di primo grado del Tribunale Federale della FIGC (che aveva disposto le sanzioni della retrocessione all’ultimo posto del Campionato di Lega Pro delle Società Teramo e Savona, nonché la sospensione per quattro anni dei relativi Presidenti - decisione di primo grado che aveva determinato l’acquisizione del titolo sportivo della Società Forlì a partecipare al Campionato di Lega Pro 2015-2016), riformulando le relative sanzioni (revoca del titolo di vincitore del Campionato di Lega Pro 2014-2015 e sei punti di penalizzazione per il Teramo; sei punti di penalizzazione per il Savona; tre anni di sospensione per il Presidente del Teramo; proscioglimento per il Presidente del Savona).

La società ricorrente chiede, previa sospensione dell’esecuzione della suddetta decisione, l’annullamento dei provvedimenti impugnati, con conseguente rideterminazione della sanzione disciplinare da irrogare alle società Teramo e Savona in termini tali da determinare la loro retrocessione all’ultimo posto in classifica del campionato di Lega Pro, con conseguente retrocessione delle stesse in serie D per la stagione sportiva 2015-2016.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento