Questo sito contribuisce all'audience di

Il pagellone del calciomercato di Lega Pro: tutti i commenti e gli affari conclusi nel girone A

Quattro squadre si contendono la palma di regine del mercato: Alessandria, Livorno, Viterbese e Lupa Roma. Bene le piacentine che si sono rinforzate, dramma Lucchese: persi i suoi giocatori simbolo

Tanti colpi last minute nella finestra invernale di calciomercato di Lega Pro girone A, conclusa alle 23 dello scorso 31 gennaio. Molto attive le squadre di testa - com'è ovvio - e le ultime della classe. La palma di regine del mercato se la contendono in quattro: Alessandria, Livorno, Viterbese e Lupa Roma. Sono loro le rose che sulla carta si sono rinforzate di più. Nel caso della capolista, l'Alessandria, a una rosa già di per sé poderosa si è aggiunto un big come Felice Evacuo. A Livorno, invece, arrivano nomi come Benassi e Valiani. A Viterbo il patron Camilli stravolge tutto e porta a termine tredici operazioni tra acquisti e cessioni: la più rilevante, e purtroppo fatale al Piacenza, è stata quella dell'attaccante Jefferson. La Lupa scommette sul promettente Iadaresta e si rinforza in tutti i reparti. E le piacentine? Si sono entrambe rinforzate, anche se hanno dovuto sacrificare giocatori - soprattutto il Piacenza - per poter raggiungere i propri obiettivi di mercato. Per i biancorossi sono pesanti le partenze di Agostinone e Barba, mentre per il Pro si registra l'addio di Cavalli. Drammatica, infine, la situazione della Lucchese che in un sol colpo perde i suoi due giocatori più rappresentativi: Terrani e Forte, entrambi saliti in serie B.

Di seguito il pagellone di mercato di tutte le squadre del girone A di Lega Pro, con tutti i movimenti in entrata e in uscita:

Alessandria voto 7

ACQUISTI: Piana (d, Pro Piacenza), Nava (d, Catania), Rosso (a, Torino), Evacuo (a, Parma)

CESSIONI: Fissore (d, Como), Cottarelli (d, Caronnese), Marconi (a, Lecce)

COMMENTO: una buona campagna di rafforzamento per la già fortissima Alessandria, capolista del girone A. Sistemata la difesa con Piana e Nava, la ciliegina è stata l’ingaggio di Evacuo dal Parma che rimpiazza la partenza di Marconi.

Cremonese voto 6+

ACQUISTI: Redolfi (d, Olhanense via Atalanta), Bastrini (d, Catania), Talamo (a, Latina), Canini (d, Parma via Atalanta).

CESSIONI: Haouhache (a, Mantova), Galloppa (c, Carrarese), Moroni (c, Maceratese), Ruci (c, Bassano)

COMMENTO: i grigiorossi dovevano intervenire in difesa, punto debole della prima parte del campionato. Qui, infatti, sono arrivati i colpi migliori con l’innesto di Redolfi, Bastrini e dell’esperto centrale Canini. Forse avrebbe giovato un innesto di peso a metà campo.

Livorno voto 7

ACQUISTI: Franco (d, Salernitana), Valiani (c, Bari), Benassi (d, Parma), Galli (d, Spezia), Calil (a, Catania)

CESSIONI: Bergvold (c, svincolato), Grillo (d, Sambenedettese) , Jelenic (c, Carpi), Falcone (p, Sampdoria)

COMMENTO: la cessione di un talento come Jelenic è stata un duro colpo, tuttavia la dirigenza amaranto ha saputo sopperire brillantemente con un colpaccio come Calil, ai quali si aggiungono altri due top come Valiani e Benassi. Il Livorno si è rinforzato.

Arezzo voto 6

ACQUISTI: Ferrario (d, Sambenedettese), Barison (d, Bassano), Cenetti (c, Bassano), Luciani (d, Venezia), Farelli (p, Trapani)

CESSIONI: Sirri (d, Catanzaro), Milesi (d, Modena via Atalanta)

COMMENTO: buono l’innesto del portiere Farelli, Cenetti dà un’alternativa in più al centrocampo. Nessun botto, ma mercato complessivamente positivo.

Renate voto 6,5

ACQUISTI: Bizzotto (a, FeralpiSalò), Mäkinen (c, IFK Mariehamn), Bonetto (c, Inter)

CESSIONI: Stefanelli (d, Entella), Galli (c, svincolato)

COMMENTO: nessuna partenza eccellente. Anzi, i lombardi rilanciano con l’acquisto di Bizzotto dal Feralpi Salò, l’intrigante centrocampista finlandese Mäkinen e il giovane dell’Inter Bonetto.

Lucchese voto 5

ACQUISTI:  Raffini (a, Cesena), D’Auria (a, Monopoli)

CESSIONI: Martinez (a, MTK Budapest), Ashong (d, Fano), Florio (d,Santarcangelo), Terrani (a, Perugia), Forte (a, Perugia)

COMMENTO: non è facile il momento della Lucchese, attanagliata da seri problemi societari. Sono partiti i giocatori migliori, Florio e Terrani, mentre sono arrivati il giovane Raffini dal Cesena e D’Auria dal Monopoli. Considerando le altre partenze, sulla carta i toscani si sono indeboliti sensibilmente.

Giana Erminio 5,5

ACQUISTI: Appiah (a, Cosenza)

CESSIONI: Lella (a, Lumezzane), Solerio (d, Avellino)

COMMENTO: un solo acquisto (Appiah) a fronte di due cessioni non proprio di secondo piano. La Giana rimane squadra temibile, ma avrà un paio di frecce in meno al suo arco.

Viterbese voto 7

ACQUISTI:  Jefferson Andrade Siqueira (a, Teramo), Falcone (a, Reggiana), Sandomenico (c, Juve Stabia), Doninelli (c, Siena), Jallow (a, Ascoli), Battista (a, Ternana), Miceli (d, Olbia), Tortolano (a, Sambenedettese)

CESSIONI: Diop (a, Modena via Torino), Marano (c, Melfi), Invernizzi (a, svincolato), Mununga (a, svincolato), Bernardo (a, Sambendettese)

COMMENTI: è stata la squadra che ha cambiato di più in questa sessione di calciomercato. D’altronde, si sa, il patron Camilli è un tipo vulcanico ed evidentemente non dev’essere stato molto soddisfatto del rendimento dei suoi. Arrivano tanti giocatori di valore, tra cui Jefferson e Sandomenico. Il punto è capire se cambiare così tanto possa portare risultati immediati.

Como voto 6

ACQUISTI: Cavalli (c, Como), Fissore (d, Alessandria)

CESSIONI: Ambrosini (d, Modena), Rubinho (p, svincolato), Rota (a, Messina), Mandelli (c, Caronnese), Mutton (a, Inter)

COMMENTO: la società decide d’intervenire con due rinforzi mirati, Cavalli e Fissore, per puntellare centrocampo e difesa con un quid di esperienza. Le cessioni sono limitate e la più rilevante è quella di Rubinho.

PIACENZA voto 6+

ACQUISTI: Bertoli (c, Brescia), Pozzebon (a, Groningen via Juventus), Romero (a, FeralpiSalò), Nobile (a, Abano), Masullo (d, Siena)

CESSIONI: Barba (c, Pro Piacenza via Pescara), Kastrati (p, Pescara), Cesana (a, Folgore Caratese), Agostinone (d, Lecce)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

COMMENTO: molto bene i rinforzi per l’attacco, reparto dove Franzini aveva più bisogno. Incuriosisce Nobile, pescato in serie D dall’Abano. La cessione di Barba al Pro – avversaria diretta per la salvezza – è invece parsa un azzardo, mentre quella di Agostinone, pur pesando sul lato tecnico, era inevitabile alla luce della volontà del giocatore. Da valutare Masullo, che tuttavia è un giocatore di categoria. Giudizio complessivo? Più che sufficiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento