Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro - A Reggio un Pro Piacenza senza timori

Due rigori parati per un pareggio di spessore. All’andata tra Pro e Reggiana finì con un 1-1 strappato da un Fumagalli in versione supereroe, il ritorno è tutto da scrivere. Domenica pomeriggio i rossoneri scenderanno sul campo di una Reggiana dal...

Bini, anche a Reggio sarà al centro della difesa
Due rigori parati per un pareggio di spessore. All’andata tra Pro e Reggiana finì con un 1-1 strappato da un Fumagalli in versione supereroe, il ritorno è tutto da scrivere. Domenica pomeriggio i rossoneri scenderanno sul campo di una Reggiana dal rendimento piuttosto altalenante nelle ultime uscite, una squadra che si mantiene sempre a due passi dalle zone della classifica che contano. «Rispetto all’andata sono passati al 3-5-2. L’allenatore è rimasto lo stesso - spiega Viali - così come il modo di giocare: puntano principalmente a imporre il palleggio. Tecnicamente penso sia la formazione migliore della categoria: da poco è rientrato anche Parola che detta ottimi tempi di gioco». Sul fronte mercato si registra la cessione di Geremy Lombardi al Monza (Serie D).

«GRANDE ENTUSIASMO» - L’analisi della situazione di mister Viali prende il via dai nuovi acquisti sbarcati negli ultimi giorni a Piacenza, gli attaccanti Orlando e Speziale. «Li ho visti molto carichi, con tanta voglia di fare bene: Speziale non ha ancora il ritmo partita mentre Orlando fisicamente è già pronto. Saranno entrambi convocati».
Per quanto concerne la tattica si apre un ballottaggio per il modulo dopo l’esperimento della difesa a tre dell’ultima tornata contro il Padova. «Abbiamo lavorato molto sul modulo di sabato scorso perché non posso contare su molti difensori di ruolo, senza però dimenticare il 4-3-1-2. Non possiamo pensare di andare a Reggio puntando sullo 0-0, non siamo bravi a subire le partite: dovremo fare il nostro gioco». Con Piana squalificato e Sall ancora lontano dal rientro, Aspas potrebbe essere quindi dirottato nuovamente in difesa mentre il mister mantiene, come di consueto, il riserbo su un paio di ballottaggi da metà campo in su. Molto probabile l’utilizzo di Orlandi a partita in corso.

PROBABILE FORMAZIONE: Fumagalli; Calandra, Bini, Aspas; Ruffini, Barba, Carrus, Cardin; Rantier, Martinez, Alessandro.
Nicolò Premoli
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento