Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro A - I tabellini e gli highlight della 3a giornata

Nemmeno il tempo di tirare il fiato che la Lega Pro Girone A sarà già in campo mercoledì nel quarto turno infrasettimanale di campionato. La domenica andata in archivio ha regalato un ottimo pareggio al Piacenza che torna con un 1-1 stretto dalla...

Lega Pro A - I tabellini e gli highlight della 3a giornata - 1
Nemmeno il tempo di tirare il fiato che la Lega Pro Girone A sarà già in campo mercoledì nel quarto turno infrasettimanale di campionato. La domenica andata in archivio ha regalato un ottimo pareggio al Piacenza che torna con un 1-1 stretto dalla trasferta di Renate, mentre il Pro Piacenza mette paura alla Cremonese rimontando da 0-2 a 2-2 ma alla fine deve cedere ai lombardi che hanno nell’attacco la delizia e nella difesa la croce (leggi qui tutti i risultati).
Turno che ha dato la vetta in solitaria del campionato a punteggio pieno alla corazzata Alessandria, brava a vincere di misura (e salvata nel finale da Vannucchi che para un rigore a Forte) sul campo di Lucca (leggi qui la classifica) mentre cade un po’ a sorpresa la Giana Erminio sconfitta 1-3 dal Como tra le mura di casa. Due derby spettacolari: quello in cui l’Arezzo vince 2-1 contro il Siena grazie alla doppietta di Erpen e quello vinto dal Livorno (decide Maritato) contro la Carrarese.
Mercoledì si torna in campo con il solito spezzatino: partite alle 14.30 (tra cui Olbia-Pro Piacenza), alle 18.30 (Piacenza-Viterbese) e alle 20.30 con altri due derby toscani. Il clou di giornata è sicuramente Alessandria-Arezzo alle 18.30 (leggi qui il programma completo).
Dopo tre giornate nella classifica cannonieri comandano a quota 3 reti Gonzalez (Alessandria), Brighenti (Cremonese), Bruno (Giana Erminio) e Forte (Lucchese). A quota 2 reti ci sono anche i piacentini Stefano Franchi e Taugourdeau (Piacenza), e Pesenti (Pro Piacenza).
Tutti i tabellini della 3a giornata di Lega Pro A e gli highlight forniti dal canale tematico sportube.tv:

RENATE-PIACENZA 1-1
Guarda qui gli highlight della partita

RENATE: Cincilla; Di Gennaro, Malgrati, Vannucci; Mora (27' st Palma), Galli (45' pt Graziano), Pavan, Scaccabarozzi, Anghileri; Napoli, Marzeglia (6' st Florian). A disposizone: Merelli, Schettino, Lavagnoli, Santi, Dragoni, Busa. All. Foschi
PIACENZA: Miori; Di Cecco, Pergreffi, Silva, Agostinone; Saber, Taugourdeau, Barba; Franchi (34' st Cazzamalli), Razzitti (41' st Debeljuh), Titone (26' st Matteassi). A dispozione: Kastrati, Sciacca, Colombini, Segre, La Vigna, Abbate. All. Franzini
Arbitro Nicoletti di Catanzaro, assistenti Michieli e Nocenti di Padova.
RETI: 8' st Graziano, 13' st Taugourdeau.
NOTE: giornata calda e afosa, campo in buone condizioni. Spettatori: 350. Tiri: 3-8. Corner: 3-9. Ammoniti: 40' pt Razzitti e Malgrati. Espulsi: nessuno. Recuperi: 3’ e 4’.

PRO PIACENZA-CREMONESE 2-3
Guarda qui gli highlight della partita

PRO PIACENZA: Fumagalli, Sane, Bini, Sall, Aspas (61’ Cavalli), Pesenti, Cardin, Gomis, Rossini, Marchionni (71’ Girasole), Marra (61’ Ferrara). A disposizione: Bertozzi, Calandra, Piana, Martinez, Pugliese, Cassani, Negro, Bazzoffia. All.: Pea.
CREMONESE: Ravaglia, Gemiti (4’ Procopio), Salviato, Lucchini, Brighenti, Stanco, Moro (61’ Polak), Marconi, Porcari, Pesce, Perrulli (73’ Cavion). A disposizione: Bellucci, Galli, Belingheri, Maiorino, Stanghellini, Scappini, Haouhache, Scarsella. All.: Tesser.
ARBITRO: Amoroso di Paola (assistenti: Lombardo di Sesto San Giovanni e Zingrillo di Seregno)
RETI: 8’ Stanco, 15’ Moro, 20’ Pesenti (R), 21’ Marchionni, 37’ Brighenti
NOTE - AMMONITI: Bini (P), Porcari, Polak (C); ESPULSO: Cavalli (P); ANGOLI: 8-3 per il Pro; RECUPERO: 2’ pt, 5’ st SPETTATORI: 789 (193 abbonati, 596 paganti)

AREZZO-SIENA 2-1
Guarda qui gli highlight della partita

AREZZO: Benassi, Sabatino, Milesi, Corradi (28’st Erpen), Foglia, Moscardelli, Grossi (28’st Rosseti), Luciani, Polidori, Sirri, Arcidiacono (1’st Yamga). All. Sottili. A disp. Borra, Muscat, Solini, Masciangelo, De Feudis, Demba, D’Ursi, Ba, Bearzotti.
SIENA: Moschin; D’Ambrosio, Stankevicius, Terigi; Grillo (8’st Panariello), Gentile, Doninelli, Castiglia (27' Guerri), Iapichino (18’st Masullo); Marotta, Mendicino. All. Colella. A disp. Ivanov, Romagnoli, Rondanini, Ghinassi, Bunino, Bordi, Saric, Vassallo, Filipovic.
ARBITRO: Dionisi Assistenti: Trinchieri e Catamo.
RETI: 3' pt Marotta, 29’st e 34’st Erpen
NOTE - AMMONITI: Sirri, Foglia, Moschin. ESPULSO: Masullo

PRATO-PISTOIESE 2-2
Guarda qui gli highlight della partita

PRATO: Melgrati, Catacchini, Martinelli, Romano, Antonini, Carcuro (45' De Micheli), Moncini (62' Ogunseye), Tavano, Di Molfetta (84' Sowe), Checchin, Ghidotti. Allenatore: Acori.
PISTOIESE: Feola, Placido, Zanon, Minotti, Priola, Colombini, Benedetti, Luperini, Gyasi (83' Varano), Finocchio (53' Colombo), Rovini (87' Hamlili). Allenatore: Remondina.
ARBITRO: Fourneau di Roma 1
RETI: 14' Luperini, 29' Tavano, 46' Romano, 58' Colombo
NOTE - Ammoniti: Benedetti, Rovini e Colombini per la Pistoiese; Di Molfetta per il Prato. Corner: 2-7. Recupero: 1' e 4'. Spettatori: 2499 (di cui 650 abbonati) per un incasso di poco superiore ai 20.000 euro

GIANA ERMINIO-COMO 1-3
Guarda qui gli highlight della partita

GIANA ERMINIO: Viotti, Perico, Rocchi, Montesano (Solerio 34’ st), Iovine (Perna 34’ st), Marotta, Pinardi, Pinto (Biraghi 10’ st), Augello, Bruno, Okyere. A disp: Sanchez, Bonalumi, Sosio, Solerio, Chiarello, Biraghi, Greslein, Capano, Perna, Lella, Ferrari. Allenatore: Cesare Albè.
COMO: Crispino, Ambrosini, Briganti, Nossa, Marconi, Pessina, Fietta, Di Quinzio (Antezza 37’ st), Sperotto (Peverelli 25’ st), Le Noci, Cortesi (Chinellato 14’ st). A disp: Zanotti, Scaglione, Piacentini, Peverelli, De Leidi, Antezza, Cristiani, Mandelli, Damian, Chinellato, Rota, Bartulovic. Allenatore: Fabio Gallo.
ARBITRO: Lorenzo Bertani di Pisa. Assistenti: Zanardi di Genova e Moro di Schio.
RETI: Nossa 19’ pt, Bruno 19’ st, Le Noci 22’ st e 44’ st
NOTE - Recupero: 0’ pt, 5’ st. Angoli: 2-3. Ammoniti: Fietta 13’ st, Briganti 36’ st, Perico 42’ st

LUPA ROMA-TUTTOCUOIO 1-2
Guarda qui gli highlight della partita

LUPA ROMA: Svedkauskas, Cafiero, Sfanò (77’ Iorio), Palomeque, Celli, Corvesi, La Camera, Baldassin, Mancosu (63’ Aloi), Mastropietro (46’ Fofana), Rozzi. All.: Di Michele.
TUTTOCUOIO: Nocchi, Tiritiello, Bachini, Falivena, Picascia, Caciagli, Berardi (69’ Zenuni), Provenzano, Masia (46’ Pellini), Tempesti, Shekiladze. All.: Fiasconi.
RETI: 45’ e 68’ Shekiladze, 47’ Fofana
NOTE - AMMONITI: Palomeque, La Camera, Mastropietro, Provenzano, Cappellini (dalla panchina)

VITERBESE-RACING ROMA 3-1
Guarda qui gli highlight della partita

VITERBESE: Iannarilli; Celiento, Mallus (78’ Invernizzi), Dierna; Pandolfi, Cuffa, Cruciani, Fé (70’ Varutti); Neglia, Sforzini, Bernardo (70’ Diop). A disp.: Pini ,Pacciardi, Scardala, Belcastro, Micheli, Paolelli, Ansini, Marano, Mazzolli. All. Cornacchini.
RACING ROMA: Savelloni; Proietti (83’Di Gioia), Selvaggio, Vona, Giura; Massimo; Vastola, Maestrelli (46’ Calabrese), Ricciardi; Shahinas, De Sausa. A disp.: Lazzari, Steri, Muzzi, Taviani, Mancini, Cotani, Visconbti, Di Gioia, Carbone, Caputo. All. Giannichedda.
ARBITRO: Mario Vigile di Cosenza. ASSISTENTI: Veronica Vettorel (Latina), Tiziano Notarangelo (Cassino)
MARCATORI: Neglia, 37’ e 93’; De Saousa, 55’. Celiento, 90’.
NOTE - Ammoniti Dierna (V), Calabresi, De Sousa, Vona (R).Calci d’angolo 6-1. Spettatori 1.500 circa. Recupero: 1’ pt; 4’ st.

LUCCHESE-ALESSANDRIA 0-1
Guarda qui gli highlight della partita

LUCCHESE: Di Masi, Florio, Capuano, Mingazzini (35’ st Longobardi), Forte, Fanucchi (42’ st Dermaku), Terrani, Bruccini, Martinez (17’ st De Feo), Espeche, Cecchini. A disposizione: Nobile, Melli, Bagatini, Merlonghi, Fratini, Ballardini, Nolè, Bragadin, Cecconello. Allenatore: Galderisi.
ALESSANDRIA: Vannucchi, Celjak, Manfrin (35’ st Barlocco), Cazzola, Mezzavilla, Iocolano, Piccolo, Marras (1’ st Sousa), Gonzalez, Gozzi, Bocalon (25’ st Marconi). A disposizione: La Gorga, Cottarelli, Nicco, Fischnaller, Sestu, Fissore, Branca. Allenatore: Braglia.
RETI: 11’ st rig. Gonzales (A)
ARBITRO: Sig. Massimi di Termoli. Assistenti: Sig. Graziano e Sig. Bologna di Mantova.
NOTE - Ammoniti: 23’ pt Brucccini (L), 37’ pt Espeche (L), 21’ st Cazzola (A), 45’ st Barlocco (A) Angoli: 8 - 1 Spettatori: 2260.

PONTEDERA-OLBIA 0-0
Guarda qui gli highlight della partita

PONTEDERA: Lori, Gemingnani A., Risaliti, Vettori, Santini (86’ Bonaventura), Della Latta, Cais (92’ Udoh), Germignani D., Calcagni, Videtta, Kabashi (80’ Di Santo). A disp.: Citti, Giacomel, Borri, Polvani, Corsinelli, Chella, Calò, Zappa, Barca. All.: Indiani.
OLBIA: Montaperto, Pinna, Dametto, Pisano (64’ Miceli), Cotali, Muroni, Geroni, Feola (50’ Murgia), Piredda, Kouko, Capello (91’ Auriemma). A disp.: Carboni, Van der Want, Quaranta, Russu, Scanu, Senesi. All.: Mignani.
ARBITRO: De Angeli di Abbiategrasso. Assistenti: Saccenti di Modena e Marchi di Bologna
NOTE - Spettatori 450 circa; giornata calda, temperature estive; campo da gioco in sintetico. Recupero: 5’ st. Ammoniti: 89’ Muroni, 94’ Calcagni

LIVORNO-CARRARESE 1-0
Guarda qui gli highlight della partita

LIVORNO: Mazzoni, Morelli, Gonnelli, Lambrughi, Gasbarro (72' Rossini), Ferchichi, Giandonato, Marchi (84' Gemmi), Gasbarro, Venitucci, Murilo (56' Maritato), Cellini. A disp: Falcone, Romboli, Borghese, Grillo, Diolaiti, Dell’Agnello. All. Foscarini.
CARRARESE: Lagomarsini, Migliavacca, Massoni, Battistini, Foglio (81' Belfasti), Bastoni, Rosaia, Marsili, Cristini (76' Tutino), Torelli (66' Del Nero), Miracoli. A disp: Contini, Andrei, Bendini, Dell’Amico, Pellizzari, Amico, Marabese, Calì. Massaro. All. Danesi.
ARBITRO: Guccini di Albano Laziale
RETE: 74' Maritato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento