Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro - Iscrizioni 2017/2018: tutto in regola per Piacenza e Pro Piacenza

I due club della città rappresentano un esempio, scadenze già rispettate e nessun problema per le rispettive iscrizioni. Gravina: «Probabile che 3 o 4 club non riescano ad iscriversi»

Sono prontissime alla prossima stagione di Lega Pro (dal 1 luglio torna a chiamarsi Serie C) le due formazioni piacentine Piacenza e Pro Piacenza che, in una categoria in cui i problemi economici sono all’ordine del giorno per diversi club, rappresentano invece un esempio di virtuosismo, serietà e solidità. Si apre con oggi la settimana decisiva che porta alle due scadenze principali: entro oggi vanno saldati tassativamente (ore 19) tutti gli stipendi e contributi di calciatori, tesserati, tecnici e dipendenti, pena una penalizzazione da scontare sul prossimo campionato.
Entro il 30 giugno, invece, andrà depositata la domanda di iscrizione corredata da tutti gli adempimenti burocratici e accompagnata sia dalla tassa di iscrizione (60 mila euro per i club presenti nella stagione precedente e 105 mila per i nuovi) e, soprattutto, dalla fideiussione da 350 mila euro. Quest’ultimo step, a differenza di tutti gli altri, non è sanabile in un successivo momento: le squadre che non presentano l’iscrizione entro il 30 giugno dunque sono automaticamente escluse dai campionati di Lega Pro. Con l’inizio di luglio la Covisoc esaminerà la completezza delle domande di iscrizioni dopodiché comunicherà entro i primi 10 giorni le posizioni da sanare e, infine, entro il 18-20 luglio si conosceranno i nomi delle società ammesse alla stagione 2017/2018. In un secondo momento si procederà agli eventuali ripescaggi, quindi per la compilazione dei gironi bisognerà verosimilmente aspettare l’inizio di agosto.
Nessun problema come detto per Piacenza e Pro Piacenza, che hanno provveduto al pagamento degli stipendi e in settimana, ben prima della scadenza di venerdì 30 giugno, presenteranno le rispettive domande di iscrizione: i biancorossi l'hanno già fatto mentre i rossoneri lo faranno mercoledì. Non sarà così per altre formazioni, lo stesso presidente di Lega Gabriele Gravina, in una recente intervista, ha parlato di 3 o 4 società che difficilmente riusciranno a iscriversi sottolineando l’importanza della scadenza odierna: «Essere in regola con i pagamenti deve essere un fattore fondamentale per il conseguimento dei risultati sportivi».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

  • Si va verso la prosecuzione dell'attività anche per la Seconda categoria. Per la Terza si deciderà a breve

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento