Questo sito contribuisce all'audience di

L'Alessandria castiga il Pro Piacenza (0-1) al Garilli

Su il sipario. La Lega Pro riparte e lo fa con un match da bollino nero per il Pro, una sfida decisamente difficile per i ragazzi di Pea che si trovano a fronteggiare una delle principali forze del girone A. Nonostante il divario tecnico però il...

L'Alessandria castiga il Pro Piacenza (0-1) al Garilli - 2
Su il sipario. La Lega Pro riparte e lo fa con un match da bollino nero per il Pro, una sfida decisamente difficile per i ragazzi di Pea che si trovano a fronteggiare una delle principali forze del girone A. Nonostante il divario tecnico però il Pro tiene bene il campo sciupando anche una bella occasione arrivata sui piedi di Rossini. Trema anche Fumagalli che si ritrova Cazzola a due passi: il tiro del centrocampista finisce alle stelle. Con il passare dei minuti sale in cattedra un’Alessandria che ha in Gonzalez l’uomo in più, un attaccante capace di graffiare dal primo all’ultimo minuto di partita. Proprio l’argentino dopo essersi reso pericoloso in svariate occasioni regala il gol della vittoria agli ospiti: Sall scivola, perde Gonzalez che da posizione defilata fa secco un Fumagalli perfetto fino a quel momento. Termina quindi con una sconfitta la prima di mister Pea. Ma il Pro – fintanto che le gambe hanno retto – ha mostrato di saper tenere bene il campo contro un’avversaria di spessore.

DUE CHANCE, ZERO GOL – Grande contro piccola. A leggere la formazione dei Grigi viene più di qualche brivido: in avanti ci sono Gonzalez e Bocalon con Marras e Iocolano pronti a premere sulle fasce. I rossoneri che devono rinunciare a Cavalli (noie alla caviglia) paiono però avere pochi timori. Trenta secondi e Pesenti crossa teso nel mezzo dell’area strappando il primo corner della gara. Al decimo la prima ghiotta chance della gara: Rossini si ritrova solo con un pallone a mezz’aria ma spara alto vanificando un’ottima occasione. Poco dopo a combinarla grossa è Sane: il suo tentativo di appoggio di Sane a Fumagalli si trasforma in un assist per Cazzola che a tu per tu con il portiere rossonero manda alle stelle. Bisogna aspettare il giro di lancetta numero trentotto per vedere un’altra grande, nitida, occasione da rete: Marras si accentra e lascia partire un tiro a giro, Fumagalli devia con la punta delle dita in corner. Un solo minuto di recupero e squadre che lasciano il campo per l’intervallo: Alessandria piuttosto aggressivo ma Pro che tiene bene il campo.

GONZALEZ NON PERDONA – La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo. Corner conquistato dal Pro, palla in mezzo per Sall che di testa manda fuori, non di molto. Risponde subito l’Alessandria: sprint di Iocolano, palla per Gonzalez che – per fortuna di Bini e compagni – calcia debolmente tra le braccia di Fumagalli. E’ ancora una volta l’attaccante argentino a provarci intorno al quarto d’ora con una conclusione al volo che si infrange sull’esterno della rete. Con il passare dei minuti gli ospiti guadagnano metri e coraggio martellando costantemente la retroguardia rossonera con Sall che si immola sull’ennesimo pallone finito sui piedi di Gonzalez. Sono trascorsi venticinque minuti da inizio ripresa quando Pea decide di operare due sostituzioni: fuori Gomis e un Martinez piuttosto avulso dal gioco, dentro Girasole e Marra. Il Pro fatica però a reggere l’urto di un Alessandria dirompente che può disporre di cambi importanti: proprio da due subentranti nasce un altro pericolo per Fumagalli. Sestu crossa per Marconi che di testa chiama il numero uno rossonero agli straordinari. La pressione diventa insostenibile nei minuti finali: Sall si perde Gonzalez che allunga, si aggiusta il pallone e da posizione defilata mette nel sacco.
Nicolò Premoli

PRO PIACENZA-ALESSANDRIA 0-1
(primo tempo 0-0)


PRO PIACENZA: Fumagalli, Sane, Bini, Sall, Aspas, Pesenti, Martinez (69’ Marra), Cardin, Gomis (69’ Girasole), Rossini, Marchionni (76’ Pugliese). A disposizione: Bertozzi, Calandra, Piana, Cavalli, Cassani, Negro. All.: Pea
ALESSANDRIA: Vannucchi, Celjak, Barlocco, Cazzola, Iocolano (69’ Sestu), Piccolo, Marras, Gonzalez, Sosa, Branca (55’ Mezavilla), Bocalon (60’ Marconi). A disposizione: La Gorga, Cottarelli, Nicco, Fischnaller, Fissore, Manfrini. All.: Isetto
ARBITRO: Fiorini di Frosinone (assistenti: Gregorio e Mittica di Bari)
RETI: 83’ Gonzalez
NOTE - AMMONITI: Sall (PP); Barlocco, Cazzola (A); ANGOLI: 6-3 per l’Alessandria; RECUPERO: 1’ pt, 3’ st SPETTATORI: circa 1000 (oltre 500 gli ospiti)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento