Questo sito contribuisce all'audience di

Il Pro Piacenza strappa un ottimo punto a Cittadella

Un altro pareggio, il secondo consecutivo per la truppa di Viali. Un pareggio che arriva dopo una prestazione decisamente concreta dei rossoneri che scendono in campo senza alcun timore davanti ad una delle corazzate del girone. L’avvio del Pro...

Il Pro Piacenza strappa un ottimo punto a Cittadella - 1
Un altro pareggio, il secondo consecutivo per la truppa di Viali. Un pareggio che arriva dopo una prestazione decisamente concreta dei rossoneri che scendono in campo senza alcun timore davanti ad una delle corazzate del girone. L’avvio del Pro colpisce per intensità e cinismo: al sesto Alessandro indovina il varco per Cristofoli che supera Alfonso ed insacca. L’inaspettato vantaggio sorprende il Cittadella che fatica a rendersi pericolosa in avanti ed esalta Cristofoli che centra il palo alla sinistra dell’ex portiere rossonero. Nella ripresa la situazione si ribalta: il Cittadella esce dagli spogliatoi con un altro piglio e nel giro di pochi minuti riporta il risultato sul pari. Il Pro vacilla ma dopo alcuni minuti di black out reagisce colpo su colpo in una ripresa che si accende nel quarto d’ora finale quando Bini esalta Alfonso e Coralli impegna Fumagalli. Si gioca ad armi pari tanto che il risultato non si schioda dall’1-1: un altro punto importante in vista della trasferta serale contro il Giana di sabato prossimo.

FORMAZIONI – Nella giornata di ieri Viali aveva parlato di qualche possibile novità: è Rantier la new entry nell’undici di partenza. Il francese prende il posto di Bignotti che si accomoda dunque in panchina. Per il resto la formazione dei rossoneri è la stessa vista contro la Reggiana. Fumagalli in porta, Rieti e Ruffini rispettivamente sulla fascia destra e sinistra della difesa con la coppia di centrali Piana e Bini. A centrocampo Maietti e Carrus nel mezzo con Rantier e Aspas più esterni. Attacco con la consueta coppia Alessandro-Cristofoli.
Il Cittadella risponde con uno schieramento tattico del tutto speculare. Tra i pali l’ex rossonero Alfonso. Linea difensiva composta da Benedetti e Cappelletti sulle fasce, con Pascali e Scaglia al centro. A metà campo Paolucci e Iori con Jallow e Schenetti pronti a premere sulle corsie esterne. In avanti Bizzotto e Litteri con Coralli ancora in panchina.

LAMPO DI CRISTOFOLI – Il primo brivido per Alfonso arriva da chi proprio non t’aspetti: Ruffini sale quasi indisturbato sulla sinistra, si accentra ed esplode un ottimo tiro che sfila di un paio di metri fuori dalla porta difesa da Alfonso. Passa un minuto e ci prova anche Alessandro: la sua conclusione è però centrale. L’avvio dei rossoneri è arrembante, il Cittadella è sorpreso e concede delle praterie in avanti: Alessandro trova una verticalizzazione perfetta per Cristofoli che si incunea in area, salta Alfonso ed insacca. Sesto minuto e Pro Piacenza che passa a condurre.

ALTA INTENSITA’ – Colpito a freddo il Cittadella è frastornato e fatica ad abbozzare una reazione: al tredicesimo Litteri si trova tra i piedi un ottimo pallone in area ma gira a vuoto. Lo stesso Litteri ci riprova imbucandosi nelle maglie difensive rossonere finendo però in fuorigioco. Il pressing degli uomini di Viali è intenso fin sulla trequarti avversaria mentre Rantier torna spesso a dare una mano in difesa. Per il Cittadella ci prova anche Benedetti che mette in mezzo un pallone piuttosto velenoso per Litteri, ancora una volta però pescato in off-side. Il Pro torna ad affacciarsi in avanti al minuto venticinque: discesa di Ruffini, palla per Rantier che calcia di prima intenzione centrando un difensore. I padroni di casa escono dal guscio al trentaduesimo: cross dalla destra, palla che arriva a Jallow che con il piatto non sorprende Fumagalli.

PALO – Il finale del primo tempo vede ancora una volta il Pro in avanti: Cristofoli riesce a girarsi benissimo sul limite dell’area, tiro con il collo sinistro e palla che si stampa sul palo prima di terminare la sua corsa tra le braccia di Alfonso. Poteva essere davvero una rete decisiva per un Pro che gira a mille e riesce a mettere alle strette i ben più blasonati padroni di casa. Dopo il legno colpito dal numero 9 rossonero le squadre spostano la bagarre soprattutto a metà campo. L’arbitro non concede recupero: la prima frazione si chiude dunque con i rossoneri in avanti per 1-0.

LITTERI INSACCA – La ripresa inizia con una sostituzione: fuori un generoso Aspas, dentro Calandra che passa quindi a presidiare la destra della metà campo rossonera. Se l’avvio del primo tempo aveva arriso ai rossoneri, stessa cosa non può dirsi per i primi minuti della ripresa: il Cittadella cambia passo, guadagna metri e trova il pareggio: Schenetti scende sulla destra, cross e volèe vincente di Litteri sulla quale Fumagalli non può nulla. Il Pro, come i granata in avvio di gara, sentono il colpo e rischiano di complicarsi la vita in difesa dopo qualche minuto dal gol del Cittadella: Bini e Piana non si capiscono ma Bizzotto non ne approfitta. Venturato mescola le carte in tavola mandando in campo Minesso e Chiaretti per dare una marcia in più all’attacco granata. Viali risponde con Martinez che prende il posto di Rantier. Il ritmo è decisamente meno intenso di quello del primo tempo e latitano anche le occasioni da rete: Pascali ci prova con un colpo di testa direttamente da calcio di punizione ma la palla esce alla destra di Fumagalli.

EMOZIONI NEL FINALE – Il torpore termina al settantaquattresimo quando un’azione che pareva innocua si trasforma in una grande occasione: Piana mette in mezzo di testa, arriva l’inzuccata di Bini ed Alfonso smanaccia in angolo un pallone destinato all’incrocio. Da calcio d’angolo arriva invece una ghiottissima chance per Rieti che calcia al volo in area piccola ma trova la schiena di Iori che si immola per salvare la porta. Non finisce qui: questa volta è il Cittadella che ci prova con un tiro di Coralli subentrato a Schenetti. I pugni di Fumagalli sventano la minaccia. Nei minuti finali si accende la spia della riserva: finisce in parità, un altro punto importante per il Pro Piacenza che si porta a quota 3 in graduatoria.
Nicolò Premoli

CITTADELLA-PRO PIACENZA 1-1
(primo tempo 0-1)


CITTADELLA: Alfonso, Cappelletti, Benedetti, Iori, Scaglia, Pascali, Schenetti (78’ Coralli), Paolucci, Bizzotto (61’ Chiaretti), Jallow (56’ Minesso), Litteri. A disposizione: Vaccarecci, Salvi, Bobb, Lora, Donazzan, Amato. All.: Venturato
PRO PIACENZA: Fumagalli, Rieti, Ruffini, Maietti, Piana, Bini, Rantier (63’ Martinez), Carrus, Cristofoli, Alessandro, Aspas (46’ Calandra). A disposizione: Spadi, Cauz, Russo, Schiavini, Bignotti, Lombardi, Annarumma. All.: Viali
ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido (assistenti: Rossi di Novara e Zambelli di Finale Emilia)
RETI: 6’ Cristofoli, 49’ Litteri
NOTE: AMMONITI: Benedetti (C), Aspas, Maietti, Alessandro (PP); ANGOLI: 6-4 per il Pro; RECUPERO: 3’ st
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento