Questo sito contribuisce all'audience di

Il Pro Piacenza si prende un punto (1-1) col Prato

Un ottimo pareggio quello raccolto dal Pro Piacenza contro il Prato. Una partita dai due volti per i ragazzi di Franzini apparsi tanto timidi e rinunciatari nel primo tempo quanto arrembanti nella ripresa. La reazione del Pro passa per i piedi di...

Il Pro Piacenza si prende un punto (1-1) col Prato - 2
Un ottimo pareggio quello raccolto dal Pro Piacenza contro il Prato. Una partita dai due volti per i ragazzi di Franzini apparsi tanto timidi e rinunciatari nel primo tempo quanto arrembanti nella ripresa. La reazione del Pro passa per i piedi di Mella, subentrato ad uno spento Aliboni, e la testa di Torri che suona la carica dei suoi pressando a tutto campo e caricandosi la squadra sulle spalle. Il colpo di testa dell’ariete ex Albinoleffe segna la resa dei toscani che non riescono a rendersi pericolosi se non con un’azione di Rubino dopo un brutto errore di Rieti. Rimane un pizzico di amarezza: con la concretezza mostrata nella ripresa e senza il miracolo di Brunelli su Matteassi il Pro avrebbe potuto certo ambire al bottino pieno.

RITMI LENTI – Il Prato si presenta sul campo del Garilli dopo la sconfitta rimediata contro il Gubbio. Per mister Esposito la scelta cade sul 4-3-1-2: davanti a Brunelli pacchetto difensivo composto da Bagnai, Dametto, Ghidotti e Grifoni. A centrocampo Pasa, Romano’ e Tassi con Fanucchi in posizione di trequartista dietro Fofana e Rubino. Franzini risponde con il 3-5-2: linea difensiva composta dal terzetto Rieti, Silva, Bini. A centrocampo Schiavini a fare legna con Matteassi e Aliboni pronti ad innescare Sane e Castellana. In attacco la coppia Torri-Caboni. La partita stenta a decollare nei primi minuti ma il Prato pare più propositivo. La prima azione di attacco per il Pro Piacenza arriva al decimo quando Matteassi scodella un pallone al centro dell’area, pallone che trova la respinta di Ghidotti dopo la debole conclusione di Caboni. Il Prato risponde al quarto d’ora con un cross di Pasa dalla sinistra che però non trova la testa di Fanucchi e non impensierisce Alfonso.

FOFANA PROTAGONISTA – Il primo brivido per il Pro arriva al diciassettesimo quando Fofana supera di forza Rieti e trova la respinta d’istinto di Alfonso sul primo palo: per un soffio Rubino non arriva sulla ribattuta. Il Pro Piacenza fatica ad uscire dalla propria metà campo e il Prato ci riprova al ventitresimo con una gran botta da fuori area di Tassi che trova la spettacolare respinta di Alfonso. Il vantaggio del Prato si concretizza al minuto 33: cross dalla sinistra di Grifoni, Fanucchi serve Fofana che da due passi insacca di testa superando Alfonso. E’ sempre Fofana a rendersi pericoloso dopo pochi minuti: questa volta è lui a crossare per Pasa che calcia debolmente verso l’estremo difensore rossonero.

PRO NON PERVENUTO – I minuti che separano dal duplice fischio dell’arbitro non riservano grandi emozioni. Sane fa a sportellate con Bagnai sulla sinistra ma Caboni e Torri sbattono contro la difesa del Prato che non concede spazi. Il primo tiro del Pro arriva quando mancano cinque minuti alla fine del primo tempo: Schiavini calcia da fuori senza impensierire Brunelli. La prima frazione si chiude dunque con il vantaggio del Prato ed un Pro che ha faticato terribilmente a trovare la conclusione a rete.

CI PENSA TORRI – La seconda frazione prende il via senza cambi nelle due formazioni. A provarci sono Matteassi con una velleitaria conclusione dalla distanza che si spegne sul fondo e Silva su calcio di punizione che costringe Brunelli alla respinta in corner. Mister Franzini getta nella mischia Mella che subentra ad uno spento Aliboni: un cambio che si rivelerà decisamente azzeccato. Il Prato risponde con una punzione di Tassi al 58esimo: il pallone supera la barriera ma Alfonso riesce ad agguantare la sfera. Passa solo un minuto e Rubino sbgalia una facile conclusione a rete sparando su Alfonso in uscita. Nel momento di maggiore difficoltà si concretizza il pareggio del Pro: Mella scodella uno splendido pallone dalla sinistra e Torri spinge in rete di testa: al 62esimo il punteggio è di parità, bella la conclusione dell’attaccante che supera l’incolpevole Brunelli. Il Prato non si lascia intimidire e spinge sulla fascia con Romano’ che al 68esimo scodella un pallone pericolosissimo: Fofana e Rubino calciano a botta sicura ma Alfonso si immola subendo anche fallo. Il Pro sembra crederci: è ancora Mella che crossa per Matteassi ma la conclusione del fantasista trova sulla sua strada il miracolo di Brunelli.

FINALE – La partita si avvia alla conclusione con entrambe le compagini che cercano di imporsi ma senza troppa convinzione. Franzini, passato al 4-3-3, concede la passerella a Torri mentre Esposito si gioca la carta Bengala a centrocampo. La partita si chiude sull’1-1 con il Pro Piacenza all’attacco: un punto importante quello guadagnato dal Pro con un pizzico di amarezza per un primo tempo giocato con il freno a mano tirato.
Nicolò Premoli

PRO PIACENZA-PRATO 1-1
(primo tempo 0-1)

PRO PIACENZA: Alfonso, Castellana, Sane, Rieti, Silva, Bini, Matteassi, Aliboni (56’ Mella), Torri (85’ Speziale), Schiavini, Caboni (72’ Ravasi). A disposizione: Iali, Ignico, Porcino, Mazzocchi. All.: Franzini.
PRATO: Brunelli, Bagnai, Grifoni, Pasa (75’ Bandini), Dametto, Ghidotti, Romano’ (86’ Gabbianelli), Tassi (79’ Bengala), Rubino, Fanucchi, Fofana. A disposizione: Ivusic, Bandini, Eguelfi, Knudsen, Ibukun. All.: Esposito.
ARBITRO: Rossi di Rovigo (assistenti: Colatriano e Costantini di Pescara)
RETI: 33’ Fofana, 62’ Torri
NOTE - Ammoniti: Rieti, Silva (PP), Ghidotti, Pasa, Tassi (P); Angoli: 7-3 per il Prato; Recupero: 3’ pt, 3’ st. Tiri: 6-8. Corner: 4-7.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento