Questo sito contribuisce all'audience di

Il Pro Piacenza si morde le mani: 0-0 col Feralpi Salò

Un punto per invertire la rotta, un pareggio che spezza la serie negativa e restituisce ossigeno ad una retroguardia battuta sette volte nelle ultime due uscite. Nel primo tempo sono gli ospiti a prendere in mano la partita, il Pro fatica ad...

Carrus in azione
Un punto per invertire la rotta, un pareggio che spezza la serie negativa e restituisce ossigeno ad una retroguardia battuta sette volte nelle ultime due uscite. Nel primo tempo sono gli ospiti a prendere in mano la partita, il Pro fatica ad uscire dalla propria metà campo e i troppi lanci lunghi verso Alessandro e Cristofoli servono decisamente a poco. Dopo l’intervallo qualcosa cambia tra i rossoneri: non è lo schieramento a mutare ma l’atteggiamento dei ragazzi di Viali. Il Pro torna a farsi vedere in avanti con Alessandro che inizia a macinare dribbling e cambi di passo sulla sinistra. Da un suo cross arriva l’occasione più ghiotta per Rantier che centra il palo di testa. E’ la prima di una serie di occasioni per i rossoneri: Maietti prima trova sulla sua strada il miracolo di Bavena poi spara alto da ottima posizione. Un finale in crescendo non è sufficiente a portare a casa i tre punti ma basta ad invertire una pericolosa tendenza.

FORMAZIONI - Sponda Pro: si rivede Barba ma è solo panchina per il centrocampista che rientra in distinta dopo il lungo stop. Viali sceglie il 3-5-2 con Fumagalli in porta dietro al terzetto Sall-Bini-Piana. A centrocampo ci sono Aspas e Ruffini a presidiare le corsie esterne con Carrus, Maietti e Rantier nel mezzo. In avanti la coppia Alessandro-Cristofoli.
Mister Serena risponde con Bavena tra i pali. Difesa a quattro con Carboni, Leonarduzzi, Ranellucci e Allievi da destra a sinistra. Pinardi, Settembrini e Fabris a presidiare la mediana. Dietro alla punta Romero Greco e Bracaletti.

PARTITA SOFFERTA - Primi minuti e primi tentativi di attacco del Feralpisalò che prova a pungere sulla sinistra con Settembrini e Greco. Proprio il numero 10 ospite conquista una punizione dal limite sinistro dell’area: batte lo specialista Pinardi, respinge la difesa rossonera. Sono gli uomini di Serena a dettare tempi e ritmo della gara: il Pro dopo i primi minuti fatica parecchio a trovare la profondità ed è costretto a rifugiarsi nella sua metà campo. Al minuto ventotto primo vero brivido della gara: Bracaletti esplode il destro dal limite, Fumagalli devia in corner. Il primo tiro dei rossoneri arriva al trentacinquesimo: Aspas e Maietti dialogano sulla destra, palla per Alessandro che al volo spara alto. Niente recupero: le squadre tornano negli spogliatoi sullo 0-0.

RIPRESA - Dopo l’intervallo sono gli stessi ventidue giocatori del primo tempo a rientrare sul rettangolo di gioco. Non cambia nemmeno lo schieramento tattico con Rantier ancora interno di centrocampo. Il Pro prova a farsi vedere con Alessandro e lo stesso francese ma Leonarduzzi fa buona buona guardia. Il numero 10 rossonero prova anche a fare tutto da solo con un’accelerazione ed un bel tiro a giro che finisce alto sopra la traversa. Dall’altra parte il Feralpisalò torna a farsi vivo con un colpo di testa di Romero su corner di Pinardi: la sfera sfila fuori di poco.

PALO DI RANTIER - Una partita che fatica a decollare può accendersi nel momento più inaspettato. Al ventesimo Alessandro porta palla sulla sinistra, crossa per Rantier che trova tempo e stacco giusto: la palla finisce però sul palo. E’ la prima ed unica occasione per il francese che al settantunesimo lascia il posto a Martinez. Il Pro ha cambiato completamente marcia rispetto al primo tempo e prova a colpire ancora: cross del solito Alessandro per Maietti che da due passi in spaccata chiama Bavena al miracolo. Quando mancano pochissimi minuti al finale Maietti ha sui piedi un ottimo pallone ma la conclusione finisce alle stelle: è l’ultima scorribanda dei ragazzi di Viali. Triplice fischio e Pro che interrompe la serie negativa con un punto.
Nicolò Premoli

PRO PIACENZA-FERALPISALO’ 0-0
(primo tempo 0-0)


PRO PIACENZA: Fumagalli, Sall, Ruffini, Maietti (90’ Schiavini), Piana, Bini, Rantier (71’ Martinez), Carrus, Cristofoli, Alessandro, Aspas. A disposizione: Bertozzi, Rieti, Cauz, Calandra, Russo, Barba, Bignotti, Cassani. All.: Viali
FERALPISALO’: Bavena, Carboni, Allievi, Fabris (82’ Maracchi), Leonarduzzi, Ranellucci, Settembrini, Pinardi, Romero, Greco (67’ Tortori), Bracaletti. A disposizione: Polini, Bertolucci, Codromaz, Pizza, Garufi. All.: Serena
ARBITRO: Bertani di Pisa (assistenti: Lipizer di Udine e Sartori di Padova)
NOTE - AMMONITI: Carrus, Rantier (PP), Romero (F); ANGOLI: 10-6 per il Feralpisalò; RECUPERO: 4’ st SPETTATORI: 400 (195 abbonati e 205 paganti)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento