Questo sito contribuisce all'audience di

Il Pro Piacenza perde a Bassano (4-2) dopo i supplementari

Il Pro Piacenza accarezza per più di un attimo la possibilità di accedere agli ottavi di finali di Coppa Italia contro il Bassano, al termine di una partita da montagne russe. I piacentini passano in vantaggio con Cauz e comandano fino al...

Bignotti
Il Pro Piacenza accarezza per più di un attimo la possibilità di accedere agli ottavi di finali di Coppa Italia contro il Bassano, al termine di una partita da montagne russe. I piacentini passano in vantaggio con Cauz e comandano fino al pasticcio che porta all'espulsione di Sall. Qui inizia l'assalto del Bassano che prima pareggia e poi preme fino all'85' quando si ristabilisce la parità numerica con l'espulsione di Stevanin; a questo punto i locali riescono addirittura a passare in vantaggio a trenta secondi dal termine dei tempi regolamentari con Falzano. Il Pro non molla e nell'ultima azione pareggia con Schiavini, gli oltre 60' in dieci però si fanno sentire e in apertura di supplementari il Bassano ipoteca il passaggio del turno con Gargiulo e Zanella.

BOTTA E RISPOSTA - Un Bassano imbottito di riserve parte pressando alta la squadra di Viali, che manda in campo tutte le riserve, solamente Sall, Bini e Aspas sono chiamati all'extra lavoro rispetto a domenica scorsa e davanti c'è un attacco inedito con Bignotti e Martinez ai lati, a supporto di Cassani. Germinale sfiora il vantaggio al 10', salta Bertozzi in uscita ma il portiere riesce a deviare in corner mentre i piacentini, alla prima vera azione, vanno in rete. Punizione dalla trequarti a sinistra, palla spiovente sul secondo palo dove Cauz in spaccata infila Costa. Il Pro prende coraggio dopo il vantaggio e inizia ad alzare il baricentro. Il Bassano fatica a ritrovare il gioco dei primi minuti e così ci pensa il Pro Piacenza a farsi del male da solo. Al 35' Bini e Bertozzi pasticciano su una palla facile facile, la sfera arriva sui piedi di Fella fermato da Sall con un tackle piuttosto duro che l'arbitro valuta da espulsione. Rossoneri in dieci e sulla punizione seguente Voltan disegna la parabola che vale il pareggio (1-1). Aspas si piazza al fianco di Bini ma è il Bassano a divorarsi il vantaggio con Stevanin e Fabbro.

ELMETTO - Nella ripresa Viali non rivoluzione più di tanto la squadra decidendo di giocarsi fino in fondo la partita nonostante l'inferiorità numerica. Il Bassano tra il 65' e il 75' produce il suo massimo sforzo sprecando due belle occasioni con Germinale. Sottili si gioca due cambi, fuori Fabbro e Fella, dentro Pietribiasi e Falzerano mentre Viali sceglie Romanini al posto di Barba. Ci vuole l'elmetto per il Pro che viene bombardato: Stevanin, Falzano e Gargiulo sfiorano il vantaggio finché, a 4' dalla fine, Stevanin si fa buttare fuori per proteste dando ossigeno puro al Pro Piacenza.

PARTITA - Si prospettano i supplementari, e infatti le due formazioni ci vanno, ma il modo in cui raggiungono gli extra time è pirotecnico. Il Bassano riesce a fare in dieci quello che non gli era riuscito in undici, cioè passare in vantaggio con Falzerano a trenta secondi dal termine del recupero (92'). Il Pro torna a centrocampo e dopo dieci secondi Schiavini lascia partire un tiro che prende si sorpresa Costa e vale il 2-2. I piacentini però pagano gli oltre 60 minuti in inferiorità numerica e ai supplementari bastano 8' al Bassano per prendersi la qualificazione con Gargiulo e Zanella.

RICORSO CONI - Il Coni ha fissato per il prossimo 24 novembre la discussione del ricorso presentato dal Pro Piacenza, insieme alla Pro Patria, sui criteri di retrocessione della Lega Pro per la stagione 2015/2016. L'obiettivo del club rossonero è quello di convivere il Collegio di Garanzia che per non "disapplicare l’articolo 49 delle Noif" è necessario che anche il prossimo campionato sia a 60 squadre e per ripristinare tale numero in questa stagione bisogna fissare solamente tre retrocessioni, una per girone, e non nove (compresi playout) come in programma ora.

BASSANO-PRO PIACENZA: 2-2 (4-2 dts)
Primo tempo: 1-1


Bassano: Costa, Bortot, Stevanin, Davì, Zanella, Martinelli, Voltan (37' st Candido), Gargiulo, Fabbro (31' st Pietribiasi), Germinale, Fella (31' st Falzerano). A disposizione: Rossi, Toninelli, Barison, Bizzotto, Cenetti, Proietti, Toso, Iocolano. All.: Sottili.
Pro Piacenza: Bertozzi, Calandra, Cauz, Barba (31' st Romanini), Sall, Bini, Martinez, Aspas (15' st Messeri), Cassani (26' st Annarumma), Schiavini, Bignotti. A disposizione: Spadi, Rieti, Della Volpe, Ruffini, Maietti, Rantier, Carrus. All.: Viali.
Arbitro: Guccini di Albano Laziale (assitenti: Lenarduzzi di Merano e Polo Grillo di Pordenone)
Reti: 24' pt Cauz, 36' pt Voltan, 47' st Falzerano, 47' st Schiavini, 3' pts Gargiulo, 8' pts Zanella.
Note - Espulsi: 35' pt Sall, 41' st Stevanin. Ammoniti: 32' pt Aspas, 7' st Bini, 4' pts Germinale.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento