menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Pro Piacenza fa la partita, ma il Pavia la vince (1-2) - 1

Il Pro Piacenza fa la partita, ma il Pavia la vince (1-2) - 1

Il Pro Piacenza fa la partita, ma il Pavia la vince (1-2)

Ingenuo e distratto. Il Pro Piacenza esce sconfitto dal confronto col Pavia, anche se i piacentini avrebbero meritato molto di più per quanto visto in campo. La squadra di Viali comanda la partita e crea le occasioni più nitide, nonostante ciò il...

Ingenuo e distratto. Il Pro Piacenza esce sconfitto dal confronto col Pavia, anche se i piacentini avrebbero meritato molto di più per quanto visto in campo. La squadra di Viali comanda la partita e crea le occasioni più nitide, nonostante ciò il Pavia prima passa in vantaggio e nella ripresa la chiude con Cesarini; nel mezzo il pareggio dei rossoneri che costruiscono, corrono, sprecano e alla fine si fanno infilare da due reti fotocopia. Chiaro che il problema è più che altro mentale, il Pro ha dominato atleticamente e sul piano del gioco, ma alla fine non trova nemmeno un punto.

BOTTA E RISPOSTA - Viali non cambia più di tanto rispetto alla partita precedente di Alessandria: c’è Cardin al posto dello squalificato Calandra, Schiavini a centrocampo e Danilo Alessandro va in panchina per la seconda volta consecutiva. Il Pavia risponde con una trazione anteriore di assoluta qualità: Manconi, Ferretti e Sforzini pressano sulla difesa di casa fin dall’inizio. La prima vera occasione però è del Pro Piacenza, e si materializza dopo 26’ di sterile superiorità pavese: cross col contagiri dalla destra per la testa di Orlando che Facchin salva. L’occasione carica i piacentini che, come spesso è accaduto in stagione, sono puniti alla prima ingenuità: traversone lento di Foglio in area piccola, Ferretti sul secondo palo è liberissimo e di testa tocca in rete da due passi. Svantaggio immeritato per la squadra di Viali che gioca un primo tempo almeno alla pari e il pareggio arriva a 3’ dal riposo: suggerimento perfetto di Aspas per Orlando - appostato sul secondo palo - che in tuffo insacca il pari.

BEFFA - La pioggia battente allenta notevolmente il campo e il Pro Piacenza, a ritmi più bassi, riesce a controllare la partita. La ripresa si apre (57’) con la conclusione di Ferretti che Fumagalli devia in corner mentre i piacentini sprecano troppo in fase di rifinitura. I rossoneri spingono con Cardin e una gran conclusione di Carrus, Brini allora corre ai ripari cambiando l’assetto di un Pavia che non trova mai il bandolo della matassa: escono Manconi, Pirrone e Sforzini, dentro Azzi, Marchi e Cesarini nel giro di 10’. Le squadre si allungano e il Pro fa la partita ma a 15’ dalla fine la spia della benzina è accesa sul rosso così Viali toglie Rantier e Schiavini per Speziale e Maietti. Chiaro che solo un episodio potrebbe sbloccare lo stallo, la sensazione è quella di una partita con la beffa in coda e infatti arriva all’82’ sull’unica manovra ragionata del Pavia, cross di Azzi e Cesarini - ancora una volta - non marcato in area, tocco di testa e palla in fondo al sacco (1-2). La rete stende il Pro (entra anche Alessandro) che non trova più la reazione incassando la quarta sconfitta stagionale al Garilli.
Giacomo Spotti

Pro Piacenza-Pavia 1-2
Primo tempo: 1-1


Pro Piacenza: Fumagalli, Cardin, Ruffini, Schiavini (31’ st Maietti), Piana, Bini, Rantier (31’ st Speziale), Carrus (39’ st Alessandro), Orlando, Aspas, Barba. A disposizione: Bertozzi, Annarumma, Sall, Gomis, Martinez, Cassani. All.: Viali.
Pavia: Facchin, Ghiringhelli, Foglio, Muscat, Malomo, Dermaku, Grbac, Pirrone (20’ st Marchi), Sforzini (27’ st Cesarini), Ferretti, Manconi (18’ st Azzi). A disposizione: Fiory, Siniscalchi, Marino, Kladrubski, Anastasia, Carraro, Bonanni, Grillo, Cristini. All.: Brini.
Arbitro: Schirru di Nichelino (assistenti Lombardi di Brescia e Zinzi di Busto Arsizio)

Reti: 30’ Ferretti, 42’ Orlando, 37’ st Cesarini
Note - Spettatori: 505, 310 paganti e 195 abbonati. Giornata fredda e piovosa, campo pesante. Corner: 5-4. Ammoniti: 17’ pt Barba. Recuperi: 2’ pt, 3’ st.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento