Questo sito contribuisce all'audience di

Franzini: «Persi due punti». Pagelle e Video

Amareggiato Arnaldo Franzini al termine della partita, il tecnico incassa il punto ma questa volta vede il bicchiere mezzo vuoto. «Oggi abbiamo buttato via due punti - spiega - anche se l'Ancona non ha rubato nulla...

Franzini: «Persi due punti». Pagelle e Video - 1




Amareggiato Arnaldo Franzini al termine della partita, il tecnico incassa il punto ma questa volta vede il bicchiere mezzo vuoto. «Oggi abbiamo buttato via due punti - spiega - anche se l'Ancona non ha rubato nulla, solo che a livello di occasioni abbiamo fatto azioni importanti: basta guardare l'ultima con quel flipper in area avversaria. Però ci sta, abbiamo affrontato una squadra forte, che fuori casa aveva vinto già cinque volte e per alcuni tratti l'abbiamo anche messa sotto. Purtroppo questa volta hanno pesato molto le occasioni sbagliate».

CORNACCHINI - «Probabilmente il risultato è giusto - dice il tecnico dei marchigiani - anche se c'è rammarico perché nel primo tempo eravamo partiti bene, poi abbiamo subito un gol evitabile e rimontare su un campo così pesante diventa difficile, senza contare l'espulsione che ha complicato notevolmente le cose. C'è rammarico per il primo tempo buttato via andando sotto nel risultato, nel secondo la squadra ha fatto quello che poteva».

LE PAGELLE DI CATERINA BASSO

ALFONSO 7.5: ottima prestazione, non è una novità. Provvidenziali alcune delle sue parate: al 23’ blocca la palla di Sampietro sulla riga e verso la fine del primo tempo fa un doppio intervento sul tiro di Tavares.

RIETI 6: primo tempo un po’ spento, si riaccende nel secondo partecipando attivamente anche in fase offensiva. E’ la vittima del brutto fallo che provoca l’espulsione di D’Orazio. Peccato che non intuisca l’appoggio in area di Barba che avrebbe potuto portare al raddoppio del Pro.

CASTELLANA 6: guadagna la sufficienza soprattutto nel primo tempo, corre e prova a costruire sulla fascia anche se gli capita spesso di farsi anticipare da un avversario pressante che gli lascia poco spazio per pensare ed agire. Dal 41’ st entra SANE’: sv

SILVA 6: bene anche se meno del solito, non è da lui la leggerezza su Paponi, alla fine del primo tempo, che mette a serio rischio la porta del Pro. Per fortuna interviene la divina provvidenza.

BACHER 5.5: la sua partita è piuttosto anonima, nessuna azione da segnalare. Ma la sua prestazione è sicuramente condizionata dal problema a un tendine. Dal 28’ MASCOLO 6: entra in partita da subito, corre, ci prova e c’è quando serve.

BINI 5,5: sufficiente la prestazione nel primo tempo, peccato per l’inaccettabile leggerezza nel secondo quando pasticcia e lascia passare la palla messa in porta da Tavares senza troppa difficoltà.

MATTEASSI 7,5: dopo una prima mezzora un po’ spenta, arriva la sua solita magia che sblocca la partita. Da quel momento per lui è tutto un crescendo fino al fischio finale.

BARBA 7,5: l’inizio non assomiglia al suo solito, ma bastano una ventina di minuti per tornare ad essere l’ottimo giocatore che si è visto fin dall’esordio. Suo l’assist per il capitano che porta in vantaggio il Pro.

GIOVIO 6,5: ci mette tutta l’energia, pronto a raccogliere la palla davanti e provare a portarla in rete. Oggi ha fatto una bella partita, bravo a smarcarsi da avversari che lo hanno “massacrato”.

ALESSANDRO 6,5: la prima metà di gioco lo vede sopra la sufficienza, anche se meno brillante del suo standard, nel secondo tempo pecca troppo spesso d’egoismo perdendo la palla anziché passarla. Dal 34’ entra CABONI 6: prova ad entrare in partita anche se non si dimostra brillantissimo, peccato per non avere sfruttato la palla verticalizzata da Matteassi portandola in mezzo anziché allargarla.

PORCINO 8: il migliore in campo oggi, fa girare la palla, non sbaglia un assist, torna in fase difensiva aiutando a contenere gli avversari. Bravo a chiudere nel secondo tempo su un contropiede pericoloso dell’Ancona.

FRANZINI 7: prepara bene la partita e fa i giusti cambi con un avversario sicuramente non facile, molto veloce, capace di ridurre al minimo gli spazi di lasciare poco tempo a tutti per pensare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento