Questo sito contribuisce all'audience di

Franzini: «Blackout dopo il secondo gol». Le pagelle

Al termine di una partita decisamente sottotono per i suoi ragazzi, mister Franzini prova per quanto possibile a guardare al bicchiere mezzo pieno. «Dopo il primo gol abbiamo avuto un’ottima reazione – racconta Franzini –  avevamo sbagliato un gol...

Arnaldo Franzini-41
Al termine di una partita decisamente sottotono per i suoi ragazzi, mister Franzini prova per quanto possibile a guardare al bicchiere mezzo pieno. «Dopo il primo gol abbiamo avuto un’ottima reazione – racconta Franzini –  avevamo sbagliato un gol già prima sullo 0-0. Alla fine del primo e nel primo quarto d’ora del secondo tempo non abbiamo corso alcun pericolo: abbiamo preso in mano il pallino del gioco ma il secondo gol è stato determinate: ci ha tagliato le gambe e non siamo più riusciti a reagire». Il secondo gol ha infatti sconvolto i piani dei rossoneri che sono stati del tutto incapaci di trovare la via del gol contro una squadra ben messa in campo che poco o nulla ha concesso alla coppia Speziale-Alessandro. Nonostante il pesante passivo il mister crede nel riscatto sebbene mancheranno all’appello Rieti e Porcino, il cui campionato è già finito. «Non mi spaventano i nove gol subiti, mi spaventano gli infortuni cui non possiamo rimediare. Non recupererò gli infortunati per la prossima gara: saranno fuori per tutto il campionato ma dobbiamo rimetterci in pista e cercare di fare punti già dalla prossima partita». Prossimo impegno che vedrà l’undici rossonero impegnato in casa contro la Carrarese domenica prossima alle 18. «Sarà una partita contro una squadra che è giovane ma fa questo campionato da tanti anni – conclude Franzini – una squadra che se dovesse vincere oggi supererebbe i 40 punti. Si tratta di una squadra di qualità con giocatori importanti che sta facendo discretamente bene».
Nicolò Premoli

LE PAGELLE DI NICOLO’ PREMOLI

ALFONSO 6 – incolpevole sui gol, nulla può contro la valanga biancazzurra. 

CASTELLANA 5,5 – giornata difficile per il terzino rossonero. Sulla sua fascia transitano parecchi pericoli che non sempre lo trovano preparato a dovere.

BINI 5 – Finotto è un cliente decisamente difficile. La sua giornata non è per nulla tranquilla: con il passare dei minuti la confusione purtroppo aumenta.

SALL 5 – Come il compagno di squadra affonda sotto i colpi degli attaccanti della SPAL che fanno quello che vogliono (dal 63’ SCHIAVINI SV – entra per rinforzare la metà campo, non si vede mai).

SANE 5 – vive una giornata da incubo. Gli esterni della SPAL premono molto sulla sinistra e lo mandano in tilt. 

BARBA 6 – l’ultimo ad arrendersi. Corre come un forsennato per tutti i novanta minuti pressando i portatori di palla avversari fino al triplice fischio.

SILVA 5,5 – poche frecce al suo arco quest’oggi. Non riesce ad imbeccare i compagni in avanti. 

BACHER 5,5 – come Silva poco può contro la superiorità numerica dei padroni di casa. Ci prova ma sbatte sempre contro la mediana della SPAL (dal 78’ MARMIROLI SV).

MATTEASSI 6 – ci prova soprattutto nella ripresa ma è decisamente troppo poco per pensare di impensierire Menegatti.

ALESSANDRO 5,5 – finisce nel turbine della giornata no del Pro e non riesce mai a trovare una giocata pericolosa.

SPEZIALE 5,5 – sbatte contro un grande Cottafava che lo contiene senza troppi patemi (dal 73’ CABONI SV – una sola conclusione murata, entra troppo tardi per cambiare la situazione).

FRANZINI 5,5 – pesano parecchio le assenze di Porcino e Rieti ma il suo Pro pare aver perso il grande mordente che lo aveva caratterizzato fino alla gara di Savona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento