Questo sito contribuisce all'audience di

Festa di Natale per il Pro. Burzoni: «Mi aspetto di più»

Auguri di Natale nel solito, classico e piacevolissimo clima informale in casa Pro Piacenza che ha organizzato la cena natalizia con tutti i dirigenti, giocatori e stampa lunedì sera all’Antica Trattoria di Statto. A fare gli onori di casa...

Il presidente del Pro Piacenza, Alberto Burzoni
Auguri di Natale nel solito, classico e piacevolissimo clima informale in casa Pro Piacenza che ha organizzato la cena natalizia con tutti i dirigenti, giocatori e stampa lunedì sera all’Antica Trattoria di Statto. A fare gli onori di casa ovviamente c’era il presidente Alberto Burzoni, che ha omaggiato tutti i presenti con un giubbotto smanicato del Pro e una pregevole magnum di Principessa, ottimo spumante della cantina Luretta. Al suo fianco il dg Angelo Gardella, il ds Riccardo Francani, tutti i ragazzi che lavorano nella sede di via De Longe e, ovviamente, il tecnico Fulvio Pea.
Clima sorridente e volti distesi anche se Burzoni, davanti ai taccuini, non risparmia come sempre la sua sincerità nell’esprimere un bilancio di questi primi cinque mesi alla presidenza del club rossonero.

«Il bilancio non è ottimale - dice il numero uno, facendo una lunga pausa. I risultati sono lì ad attestarlo e mi aspettavo di più in termini di gioco. Noi come società siamo intervenuti, abbiamo tesserato prima Musetti e Pozzi, poi sarà il turno di Bianco. Adesso dobbiamo iniziare a giocare a calcio e fare qualche risultato. Onestamente, a parte Alessandria, Cremonese e Livorno penso che il girone sia piuttosto livellato, forse c’è anche il Piacenza che ha qualcosa in più delle altre squadre ma per il resto sono tutte formazioni abbordabili». Inevitabile una battuta sul rinvio per nebbia della gara contro il Siena. «Ho parlato personalmente poco fa con il presidente Gravina - dice Burzoni - e mi ha garantito che provvederanno a cambiare orario di gioco nelle zone a rischio nebbia. Quello che è successo domenica è, prima di tutto, una mancanza di rispetto per chi paga il biglietto». Infine Alberto Burzoni traccia un breve bilancio dell’attività giovanile.
«Vado sempre a vedere i ragazzi delle giovanili, loro lo sanno che ci tengo molto e faccio i miei complimenti a Daniele Moretti (responsabile settore giovanile) per le squadre che è stato in grado di allestire. Chiaramente non possiamo fare miracoli ma sono soddisfatto di quanto vedo».

Sull’andamento della squadra, sebbene in termini diversi, è d’accordo il tecnico Fulvio Pea.
«Sinceramente abbiamo meno punti di quanti ne avremmo meritati - spiega il tecnico - purtroppo questo è un campionato in cui gli episodi pesano notevolmente sul bilancio finale. Con un pizzico di fortuna in più in un paio di situazioni, ora staremmo parlando di un altra classifica. Tuttavia dobbiamo guardare il lato pratico e questo dice che, ad oggi, ci mancano dei punti. Il mercato? Siamo d’accordo già da un mese con la società, l’obiettivo è ridurre la rosa da 23 a 20 giocatori e cercheremo di rafforzarci con l’inserimento di un difensore (Bianco, ndr) e un centrocampista, l’attacco invece è a posto. Chiaramente - conclude Pea - dobbiamo sempre far combaciare idee e budget».

Positivo il bilancio del direttore generale Angelo Gardella. «Stiamo andando discretamente - spiega - e siamo più o meno in linea con quello che deve essere il nostro percorso: cercare la salvezza, possibilmente senza code che allunghino la nostra stagione. Bianco si sta allenando con noi da settimane e sarà inserito in rosa all’apertura del mercato, per quanto riguarda Nicola Pozzi, invece, dobbiamo cercare di inserirlo gradualmente in squadra ma penso che a febbraio potrebbe essere pronto per giocare. Le potenzialità per salvarci le abbiamo tutte».
La serata si conclude presto, domenica c’è una trasferta da bollino rosso (ore 14.30) in casa dell’Alessandria, capolista ancora imbattuta del girone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Calciomercato: Bortoletti, Baldan, Borghini, Conson, Biondi e Alvaro Montero non arriveranno

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

  • Serie C - Il Piacenza non sa più vincere. La Pro Vercelli strappa l'1-1 nel finale, biancorossi ora terzultimi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento