Questo sito contribuisce all'audience di

Colpo Pro Piacenza, Matteassi stende L'Aquila

Quella di L'Aquila era una partita da bollino rosso per il Pro Piacenza, a secco di vittorie da dieci turni, in casa della seconda in classifica e con un solo risultato disponibile perché nell'anticipo del venerdì sera il San Marino si era portato...

Colpo Pro Piacenza, Matteassi stende L'Aquila - 1
Quella di L'Aquila era una partita da bollino rosso per il Pro Piacenza, a secco di vittorie da dieci turni, in casa della seconda in classifica e con un solo risultato disponibile perché nell'anticipo del venerdì sera il San Marino si era portato a +7 vincendo contro la Reggiana. La squadra di Franzini, come il tecnico stesso aveva detto alla vigilia, dimostra di essere più viva che mai ed espugna il campo degli abruzzesi con una rete di Matteassi a 10' dalla fine, sfoderando una prova energica, di gruppo, di cuore e, finalmente, anche d'intensità. A L'Aquila il Pro Piacenza si prende tre punti davvero importanti, che gli permettono di mantenere nel mirino il San Marino (tornato a -4) e infondono fiducia a un gruppo che aveva bisogno di questo risultato come l'ossigeno.

BLOCCATI - Franzini manda in campo una formazione fotocopia a quella che sette giorni fa aveva strappato un pareggio al Pontedera, ma dopo mezz'ora di gioco è costretto a sparigliare le carte per l'infortunio di Marmiroli, al suo posto entra Mella che modifica l'assetto tattico. La partita la fanno i padroni di casa, che conquistano fin da subito la supremazia a centrocampo ma non riescono a trovare la chiave per sfondare la retroguardia piacentina. Il più pericoloso degli abruzzesi è Pomante che sfiora il vantaggio in avvio con un colpo di testa da distanza ravvicinata, al 30' Sandomenico s'inventa un bello slalom tra la difesa del Pro ma Bini e soci sono sempre molto attenti, come lo è Alfonso sulla sassata di Corapi (45') dal limite dell'area. Pro Piacenza che regge dietro e molto accorto a non scoprirsi in attacco, sul taccuino si segnala solo un invitante traversone di Caboni che Matteassi in area piccola non aggancia di un soffio.

SCINTILLE - La ripresa si apre su un ritmo completamente diverso, le due squadra si affrontano a viso aperto e i primi 5' regalano subito emozioni: al 49' Alfonso compie la seconda paratona di giornata sul colpo di testa di Pomante, sul ribaltamento di fronte Mella libera Matteassi che in girata al volo costringe Zandrini all'intervento in extremis. L'Aquila si sfilaccia a centrocampo, dove aveva dominato la prima frazione, il Pro Piacenza ringrazia e trova un maggior spazio per le ripartenze. Al 58' ancora Matteassi, sempre al volo, impegna il portiere di casa.

COLPACCIO - Passata la paura e acquisito coraggio il Pro Piacenza inizia a spingere, la partita si incattivisce e volano ammonizioni. Gli abruzzesi giocano bene fino al limite dell'area per sparire poi davanti al muro difensivo dei piacentini, Triarico ci prova in diagonale senza fortuna. All'80' l'azione che cambia il match: il Pro riparte in contropiede sulla sinistra, Porcino entra in area, salta Zandrini in uscita e serve nel mezzo per Matteassi che non si fa pregare due volte per firmare il vantaggio. Nel finale la squadra di Franzinin indossa l'elmetto e regge all'assalto dei locali portando a casa tre punti che mantengono il distacco inalterato dal San Marino.

L'AQUILA-PRO PIACENZA 0-1
Primo tempo: 0-0


L'AQUILA: Zandrini; Pomante, Maccarrone, Zaffagnini; Triarico (28' st Bernasconi), Corapi, De Francesco (10' st Del Pinto), Pedrelli; Mancini (30' st Perna); Pacilli, Sandomenico. A disposizione: Cacchioli, Karkalis, Di Mercurio, Di Lollo. All: Zavettieri.
PRO PIACENZA: Alfonso; Rieti, Bini, Silva Castellana; Marmiroli (30' pt Mella), Schiavini Porcino; Matteassi; Speziale (37' st Torri), Caboni. A disposizione: Iali, Ignico, Sane, Mazzocchi, Pasaro. All: Franzini.
Rete: 35' st Matteassi
Arbitro: Mancini di Fermo (assistenti Loni di Cagliari e Cantiani di Venosa, quarto uomo Melograni di Roma1)
Note - Giornata soleggiata. Spettatori 1500 circa. Ammoniti: 7' st Caboni, 17' st Bini, 23' st Zaffagnini, 24' st Maccarone, 39' st Sandomenico, 45' st Mella.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento