Questo sito contribuisce all'audience di

Burzoni: «Tutti insieme per un solo Piacenza? Si può»

Dopo la riflessione del main sponsor del Pro Piacenza, Bruno Giglio, arrivata a margine della serata benefica della Bottigelli organizzata lunedì e riportata dal quotidiano La Cronaca (leggi qui) arrivano, sempre sul quotidiano cittadino, anche le...

Alberto Burzoni
Dopo la riflessione del main sponsor del Pro Piacenza, Bruno Giglio, arrivata a margine della serata benefica della Bottigelli organizzata lunedì e riportata dal quotidiano La Cronaca (leggi qui) arrivano, sempre sul quotidiano cittadino, anche le parole al miele del consigliere rossonero Alberto Burzoni e quelle dei due presidenti del Piacenza, Marco e Stefano Gatti.
«Sono completamente d'accordo con quanto detto da Giglio - dice Burzoni - non solo perché esiste buon feeling tra di noi, ma perché sono fermamente convinto che una realtà come Piacenza possa sostenere solamente una squadra a livello professionistico». I fratelli Gatti, Giglio e Burzoni tutti insieme? «Non dimentichiamo Tacchini, comunque possiamo impegnarci tutti per fare una sola squadra, ne sono convinto. Io ho grande stima per i fratelli Gatti e per quello che hanno fatto. Credo che, con la buona volontà di tutti, la cosa non sia così difficile da realizzare».
A stretto giro di posta sono arrivate anche le dichiarazioni dei fratelli Gatti. Il presidente onorario Stefano ha commentato così: «Burzoni è un grande amico e le nostre porte sono aperte a tutti». Marco Gatti invece qualche giorno fa aveva commentato così questa ipotesi scrivendo direttamente un suo pensiero sul forum dei tifosi: «Giglio, Burzoni e la famiglia Arici sono le uniche persone, secondo me, che possiedono le giuste caratteristiche per fare un grande Piacenza insieme a noi. Come me e mio fratello sono piacentini e condividono la passione per lo sport e la disponibilità economica».
Dopo il flop della scorsa Primavera proseguono i messaggi d'amore per una possibile unione tra i due club e formare un Piacenza unico? Sembra di sì, ma al momento sono solo parole, tutt'altra storia sarà vedere "chi mollerà il mazzo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento