Questo sito contribuisce all'audience di

Bini risponde a Iocolano, Pro Piacenza-Bassano 1-1

Un bicchiere al contempo mezzo pieno e mezzo vuoto per il Pro. Se si guarda al gioco costruito nei primi quarantacinque minuti e alla reazione dei rossoneri dopo il vantaggio ospite il bilancio non può che essere positivo. Il bicchiere però...

Francesco Bini in azione
Un bicchiere al contempo mezzo pieno e mezzo vuoto per il Pro. Se si guarda al gioco costruito nei primi quarantacinque minuti e alla reazione dei rossoneri dopo il vantaggio ospite il bilancio non può che essere positivo. Il bicchiere però diventa mezzo vuoto se si pensa al rigore sbagliato da Alessandro e a quello concesso da Carrus su Iocolano. Tutto nella ripresa. Prima Iocolano trasforma dagli undici metri poi il numero dieci rossonero si fa ipnotizzare da Rossi. E’ Bini a salvare i suoi con un colpo di testa in tuffo a dieci minuti dal finale di partita. La vittoria casalinga non arriva nemmeno nell’ultima gara di novembre. Arriva però un altro punto contro un’avversaria di assoluto livello. E torna il gol tra le mura amiche dopo due mesi di astinenza.

FORMAZIONI – Alessandro in campo, Cristofoli fuori. L’ariete rossonero non è al meglio mentre il numero dieci stringe i denti nonostante una forma non ottimale. Al suo fianco Lombardi, entrato nei minuti finali dell’ultima sfida casalinga contro l’Albinoleffe. In difesa Calandra scalza Rieti, con Aspas ancora schierato in posizione di terzino sinistro. Formazione decisamente offensiva per i veneti che mandano in campo un 4-2-3-1 con Iocolano, Falzerano e Misuraca dietro a Pietribasi.

ALTA INTENSITA’ – Il Bassano ha qualità, soprattutto sugli esterni: lo dimostrano Falzerano e Misuraca che dialogano piuttosto intensamente sulle corsie di destra e sinistra mandando in crisi Aspas. Il Pro non resta a guardare: al sedicesimo bella combinazione tra Alessandro e Barba trova la risposta di Rossi sul suo destro dall’area piccola. Passa qualche minuto e Sall devia in volo una conclusione dalla destra di Falzerano che pareva destinata in porta. Le schermaglie sono lungi dall’essere esaurite: percussione di Alessandro sulla sinistra, passaggio centrale per Maietti che prende la mira, calcia e chiama Rossi alla deviazione con la punta delle dita. Sull’altro fronte è Misuraca a scaldare i guantoni di Fumagalli con un tiro potente ma non troppo angolato. L’ultima azione della prima frazione passa per i piedi di Alessandro che in girata per poco non sorprende il numero uno ospite.

DOPPIO RIGORE – Se nel primo tempo era mancato solo il gol, la seconda frazione riserva ben due calci di rigore nei primi venti minuti. Al sedicesimo si consuma il fattaccio: Misuraca gira sulla sinistra, cross di Iocolano che colpisce il braccio di Carrus. Rigore netto che lo stesso Iocolano trasforma spiazzando Fumagalli. Passa soltanto un minuto e un altro fallo di mano in area, questa volta di Bizzotto, offre al Pro l’occasione per pareggiare i conti. Sul dischetto Alessandro che si fa però ipnotizzare da Rossi calciando piuttosto debolmente.

PAREGGIO – Dopo l’occasione sprecata, Viali manda in campo Cristofoli al posto di un Lombardi in affanno dopo un’ottima prestazione nei primi quarantacinque minuti. Il Pro rischia grosso alla mezz’ora quando Iocolano allunga sulla destra, si accentra e chiama Fumagalli alla respinta a mani aperte. Nel momento più difficile per il Pro ci pensa Bini a sistemare le cose con un colpo di testa in tuffo su punizione di Rantier. Finisce con un pareggio, il secondo consecutivo. Un peccato visto il rigore sbagliato e il gioco espresso nel primo tempo, un ottimo risultato vista la reazione dei rossoneri dopo l’errore di Alessandro dal dischetto.
Nicolò Premoli

PRO PIACENZA-BASSANO VIRTUS 1-1
(primo tempo 0-0)


PRO PIACENZA: Fumagalli, Calandra, Aspas, Maietti (78’ Bignotti), Sall, Bini, Rantier, Carrus, Lombardi (68’ Cristofoli), Alessandro (86’ Schiavini), Barba. A disposizione: Bertozzi, Cauz, Rieti, Piana, Martinez, Russo, Cassani, Annarumma. All.: Viali
BASSANO VIRTUS: Rossi, Toninelli (57’ Bortot), Stevanin, Davì, Bizzotto, Martinelli, Falzerano (70’ Cenetti), Proietti, Pietribiasi, Misuraca, Iocolano (80’ Barison). A disposizione: Guadagnini, Zanella, Semenzato, Voltan, Gargiulo, Fella, Candido, Fabbro. All.: Sottili
ARBITRO: Marinelli di Tivoli (assistenti: Bologna e Graziano di Mantova)
RETI: 62’ Iocolano (R), 82’ Bini
NOTE - AMMONITI: Martinelli, Toninelli (B); ANGOLI: 8-6 per il Pro Piacenza; RECUPERO: 4’ st SPETTATORI: 400
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento