rotate-mobile
Calcio

L'impatto del Var sul calcio italiano

Una evoluzione necessaria che però non ha annullato le polemiche

Nel corso del tempo vari sono stati i cambiamenti all’interno del contesto calcistico, sicuramente un cambiamento epocale è stato dato dall’introduzione del VAR, ovvero il “Video Assistant Referee". La tecnologia in questione è stata ovviamente motivo di dibattiti ed ha polarizzato l’opinione pubblica, creando uno squarcio tra chi ne lodano l’utilità e chi invece ne critica l’impatto effettivo sul gioco. Noi crediamo che il VAR rappresenti una vera e propria pietra miliare nel panorama del calcio italiano, portando con sé una serie importante di cambiamenti sostanziali, oltre che un nuovo contesto in cui le decisioni arbitrali vengono operate. L’influenza che tale introduzione ha avuto si vede rispecchiarsi in vari in contesti più in generale, sicuramente anche per le scommesse calcio. Questo perché avendo ridotto l’incidenza degli errori che potrebbero influenzare l’esito delle partite, il processo di betting diventa di conseguenza più affidabile. Ma scopriamo di più riguardo al VAR e alla sua introduzione.

Un’evoluzione necessaria

Questa nuova tecnologia ha rappresentato un cambiamento molto importante nella storia del calcio; si transita verso una maggiore precisione e di conseguenza correttezza nelle decisioni arbitrali. Il sistema, per chi ancora non avesse chiaro il funzionamento, si basa sull’analisi di immagini fornite direttamente dalle camere che si trovano a bordo campo. Un aiuto fondamentale per assistere gli arbitri soprattutto nelle situazioni più controverse. Questa implementazione ha influenzato profondamente diversi aspetti dell’esperienza calcistica di per sé, vediamo quali.

Equità

Probabilmente questo è uno degli obiettivi principali, se non il principale per eccellenza. La possibilità di fornire una visione più chiara degli eventi in campo, così da correggere eventuali errori decisionali, ha sicuramente contribuito a ridurre controversie (e polemiche) in merito alle scelte effettuate dagli arbitri. Il risultato finale è sicuramente la percezione di maggiore equità e quindi correttezza, sia a favore dei giocatori, che degli allenatori e dei tifosi tutti.

Senso di fiducia e ritmo del gioco

Come appena accennato, la maggiore trasparenza portata dall’utilizzo di questa tecnologia video per la valutazione degli eventi, ha reso chiare alcune decisioni degli arbitri in alcuni contesti, aumentando la fiducia nel sistema arbitrale oltre che nel calcio in generale. Di conseguenza anche l’impatto sul ritmo di gioco ha subito dei cambiamenti, probabilmente l’aspetto meno gradito è dato dalle interruzioni per il consulto del VAR, che possono effettivamente spezzare il flusso della partita e ridurre in alcuni casi l’intensità e la fluidità d’azione in campo.

Ruolo degli arbitri e strategie

L’introduzione del VAR ha modificato il ruolo degli arbitri, risultando indubbiamente più complesso. Se prima avevano l’ultima parola nel campo, adesso la coordinazione è strettamente necessaria per consultarsi in merito al VAR e le relative decisioni da prendere. Le strategie di gioco hanno risentito dell’introduzione del VAR, questo perché gli allenatori devono ovviamente considerare il ruolo di questo strumento nelle decisioni arbitrali e di conseguenza incentivare i giocatori verso un gioco più pulito e il più possibile privo da infrazioni adocchiabili dal VAR stesso.

Dibattito costante

I benefici sono sicuramente evidenti se si fanno le dovute considerazioni, soprattutto in termini di correzione degli errori arbitrali. Nonostante ciò, questo innovativo sistema continua ancora a dividere l’opinione pubblica. Come accennato in precedenza, da una parte ci sono coloro che lo lodano, riconoscendo questo strumento come utile nel garantire una maggiore correttezza e “giustizia sportiva”, dall’altra, c’è chi invece critica l’impatto per lo più negativo, che priverebbe di spontaneità il gioco, camuffando la percezione dell'esperienza calcistica di per sé da parte degli spettatori. In definitiva, crediamo che sarebbe essenziale considerarne gli effetti a lungo termine, questo per valutare appieno la sua sensatezza. Solo con un’approfondita valutazione nel tempo apparirà probabilmente più chiaro se il VAR rappresenti davvero un passo avanti per il calcio italiano. Se sarà necessario effettuare ulteriori modifiche ed adattamenti per una maggior integrità del gioco in toto, è una cosa che apparirà con maggiore chiarezza più avanti, il che potrebbe essere d’aiuto in modo da recuperare quella spontaneità ed emozione che diversi criticano mancare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'impatto del Var sul calcio italiano

SportPiacenza è in caricamento