menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Volpe-4

Francesco Volpe-4

Volpe e Cremona regalano i tre punti al Nibbiano/Valtidone

I padroni di casa privi di Jakimowski, Silva, Piccolo e con Ramundo inizialmente in panchina precauzionalmente poiché non in perfette condizioni si schierano con il classico 4-3-3 di Perazzi, cui risponde con un 4-4-2 che in fase offensiva si...

I padroni di casa privi di Jakimowski, Silva, Piccolo e con Ramundo inizialmente in panchina precauzionalmente poiché non in perfette condizioni si schierano con il classico 4-3-3 di Perazzi, cui risponde con un 4-4-2 che in fase offensiva si trasforma in 4-3-3 la squadra di mister Mazza.
Si rivede titolare De Matteo assente da un mese e mezzo per problemi al ginocchio. Più vivace il Nibbiano e Valtidone con un paio di azioni da parte di El Yamani (buona la sua prestazione) e Cremona. La Fidentina non sta a guardare e Ruffino prima e Ferretti si fanno notare per un paio di iniziative interessanti. Al 15' bella combinazione Bianchi Volpe Cremona con quest'ultimo che non arriva di un soffio a impattare di testa. Ma ecco che il solito e ottimo Marmiroli, anche oggi tra i migliori, pesca Volpe che stoppa, mette a sedere Melegari e insacca il vantaggio per i padroni di casa.
Il gol cambia le dinamiche del match: la Fidentina tenta di recuperare e inevitabilmente lascia spazio ai padroni di casa che in un paio di occasioni con Cremona lanciato a rete che costringe al giallo Spagnoli, poi con Volpe che pennella una punizione dai 25mt e coglie la base del palo.
La Fidentina a sua volta si rende pericolosa con Ruffini. Il tempo si chiude con un gran numero di Bianchi che presentandosi in area palla al piede chiama Ghiretti ad una ottima uscita.

Il secondo tempo si apre come si era chiuso il primo ed all'ottavo ancora Bianchi apre per El Yamani che pesca Cremona che piazza un gran diagonale che trova ancora un Ghiretti in gran spolvero. Due minuti più tardi però è la Fidentina che in azione di rimessa sfiora il pari ma Pasaro arriva con un secondo di ritardo su invito di Ferretti.
Al 13' l'episodio che condiziona la partita: brutta reazione ed espulsione di Melegari che reagisce malissimo su Cremona che si scusava per un fallo commesso sullo stesso difensore ospite.
Infatti è lo stesso Cremona che 6 minuti più tardi sfrutta una palla vagante e incrocia il tiro: la palla colpisce il palo interno e si infila in porta per il 2 a 0.
Sotto di due e gol e in inferiorità numerica la partita diventa un monologo dei padroni di casa che si presentano con facilità nei pressi dell'area avversaria mancando in più occasioni il terzo gol che però avrebbe punito troppo una Fidentina che non ha certo sfigurato.
Nibbiano e Valtidone che rimane secondo in classifica a 6 punti di distanza dalla capolista Carpaneto.

NIBBIANO/VALTIDONE-FIDENTINA 2-0
NIBBIANO/VALTIDONE: Cabrini, De Matteo (24' st Ramundo), Bernazzani, Boselli (19' st Topalovich), Ruopolo, Colicchio, Volpe, Marmiroli, Cremona (35'st Arena), Bianchi, El Yamani
All. Perazzi.
FIDENTINA: Ghiberti, Melegari, Talignani, Tolomei, Ruffini (26' st Pugliese), Spagnoli, Fontana, Gennari (35'st Perasso), Ierardi (24' st Provenzano), Ferretti, Pasaro. All. Mazza.
ARBITRO: Pontone (Sez. di Cassino)

RETI: al 22' pt Volpe ed al 19' st Cremona
NOTE - Espulsioni: 13' st Melegari

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento