rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Eccellenza

Ecco il regolamento e gli abbinamenti degli spareggi fra le seconde classificate in Eccellenza

In campo il 26 maggio e il 2 giugno per il primo turno, 9 e 16 giugno per il secondo

In occasione dell’ultimo Consiglio Direttivo, la Lega Nazionale Dilettanti ha stabilito i criteri di svolgimento degli spareggi promozione tra le seconde classificate nei campionati di Eccellenza. 

Sette i posti in palio per la Serie D 2024/2025 tra le ventotto partecipanti ai playoff nazionali che da fine maggio prossimo si affronteranno in due turni con gare di andata e ritorno. Gli abbinamenti di entrambe le fasi sono stati stabiliti tramite sorteggio integrale per aree nord, centro, sud.  L'Abruzzo è passato dall'area sud a quella del centro per equilibrare il numero delle società partecipanti. Anche l'ordine di svolgimento di ogni singolo accoppiamento del primo turno è stato definito tramite sorteggio. 

I nomi delle formazioni saranno comunicati dai Comitati Regionali alla LND entro il 13 maggio 2024. Nel Primo Turno non potranno incontrarsi squadre dello stesso Comitato che ordinariamente – non in deroga all’art.49 N.O.I.F. – ha più di un girone di Eccellenza. Le nostre formazioni, nel caso chiudessero in seconda posizione il proprio girone, sarebbero inserite nel gruppo Emilia-Romagna A e affronterebbero la formazione del girone abruzzese.

PRIMO TURNO (26 maggio-2 giugno)
Gruppo A: Lombardia B-Liguria
Gruppo B: Lombardia C-Piemonte VdA A
Gruppo C: Lombardia A-Trento/Bolzano
Gruppo D: Veneto A-Friuli V.G.
Gruppo E: Piemonte VdA B-Veneto B
Gruppo F: Abruzzo-Emilia Romagna A
Gruppo G: Emilia Romagna B-Toscana A
Gruppo H: Umbria-Sardegna
Gruppo I: Toscana B-Lazio A
Gruppo L: Marche-Lazio B
Gruppo M: Calabria-Puglia
Gruppo N: Campania B-Basilicata
Gruppo O: Campania A-Sicilia A
Gruppo P: Molise-Sicilia B


Si qualificheranno al turno successivo le squadre che al termine dei due incontri avranno segnato il maggior numero di reti o, in caso di parità, il maggior numero di gol in trasferta. In caso di ulteriore parità si effettueranno i supplementari, previsti i calci di rigore qualora non fossero realizzate reti nei due tempi extra (un risultato di parità con reti segnate ai supplementari premierà invece la squadra in trasferta). Gli stessi criteri valgono per il Secondo Turno, di seguito gli accoppiamenti:

SECONDO TURNO (9 giugno-16 giugno)
Vincente B-Vincente E
Vincente D-Vincente C
Vincente A-Vincente H
Vincente F-Vincente I
Vincente L-Vincente G
Vincente P-Vincente O
Vincente M-Vincente N

Per quanto concerne l’ordine di svolgimento è stabilito che disputerà la prima gara in trasferta la squadra che nel turno precedente ha giocato in casa e viceversa. Nel caso in cui entrambe le formazioni interessate abbiano giocato in casa o trasferta si ricorrerà a sorteggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il regolamento e gli abbinamenti degli spareggi fra le seconde classificate in Eccellenza

SportPiacenza è in caricamento