menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Eccellenza considerata di interesse nazionale. A inizio marzo la decisione definitiva su format e date della ripresa

Dopo il botta e risposta delle ultime ore la Figc inoltra la richiesta al Coni che la ratifica. Ora la palla passa nuovamente al Consiglio Federale

“L’Eccellenza è un campionato di interesse nazionale”. Dopo quanto successo nelle ultime ore, in cui si attendeva una ratifica dal Coni a una richiesta di fatto mai inviata dalla Figc, con relativa presa di posizione della Lega Nazionale Dilettanti, la questione sembra ora essersi improvvisamente risolta. Lo comunica la stessa Federazione Italiana Giuoco Calcio con una nota che di fatto chiude la questione, anche se ci vorrà ancora qualche giorno per mettere il sigillo sul passaggio ufficiale. La Figc infatti ha finalmente inviato la richiesta al Coni che ha ratificato la domanda della federazione: nei primi giorni di marzo il Consiglio Federale darà un parere definitivo sulla ripresa. Solo da quel momento sarà possibile riprendere gli allenamenti collettivi ed eventualmente programmare la ripresa dei campionati, che a questo punto sembra scontata anche se bisognerà capire le tempistiche, i format e quante saranno le società realmente disposte a ripartire, visto che in Emilia Romagna la maggioranza si era espressa a favore di una chiusura anticipata della stagione.

La nota della Figc

A seguito della richiesta inviata dalla Figc, il Coni ha condiviso che il Campionato di Eccellenza può considerarsi di “preminente interesse nazionale”, al fine di una sua ripresa dell’attività.

Per dare riscontro definitivo sulle indicazioni e sulle modalità della eventuale ripresa, l’argomento sarà posto all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Federale, in programma nei primi giorni di marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento