Questo sito contribuisce all'audience di

Poker di gol e quinta vittoria di fila per il Fiorenzuola

Va in svantaggio, recupera e soffre tanto il Fiorenzuola a domicilio della penultima in classifica. Ma alla fine i rossoneri passano anche sul pessimo sintetico di Colorno e mettono insieme la quinta vittoria consecutiva, la dodicesima nelle...

Poker di gol e quinta vittoria di fila per il Fiorenzuola - 1
Va in svantaggio, recupera e soffre tanto il Fiorenzuola a domicilio della penultima in classifica. Ma alla fine i rossoneri passano anche sul pessimo sintetico di Colorno e mettono insieme la quinta vittoria consecutiva, la dodicesima nelle ultime quattordici gare giocate. Dopo il gol di Avila Walcott, i rossoneri pareggiano con Picchi e passano in vantaggio con Casisa al quarto d’ora della ripresa. Poi si siedono e rischiano più volte di incassare il pareggio dei padroni di casa, che falliscono pure un rigore con Pasquariello. Solo nel quarto d’ora finale, grazie Franchi e Lucci riescono a mettere definitivamente in freezer il risultato, prima dell’inutile gol dello stesso Pasquariello.
Abbiamo assistito a esibizione più brillanti e autoritarie del Fiorenzuola, ma diventa davvero difficile fare le pulci a una corazzata la cui marcia pare ogni domenica sempre più inarrestabile.
Mantelli conferma per dieci undicesimi la formazione che aveva iniziato la partita a Spezzano prima della sospensione per dieci undicesimi: l’unica variante al 4-3-1-2 rossonero è rappresentata dall’innesto di Casisa, che agisce da trequartista, per Pizzelli. Il Colorno replica con quattro difensori, cinque centrocampisti e un solo attaccante.
Il Fiorenzuola sfiora il gol dopo neppure un minuto con Picchi che si accentra dalla sinsitra e con il destro va a prendere il palo esterno. Poi ci prova Casisa e Oppici riesce a salvarsi in angolo. Dall’altra parte l’ex Bovi impegna Valizia dalla distanza, Pasquariello raccoglie la respinta del numero uno rossonero che però si immola e salva ancora. Il portiere del Fiorenzuola resta a terra per qualche secondo, ma poi si rialza. Poco dopo il Colorno passa con Avila Walcott: la conclusione dalla distanza del numero sei gialloverde viene toccato da un rossonero e finisce alle spalle dell’incolpevole Valizia.
La reazione del Fiorenzuola è furibonda e Oppici è prodigioso su Casisa e Silvestri (ex di turno). Quando invece Lucci supera il numero uno del Colorno, ci pensa Vezzoni a salvare sulla linea. Rossoneri ancora vicinissimi al gol con Lucci, che prova a sfruttare l’errore di Oppici ma, da posizione defilata, coglie il palo. Alla mezzora arriva il meritato pareggio del Fiorenzuola: straordinaria la giocata di Lucci che raccoglie il rilancio di Piva e cucina alla perfezione l’assist per l’accorrente Picchi, impeccabile con il sinistro a infilare Oppici.
La gara resta vivace e il Colorno torna a farsi vedere con un traversone di Placchi per la girata aerea di Pasquariello, di poco larga.
Nell’intervallo Mantelli lascia negli spogliatoi Strozzi e inserisce Barba, senza cambiare nulla a livello tattico. I rossoneri ci provano quasi subito con una punizione di Fasano respinta (con un braccio?) da un uomo in barriera, il direttore di gara lascia proseguire. Sul cambio di fronte Avila Walcott chiama Valizia alla respinta con i pugni. Al quarto d’ora della ripresa Silvestri e Caraffiini si scontrano e restano a terra per un paio di minuti. Entrambi si rialzano, ma mentre il difensore del Colorno resta in campo, l’attaccante del Fiorenzuola viene richiamato in panchina e sostituito da Franchi. Passano pochi minuti e i rossoneri passano: perfetto l’angolo di Lucci, splendido lo stacco di Casisa, approssimativo il tentativo di intervento di Oppici. Il vantaggio addormenta gli uomini di Mantelli, che rischia grosso quando Petrelli stende ingenuamente Greci poco dentro l’area rossonera: rigore solare, che Pasquariello spara alto sopra la traversa. Il numero nove del Colorno ha un’altra comoda chance di lì a poco, ma da posizione invitante l’attaccante gialloverde sbaglia ancora in modo grossolano. Dopo qualche minuto di evidente e abbastanza ingiustificabile sofferenza, Casisa lancia Franchi in contropiede, il bomber rossonero evita il diretto avversario e con il sinistro fa secco Oppici. Per i rossoneri si aprono delle autentiche praterie e Casisa ha ancora buona gioco a innescare Lucci, che fa fuori Oppici, resiste al fallo del portiere avversario e con il destro insacca il poker. Quello che chiude definitivamente i conti e rende inutile il 2-4 realizzato da Pasquariello nel recupero.

Colorno-Fiorenzuola: 2-4
Colorno: Oppici 6, Lungu 5,5, Placchi 6, Vezzoni 6, Caraffini 5,5, Avila Walcott 7 (76’ Bolsi sv), Maestrini 6 (70’ Muia 6,5), Greci 6,5, Pasquariello 4,5, Bovi 6, Rabitti 6. All. Pisi 6
Fiorenzuola: Valizia 6, Petrelli 5, Strozzi 5,5 (46’ Barba 6,5), Mazzoni 6, Piva 6, Fasano 6, Picchi 7 (74’ Pizzelli sv), Sessi 6,5, Casisa 8, Lucci 7,5, Silvestri 6 (59’ Franchi 7,5). All. Mantelli 7,5.
Arbitro: Barbolini di Modena (Saccone-Sorace)
Note: giornata soleggiata, terreno sintetico in pessime condizioni. Spettatori 50 circa. Ammoniti Sessi (F). Mazzoni (F), Vezzoni (C), Greci (C), Petrelli (F), Maestrini (C), Placchi (C). Angoli 2-6.
Reti: 9’ Avila Walcott (C), 30’ Picchi (F), 65’ Casisa (F), 83’ Franchi (F), 87’ Lucci (F), 92’ Pasquariello (C)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento