Questo sito contribuisce all'audience di

L'aritmetica condanna il Royale Fiore alla retrocessione

Anche il Royale Fiore retrocede aritemticamente dall'Eccellenza alla Promozione. I piacentini sono condannati per uno strano gioco di classifica e dal regolamento che sull'argomento è chiaro: le ultime due di Eccellenza retrocedono direttamente in...

L'aritmetica condanna il Royale Fiore alla retrocessione - 1
Anche il Royale Fiore retrocede aritemticamente dall'Eccellenza alla Promozione. I piacentini sono condannati per uno strano gioco di classifica e dal regolamento che sull'argomento è chiaro: le ultime due di Eccellenza retrocedono direttamente in Promozione e dalla 13' alla 16' effettuano i playout, se però dalla 16' alla 13' ci saranno più di 9 punti di distacco anche la 16' retrocederà direttamente (e giocheranno i playout solo la 15' e la 14') e se dalla 15' alla 14' ci saranno più di 9 punti di distacco anche la 15' e la 16' retrocederanno direttamente senza disputare nessun playout.

Quindi, conti alla mano, se il Royale Fiore dovesse vincere contro il Salsomaggiore e l'Arcetana perdere contro la Bagnolese, le due squadre, Royale e Arcetana, si troverebbero entrambe al penultimo posto a quota 26 punti. Ci sarebbe quindi uno spareggio per decretare chi retrocede aritmeticamente, tuttavia anche se il Royale dovesse vincere si troverebbe comunque terzultimo (16esima posizione) a quota 26 punti ma non avrebbe diritto di fare la spareggio con la Sampolese perché quest'ultima manterrebbe i suoi 10 punti di vantaggio - è a 36 punti e lo spareggio non darebbe punti al Royale -, se invece l'Arcetana vince e la Sampolese perde o pareggia allora lo spareggio sarebbe Sampolese-Arcetana. Royale Fiore comunque fuori dai giochi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento