rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Eccellenza

Piccinini: «Soddisfatto dell'atteggiamento dei miei ragazzi». Favalesi: «Troppe ingenuità ci stanno costando care»

Mentre il tecnico dell'Agazzanese si gode il pari strappato in extremis, quello del Nibbiano Valtidone esterna tutto il proprio malumore per gli errori in cui è incappata la sua squadra

Al termine di un combattuto incontro che ha visto le due squadre uscire dal campo con un punto a testa, i tecnici di Agazzanese e Nibbiano Valtidone esprimono opinioni decisamente diverse. Il mister di casa Gianluca Piccinini spiega di essere «molto contento di aver pareggiato la partita».

Agazzanese - Nibbiano Valtidone 2-2 06-11-2021 Photo By Ponginibbi e Spreafico

E prosegue: «Abbiamo disputato in generale una buona gara. Andati in vantaggio, però, abbiamo regalato il gol dell'1-1, una costante che purtroppo ci accompagna in queste prime partite di campionato. Anche sul gol del 2-1 abbiamo ripetuto l'errore precedente, concedendo una punizione ingenua e facendoci sorprendere dalla loro rapida battuta. Questi regali non li puoi concedere in Eccellenza, soprattutto contro una squadra come il Nibbiano Valtidone che ha giocatori di caratura molto importante». L'allenatore di casa ha poi tessuto le lodi dei propri ragazzi, sottolineando l'atteggiamento da grande squadra messo in campo. «Mi sono piaciuti lo spirito e il cuore di un gruppo che non ha mai mollato e credendoci fino in fondo ha trovato, con un po' di fortuna, il gol del pareggio che penso sia un risultato più che giusto. Oggi guardiamo il bicchiere mezzo pieno, venendo da un momento in cui sembra girarci tutto male questo pareggio trovato al 90' potrebbe essere la svolta del campionato».

Di tutt'altro avviso invece Francesco Favalesi, tecnico del Nibbiano Valtidone che ha visto la sua squadra lasciare sul campo due preziosissimi punti proprio allo scadere.

«Nel primo tempo meritava l'Agazzanese - - sono le parole dell'allenatore ospite - poi siamo stati bravi a trovare subito il pareggio Nella ripresa siamo entrati in campo con un piglio diverso, anche grazie al cambio di modulo da 3-5-2 a 4-3-3 con il quale ci siamo espressi nettamente meglio e che ci dava più garanzie».

Quindi conclude amareggiato: «Secondo me meritavamo la vittoria ma un'ingenuità nel finale, proprio come nello scorso match, ci è costata cara, una cosa che ultimamente sta capitando troppo spesso».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccinini: «Soddisfatto dell'atteggiamento dei miei ragazzi». Favalesi: «Troppe ingenuità ci stanno costando care»

SportPiacenza è in caricamento