rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Eccellenza

Fiorenzuola - Mantelli: «Non guardiamo la classifica»

Il Fiorenzuola liquida senza nemmeno sudare troppo la pratica Castellarano, confermandosi quarta forza del campionato e compiendo un balzo davvero importante in classifica. Fila tutto liscio nel pomeriggio dei rossoneri, che dimostrano di essere...

Il Fiorenzuola liquida senza nemmeno sudare troppo la pratica Castellarano, confermandosi quarta forza del campionato e compiendo un balzo davvero importante in classifica. Fila tutto liscio nel pomeriggio dei rossoneri, che dimostrano di essere una squadra costruita in modo intelligente e guidata da un tecnico davvero preparato come Alberto Mantelli. La difesa è ben collaudata, il centrocampo si muove con precisione e in attacco all'estro di Lucci fanno da contrappeso la qualità in zona gol di Luca Franchi e il lavoro di Gianluppi. Ma dove può arrivare questo Fiorenzuola?

«Sinceramente non credo che sia ora di guardare la classifica o il risultato del Lentigione - attacca il tecnico Alberto Mantelli - dobbiamo guadare solo in casa nostra e a quanto di buono stiamo facendo. La classifica la esamineremo a fine marzo, ripeto, ora mi interessano solo i nostri progressi». Contro il Castellarano il Fiorenzuola ha chiuso la pratica nel primo tempo, che sarebbe potuto finire con uno scarto più ampio viste le due traverse centrate da Lucci e Gianluppi. «Vado controcorrente e dico che secondo me il nostro primo tempo migliore è stato quello giocato a Noceto. Oggi i ragazzi hanno comunque giocato benissimo e sono felice perché raccolgono i frutti del duro lavoro settimanale, inoltre i nostri giovani stanno crescendo bene. Siamo la squadra con l'età media più bassa del campionato e abbiamo ampi margini di miglioramento». Infine la chiusura sul doppio impegno settimanale, oggi contro il Castellarano e domenica sul campo della Sampolese. «Due partite in una settimana potrebbero rivelarsi un problema, soprattutto alla luce dei nostri infortunati, in particolare Cerati, che mi costringono a non poter variare troppo. Poi andremo ad affrontare la Sampolese, una squadra molto ben messa in campo, allenata da un tecnico preparato. Non sarà facile strappare un risultato su quel campo».

Giacomo Spotti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola - Mantelli: «Non guardiamo la classifica»

SportPiacenza è in caricamento