rotate-mobile
Eccellenza

Fiorenzuola - Mantelli: «Attenzione, non voglio cali»

Il Fiorenzuola capolista riprende la sua corsa dal Comunale (domenica ore 14,30). Avversari di turno dei rossoneri sono i Crociati Noceto, sconfitti di misura nella gara d’andata, ma rinforzatisi parecchio nel corso del mercato di riparazione...

Il Fiorenzuola capolista riprende la sua corsa dal Comunale (domenica ore 14,30). Avversari di turno dei rossoneri sono i Crociati Noceto, sconfitti di misura nella gara d’andata, ma rinforzatisi parecchio nel corso del mercato di riparazione. Sono infatti arrivati alla corte di Bazzarini due attaccanti del calibro di Checchi (ex Fidenza) e Montali (ex Fidentina) e un centrocampista con tanta esperienza come Ettore Guglieri (cresciuto nel settore giovanile del Piacenza). Subito un confronto ostico per Piva e compagni, che prima della sosta avevano messo insieme sei successi e un pareggio. Insieme al valore dei Crociati Noceto, il tecnico del Fiorenzuola Alberto Mantelli teme le incognite legate alle quattro settimane senza impegni ufficiali: “Da un lato la sosta ci ha permesso di lavorare tanto sul piano atletico – spiega il mister rossonero – di ricaricare le pile sotto il profilo mentale, ma è altrettanto chiaro che la ripresa dopo uno stop lungo nasconde sempre delle insidie”.

Senza contare che i Crociati Noceto, nel frattempo, hanno messo a segno colpi di mercato di grande spessore.
“Checchi non lo scopro certo io, l’ho avuto a Fidenza ed è in grande attaccante. Lo stesso Montali è un giocatore di valore e Guglieri ha esperienza e qualità da vendere. Troveremo una squadra ben diversa da quella affrontata a inizio stagione, che non avrà problemi a salvarsi”.

Anche il Fiorenzuola si è rinforzato con Fasano.
“E’ un difensore che ha giocato a livelli importanti, però è arrivato dopo un paio di mesi di inattività. Sono convinto che potrà esserci utile, ma al momento deve ritrovare la condizione migliore”.

Il Fiorenzuola riparte dal primo posto.
“Il primo posto a gennaio non conta nulla, a me interessa il primo posto a maggio. E non dimentichiamoci mai che dovremo fare i conti fino alla fine con un grande Lentigione”.

Capitolo formazione: Fogliazza sconterà con i Noceti l’ultima giornata delle tre giornate di squalifica rimediate con la Bagnolese, mentre Casisa e Lucci durante la pausa hanno lamentato problemi di natura muscolare, ma dovrebbero essere della partita. In partenza Mantelli dovrebbe puntare su Valizia tra i pali, Strozzi, Piva, Biolchi e Barba in difesa, Petrelli, Sessi e Pizzelli in mediana, con Casisa (o Picchi) a sostegno di Lucci e Franchi.
Filippo Ballerini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola - Mantelli: «Attenzione, non voglio cali»

SportPiacenza è in caricamento