Questo sito contribuisce all'audience di

Eccellenza - Nibbiano&Valtidone ancora da applausi

Come alla prima giornata. Anzi, meglio della prima giornata: dopo il 2-0 rifilato all’esordio al Gotico Garibaldina, il Nibbiano&Valtidone esagera battendo 4-1 l’Axys, sfruttando la giornata di grazia di Piccolo, autore di una tripletta che in...

Piccolo, autore di una tripletta che ha deciso la gara
Come alla prima giornata. Anzi, meglio della prima giornata: dopo il 2-0 rifilato all’esordio al Gotico Garibaldina, il Nibbiano&Valtidone esagera battendo 4-1 l’Axys, sfruttando la giornata di grazia di Piccolo, autore di una tripletta che in soli 40 minuti chiude la gara.
Che l’attenzione verso la squadra di Perazzi sia altissima lo si capisce guardando gli spalti; ancora una volta l’affluenza al Pio Zuffada di Pianello è più che buona, sintomo che in tanti si attendono non solo il risultato ma anche il bel gioco da una delle favoritissime del campionato.

Nei primi 20 minuti le due squadre si equivalgono, quindi tocca a bomber Piccolo piazzare in rapida successione i guizzi che faranno pendere la gara decisamente dalla parte dei padroni di casa. Dal 20’ al 40’ arriva una tripletta di pregevole fattura del bomber del Nibbiano&Valtidone, che regala gol e spettacolo affossando le speranze dell’Axys e rompendo un equilibrio durato solamente la prima metà della frazione iniziale.
Quaranta minuti e l’incontro è già deciso, così ai padroni di casa non resta che amministrare il vantaggio rischiando il meno possibile e soprattutto evitando di sprecare energie. Logico che nella seconda frazione i ritmi si abbassino, in parte perché l’undici di Perazzi vuole addormentare la gara, in parte perché il gran caldo non permette ai giocatori di essere brillanti per tutti i 90 minuti. Quando la lancetta del direttore di gara compie il giro numero 73 l’Axys accorcia le distanze grazie a un rigore segnato da Brini e concesso dal direttore di gara per un fallo di mano di Colicchio. Gara riaperta? Neanche per sogno, il Nibbiano&Valtidone rimane padrone del campo e ristabilisce le distanze con il 4-1 di Boselli bravo a concretizzare un assist di Arena e a formalizzare i tre punti che permettono ai piacentini di presentarsi al comando dell’Eccellenza insieme a San Michelese e Bagnolese.

NIBBIANO&VALTIDONE-AXYS 4-1
NIBBIANO&VALTIDONE: Cabrini, Bernazzani, Silva, Bianchi (83’ Topalovich), Ramundo, Colicchio, Volpe (20’ Arena), Boselli, Piccolo (77’ De Matteo) Jakimovski, Cremona. All. M.Perazzi
AXYS: Zambonelli, Somanescu, Vandelli, Evangelisti, Regno, Cervellin, Scarpati (70’ De Cristoforo), Ferriero (60’ Dalrio), De Vecchis, Brini Ferri, Franchini (75’ Suma). All. S.Colantuono
ARBITRO: Daniele Benevelli di Modena (Cocchiara e Amoroso di Piacenza)
RETI: 20', 37' e 40' Piccolo, 73’ (rig) Brini, 79’ Boselli
NOTE: Spettatori 110. Espulso Regno al 64’ per doppia ammonizione. Ammoniti: Cremona, Vandelli, Cervellin e Ferriero

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento