Questo sito contribuisce all'audience di

Eccellenza - Il Carpaneto vuole tornare a vincere

Turno infrasettimanale di campionato per la Vigor Carpaneto 1922, di scena mercoledì alle 20,30 al campo San Lazzaro di Carpaneto contro il Colorno nella settima giornata del girone A di Eccellenza emiliana. Dopo due pareggi consecutivi (1-1...

Una parata di Corradi
Turno infrasettimanale di campionato per la Vigor Carpaneto 1922, di scena mercoledì alle 20,30 al campo San Lazzaro di Carpaneto contro il Colorno nella settima giornata del girone A di Eccellenza emiliana. Dopo due pareggi consecutivi (1-1 contro Luzzara e Bibbiano San Polo), la squadra di Mantelli – terza in classifica – cerca il ritorno alla vittoria (finora festeggiata quattro volte) per non perdere contatto con la vetta della classifica, a maggior ragione in vista del big match di domenica quando i biancazzurri piacentini andranno a far visita alla capolista Sanmichelese.

QUI VIGOR – Il match di Colorno, dunque, rappresenta un crocevia importante in casa Vigor, a maggior ragione dopo la beffa di sabato scorso a San Polo d’Enza (Reggio Emilia) quando il Carpaneto era riuscito a sbloccare una partita ostica grazie al rigore trasformato da Luca Franchi prima, però, di venire raggiunto al 77’, non riuscendo più a rilanciare l’azione verso la conquista dei tre punti. I risultati della domenica hanno lanciato in orbita la Sanmichelese (3-0 alla Fidentina), ora con 18 punti e a +4 sulla Vigor, mentre al secondo posto c’è il Nibbiano e Valtidone (16 punti), fermato sul pareggio (1-1) a Carpineti.
In casa biancazzurra, le parole della vigilia sono affidate al tecnico Alberto Mantelli. “Il pareggio contro il Bibbiano San Polo – afferma l’allenatore della Vigor – dispiace, ma non siamo ancora la squadra che dovremmo essere e dobbiamo migliorare. Nel primo tempo abbiamo un po’ sofferto il campo bagnato, nella ripresa abbiamo iniziato con un altro piglio, ma non siamo riusciti a chiudere la partita dopo il vantaggio”. Quindi guarda al match contro il Colorno. “Proveremo a cercare la vittoria, che è la nostra missione ogni volta che scendiamo in campo. Domenica scorsa ho visto dal vivo i parmensi, una buona squadra e di categoria, ma noi dovremo guardare soprattutto al nostro gioco e a compiere i passi avanti necessari”. Nel match infrasettimanale, il Carpaneto dovrà ancora fare a meno dello squalificato Cristiano Colla, mentre potrebbe essere ancora fuori il giovane terzino Luca Ghidotti, che ha accusato un problema fisico che l’ha messo fuori causa per il match di sabato scorso.

L’AVVERSARIO – Il Colorno è allenato da Roberto Voltolini, ex Salsomaggiore, e arriva a Carpaneto desideroso di alimentare una classifica che ora vede i parmensi condividere l’ultimo posto con il Cittadella Vis San Paolo a quota tre punti, frutto – per i gialloverdi bassaioli – di tre pareggi, mentre tre sono state le sconfitte riportate. Nell’ultimo turno, il Colorno ha sfiorato il successo contro il Fiorano, venendo raggiunto nella ripresa per l’1-1 finale. Rispetto alla scorsa stagione, la compagine parmense – ormai una presenza fissa in Eccellenza – ha rinnovato l’organico, in particolar modo in attacco dove non ci sono più il “gioiellino” Mastaj (classe 1998 approdato al Parma) e il più esperto Lorenzini, passato al San Secondo (Promozione). Il mercato in entrata, invece, ha visto un importante colpo in difesa, dove è arrivato Gabriele Fabris (1988).

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e Colorno sarà l’arbitro Davide Rompianesi della sezione Aia di Modena, coadiuvato dagli assistenti Giovanni Collesano ed Erik Sassi di Reggio Emilia.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento