Questo sito contribuisce all'audience di

Eccellenza - Il Carpaneto sfida la Fidentina di Mazza

Una sfida che non ha bisogno di presentazioni, con tre punti in palio pesanti per i quartieri alti della classifica. Domenica alle 14,30 prova di maturità per la Vigor Carpaneto, impegnata al "Ballotta" di Fidenza a domicilio della Fidentina...

Eccellenza - Il Carpaneto sfida la Fidentina di Mazza - 1
Una sfida che non ha bisogno di presentazioni, con tre punti in palio pesanti per i quartieri alti della classifica. Domenica alle 14,30 prova di maturità per la Vigor Carpaneto, impegnata al "Ballotta" di Fidenza a domicilio della Fidentina nell'undicesima giornata d'andata del campionato di Eccellenza.
I parmensi occupano la seconda posizione in classifica con 24 punti, in scia alla capolista Castelvetro, prima a +3. Finora i modenesi hanno sempre vinto, senza mai pareggiare, perdendo il solo match di Fidenza proprio contro la Fidentina. Dal canto suo, la Vigor Carpaneto 1922 è reduce dal pareggio-beffa di domenica nel match interno contro la Bagnolese (2-2 subìto in pieno recupero) e ora la squadra biancazzurra è quinta con 19 punti, venendo staccata dalla coppia Colorno-Rolo (21 punti).
Il match del "Ballotta" metterà di fronte il secondo miglior attacco del campionato (la Vigor ha segnato 20 reti, quattro in meno del Castelvetro) e la miglior difesa del girone: quella della Fidentina, "bucata" solo in tre occasioni.

Per il Carpaneto, il match di domenica rappresenta uno scontro diretto per l'alta classifica, con la difficoltà di affrontare un avversario forte da un lato e la volontà di conquistare punti pesanti per non perdere contatto con le prime posizioni dall'altro.
In casa Vigor, a parlare è il tecnico Mino Lucci. La sua analisi parte dalla partita di domenica scorsa contro la Bagnolese. "Dobbiamo - spiega l'allenatore del Carpaneto -  lavorare di più nella fase difensiva, non possiamo permetterci di rimanere staccati con qualche giocatore. Certo, sappiamo che in casa è più difficile difendere contro squadre che ti aspettano completamente nella propria metà campo: devi fare gioco e lasci molto spazio alle tue spalle. Nel secondo tempo abbiamo reagito bene, giocando con più equilibrio e ribaltando la situazione. Peccato per la beffa finale: con un pizzico di rabbia e cattiveria in più avremmo potuto vincere". Ora c'è la sfida a domicilio della Fidentina. "E' una squadra forte - prosegue Lucci - che da diversi anni fa buoni risultati in Eccellenza. Ci sono diverse formazioni che da varie stagioni fanno molto bene in categoria e investono molto, pur stando furbescamente nell'ombra. Non ci sentiamo una corazzata come a molti piace indicarci, ma siamo una neopromossa: il nostro intento di scendere in campo per vincere ogni domenica è relativo alla nostra mentalità. Siamo una neopromossa e dobbiamo crescere sotto tutti gli aspetti. Le vere corazzate sono Castelvetro, Rolo, Colorno e Fidentina".

GLI AVVERSARI - La Fidentina è allenata dal tecnico piacentino Massimo Mazza, conosciuto nel mondo dilettantistico, e finora ha disputato un'ottima prima parte di stagione, come testimoniano le sette vittorie e i tre pareggi che hanno fruttato 24 punti. Oltre a essere l'unica squadra capace di rallentare la corsa della capolista Castelvetro, la Fidentina è l'unica formazione finora imbattuta nel girone.
"Stiamo facendo - sono le parole di mister Mazza - un qualcosa di straordinario, considerato che siamo partiti con l'obiettivo di poterci salvare. Nessuno si aspettava un inizio così; per quanto mi riguarda, io parto sempre da zero e guardo la voglia dei ragazzi: in questo gruppo vedo tanta umiltà. I giocatori hanno sempre mostrato tanta abnegazione e sono contento perché ho avuto risposte positive da tutti". Quindi vira il discorso sul Carpaneto. "Anche la Vigor ha iniziato molto bene il campionato. La società è notevole e la squadra è dotata di ottimi interpreti; siamo due formazioni che amano giocare a calcio e mi immagino una partita divertente". Nella Fidentina militano diversi giocatori conosciuti nel calcio piacentino come il portiere Lorenzo Bergamaschi, il centrocampista Fabio Galli e gli attaccanti Rocco Dattaro e Giuseppe Pasaro.

LA TERNA ARBITRALE - A dirigere l'incontro tra Fidentina e Vigor Carpaneto 1922 sarà un fischietto veneto: Giuseppe Mansueto di Verona, assistito dagli emiliani Mattia Regattieri di Finale Emilia e Francesco Facchini di Bologna.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento