Questo sito contribuisce all'audience di

Eccellenza - Il Carpaneto non si ferma, 2-0 al Luzzara

San Valentino dolce per la Vigor Carpaneto 1922, che piega 2-0 il Luzzara e sale in classifica al quarto posto, scavalcando il Colorno grazie alla contemporanea sconfitta dei parmensi a Formigine (3-2). Con una buona prestazione e con un gol per...

Eccellenza - Il Carpaneto non si ferma, 2-0 al Luzzara - 1
San Valentino dolce per la Vigor Carpaneto 1922, che piega 2-0 il Luzzara e sale in classifica al quarto posto, scavalcando il Colorno grazie alla contemporanea sconfitta dei parmensi a Formigine (3-2). Con una buona prestazione e con un gol per tempo, la squadra di Ciceri ha conquistato meritatamente i tre punti, confermando di attraversare un ottimo momento di forma. Per la Vigor, infatti, è arrivato il quarto successo nelle ultime cinque partite, con 13 punti centrati sui quindici a disposizione e con il solo pareggio (peraltro subito allo scadere) contro il Colorno a rallentare solo parzialmente la marcia dei biancazzurri. Contro il Luzzara, a far la differenza sono state le reti di Delporto nel primo tempo e di Pessagno nella ripresa in una partita dove il Carpaneto ha condotto le danze e dove i reggiani non hanno mai dato l'impressione di poter riaprire i giochi. Avanti, dunque, con la Vigor ora attesa domenica dalla delicata trasferta a domicilio della Casalgrandese, mentre tra due settimane al "San Lazzaro" di Carpaneto arriverà il Castelvetro.
LA PARTITA - Al fischio d'inizio, Ciceri deve fare a meno dei centrocampisti Armani e Fumasoli (infortunati) e schiera la Vigor con il 4-2-3-1 con Serena tra i pali, Pignatiello e Barba terzini, Lovattini e Giorgi centrali difensivi, mentre davanti alla difesa a presidiare la mediana c'è la coppia Pessagno-Dosi. In avanti, Minasola agisce a destra, con Lucci sul versante opposto, mentre Delporto è leggermente dietro al più avanzato Franchi. Dal canto suo, il Luzzara propone un 4-3-3 con Tagliafierro (a segno all'andata) centravanti, supportato a sinistra da Dall'Aglio e a destra da Guastalla.
L'inizio è avaro di emozioni, con il Carpaneto che prova a impostare il gioco, mentre i reggiani cercano di puntare sul piatto forte: corsa e ripartenze. Così, l'unica nota sul taccuino al 6' è l'ammonizione di Dosi. Con il passare dei minuti, la Vigor cresce e al 16' va vicino al vantaggio colpendo un palo con Lucci sul cross di Minasola. L'1-0 piacentino arriva al 25', con il bomber Delporto ad andare a segno con una bella conclusione d'esterno che trafigge Fava sul palo alla sua sinistra. Dopo la mezz'ora il Luzzara prova a reagire con il tiro di Dall'Aglio, mentre al 36' la squadra di Ciceri sfiora il raddoppio con un tiro-cross dalla destra di Minasola che vede Franchi mancare per un soffio il tap-in sul secondo palo. Lo stesso attaccante esterno della Vigor crea parecchi grattacapi alla retroguardia ospite e al 41' un cross al bacio dalla destra non viene sfruttato a dovere da Delporto nel cuore dell'area.
Nella ripresa, il Carpaneto riparte con dinamismo e si rende pericoloso dopo cinque minuti con Delporto (conclusione deviata da un difensore), mentre al 55' Franchi si vede annullato per fuorigioco il tap-in vincente sulla respinta di Fava dopo la bella punizione calciata da Lucci. Due minuti dopo, l'attaccante ex Piacenza lascia spazio a Ruffini, poi al 59' arriva il 2-0 Vigor con Pessagno che approfitta della svirgolata di Fava su un retropassaggio per insaccare comodamente. L'estremo difensore del Luzzara si riscatta al 65' salvando miracolosamente una potente conclusione ravvicinata di Lucci, che al 78' si invola in contropiede ma il suo tiro viene nuovamente parato. Nei minuti finali, proteste all'88' per un atterramento in area di Barba, mentre sessanta secondi dopo fa il suo esordio in Eccellenza il giovane centrocampista Edoardo Villani, classe 1997. Tre i minuti di recupero concessi, ma la Vigor non rischia alcunché e alla fine può festeggiare i tre punti.

VIGOR CARPANETO 1922-LUZZARA 2-0
VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Pignatiello, Barba, Pessagno, Lovattini, Giorgi, Minasola (82' Bertelli), Dosi (89' Villani), Franchi (57' Ruffini), Lucci, Delporto (A disposizione: Filippini, Alberici, Strozzi, Compiani). All.: Ciceri
LUZZARA: Fava, Meneghinello D., Scappi (67' Meneghinello M.), Daolio, Zendeli, Magro, Guastalla (67' Gianferrari), Toniato (64' Traoré), Dall'Aglio, Tagliafierro, Ferrari (A disposizione: Pradella, Azzi, Nese, Nunziata). All.: Dall'Asta
ARBITRO: Ferrari di Modena (assistenti Alzapiedi e De Lorenzi di Parma)
RETI: 25' Delporto (V), 59' Pessagno (V)
NOTE: Corner 7-0, ammoniti Dosi, Serena, (V), recupero 0' e 3'

IL FILM DELLA PARTITA

Non rischia niente il Carpaneto, domina la gara e supera 2-0 il Luzzara con una rete per tempo. Apre Delporto, chiude Pessagno, in una sfida in cui i piacentini (con Pignatiello che si merita la palma di migliore in campo) migliorano il proprio cammino conquistando il tredicesimo punto nelle ultime cinque gare.

Per buona parte del primo tempo la partita si gioca esclusivamente a centrocampo ed è priva di emozioni. Il terreno pesante condiziona la gara e il Carpaneto non sembra intenzionato a dannarsi l’anima in avvio. Però, quando arrivano, i guizzi sono tutti dei padroni di casa. Il primo al 16’: Minasola si libera bene sulla destra, mette in mezzo e Lucci in mezza rovesciata calcia bene ma il tiro colpisce il palo e torna in campo. Altri nove minuti di “riposo” e poi la squadra di Ciceri accelera nuovamente e si porta in vantaggio. Furiosa mischia in area, la palla viene respinta dagli ospiti, nuovo tiro da fuori e la sfera finisce sui piedi di Delporto che fulmina Fava nell’angolino per l’imparabile 1-0.

La gara si accende, il Luzzara inizia a farsi vedere dalle parti di Serena senza peraltro provocare grossi brividi all’estremo difensore locale. Ci provano prima Dell’Aglio e quindi Tagliafierro, ma ancora una volta le occasioni migliori sono sui piedi dei piacentini. Al 37’ ancora Minasola entra in area dalla destra, calcia bene in diagonale ma la conclusione sfiora il palo con Franchi che in scivolata arriva in ritardo di un niente. Il numero 7 del Carpaneto si rende pericoloso ogni volta che ha il pallone fra i piedi. Così si ripete anche pochi minuti prima del riposo; dopo essersi liberato mette in mezzo una palla al bacio per Delporto che solo davanti al portiere non trova la conclusione.

Si cambia campo ma lo spartito rimane lo stesso, con la squadra di Ciceri sempre più pericolosa degli avversari e Serena sostanzialmente inoperoso. Al 55’ il Carpaneto raddoppia ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Punizione di Lucci dai 25 metri, il portiere non trattiene e Franchi ribadisce in rete, ma il guardalinee ha la bandierina alzata. Per mettere al sicuro il risultato bisogna attendere solamente altri 4 minuti. Fava commette un clamoroso errore, non controlla una palla innocua che stoppa male e lascia in mezzo all’area, dove irrompe un attentissimo Pessagno per il facile 2-0. Di fatto la gara è terminata, perché il Luzzara non riesce mai a superare la linea difensiva dei locali spegnendo le poche velleità ben prima del limite dell’area dei piacentini. Anzi, è ancora la squadra di Ciceri a impensierire gli avversari con una bella girata di Lucci che questa volta trova pronto Fava. C’è spazio solo per l’esordio in Eccellenza di Edoardo Villani, centrocampista classe 1997, poi l’arbitro può ufficializzare il nuovo successo del Carpaneto.

La gara minuto per minuto
Gara terminata a Carpaneto, dove i padroni di casa superano 2-0 il Luzzara con reti di Delporto e Pessagno.

Aggiornamento - Azione personale di Lucci al 78'; prende palla da centrocampo e si invola verso la porta avversaria. Sceglie l'azione personale ma la conclusione è troppo centrale

Aggiornamento - Al 65' occasionissima per Lucci. L'attaccante del Carpaneto difende bene la palla e si gira alla grande, ma Fava compie il miracolo respingendo in angolo

Aggiornamento - Il Carpaneto raddoppia al 59': clamoroso errore del portiere ospite che controlla male un retropassaggio, Pessagno è rapido a mettere in rete

Aggiornamento - Al 55' il Carpaneto va in gol ma l'arbitro annulla. Punizione dai 25 metri di Lucci, il portiere respinge e Franchi è il più veloce di tutti ad arrivare sul pallone spingendolo in rete, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco segnalato dal guardalinee. Subito dopo Ciceri sostituisce Franchi con Ruffini

Aggiornamento - Al 50' ancora Delporto vicino al raddoppio, si presenta in area ma la sua conclusione viene deviata in angolo da un difensore

Aggiornamento - Inizia il secondo tempo con il Carpaneto avanti 1-0 grazie alla rete di Delporto al 25'

Aggiornamento - Clamorosa occasione sprecata dal Carpaneto per portarsi 2-0. Minasola si libera bene sulla destra, mette in mezzo per un liberissimo Delporto che al limite dell'area piccola non colpisce la palla

Aggiornamento - Il Carpaneto si fa vedere dalle parti di Fava: azione personale di Minasola che al 37' entra in area, calcia in diagonale e la palla sfiora il palo con Franchi che arriva un attimo in ritardo in scivolata

Aggiornamento - Al 35' bella azione in velocità del Luzzara, cross dalla sinistra ma la girata di Tagliafierro finisce alle stelle

Aggiornamento - Al 32' per la prima volta si rende pericoloso anche il Luzzara: Dall'Aglio si libera bene qualche metro fuori dall'area e calcia verso l'incrocio: palla fuori con Serena che controlla

Aggiornamento - Al 25' Carpaneto in vantaggio: dopo una mischia in area la palla viene respinta, nuovo tiro da fuori, la palla arriva a Delporto che da dentro l'area fulmina Fava per l'1-0

Aggiornamento - Dopo il palo di Lucci la partita si spegne nuovamente e fino al 24' non ci sono più tiri in porta, con le formazioni che si affrontano prevalentemente a centrocampo senza mai trovare la via dell'area avversaria

Aggiornamento - Al 16' Minasola crossa dalla destra, Lucci in mezza rovesciata colpisce benissimo ma con il portiere battuto la palla si stampa sul palo e torna in campo

Aggiornamento - Nel primo quarto d'ora praticamente nessuna emozione, se si eccettuano un paio di tiri senza ambizioni che i portieri non agguantano in presa per il pallone viscido senza però rischiare niente

Aggiornamento - Al 6' cartellino giallo a Dosi per un'entrata in ritardo a centrocampo

Aggiornamento - Gara iniziata a Carpaneto, dove i padroni di casa sfidano il Luzzara

Le formazioni ufficiali di Carpaneto-Luzzara.
Carpaneto: Serena, Pignatiello, Barba, Pessagno, Lovattini, Giorgi, Minasola, Dosi, Franchi, Lucci, Delporto. A disposizione: Filippini, Alberici, Strozzi, Compiani, Ruffini, Villani, Bertelli. All. Ciceri
Luzzara: Fava, Meneghiello, Scarpi, Daolio, Zandeli, Magro, Guastalla, Toniato, Dall'Aglio, Tagliafierro, Ferrari. A disposizione: Pradella, Azzi, Nese, traore, Meneghinelli, Nunziata, Gianferrari. All.: Dall'Asta
Arbitro: Ferrari di Modena (Alzapiedi e De Lorenzi di Parma)

Reduce da 10 punti conquistati nelle ultime quattro giornate e dalla rimonta vincente di domenica scorsa in casa del Pallavicino, il Carpaneto di Andrea Ciceri vuole proseguire la striscia positiva affrontando in casa il Luzzara, formazione che attualmente ha in classifica 10 punti in meno dei piacentini.
Segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento