Eccellenza

Minasola immarcabile, Romeo fra i migliori in campo: i piacentini del Borgo San Donnino fanno faville

L'analisi di Sandro Melotti sulla formazione in testa all'Eccellenza. Ghezzi attento, Fogliazza e Jakimovsky una certezza, Franchi il solito bomber

I piacentini del Borgo San Donnino fanno la voce grossa nel campionato di Eccellenza. Con la vittoria 2-0 sul campo del Colorno la compagine fidentina si conferma in testa alla graduatoria a punteggio pieno con tre vittorie in altrettanti incontri. Nella sfida al Colorno in gol Jakimovsky e Franchi. Questi i giudizi sulla gara di Sandro Melotti, che ha seguito per noi l’incontro

Ghezzi: attento, reattivo dopo tre minuti su una conclusione ravvicinata. Poi per lui normale amministrazione gestita con tranquillità e sicurezza

Romeo: uno dei migliori in campo, solido in fase difensiva e propositivo in fase offensiva. Spinge molto e gioca con semplicità

Fogliazza: perno della difesa, sempre attento, non concede nulla agli attaccanti del Colorno. Sempre una certezza

Jakimovski: novanta minuti di sostanza e qualità impreziositi dal gol che ha sbloccato la partita. Vale quello detto per Fogliazza, è una certezza

Minasola: primo tempo a folate, poi nei secondi quarantacinque minuti è imprendibile e si procura anche un rigore. Immarcabile

Franchi: mezz'ora per il bomber con giocate importanti. Sbaglia il rigore ma poi si fa perdonare con il gol di testa del 2-0 che chiude la partita

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minasola immarcabile, Romeo fra i migliori in campo: i piacentini del Borgo San Donnino fanno faville

SportPiacenza è in caricamento